La classe operaia va in paradiso

Stasera alle 23,20 su Iris La classe operaia va in paradiso di Elio Petri

La classe operaia va in paradiso è un film del 1971 diretto da Elio Petri, scritto con Ugo Pirro, vincitore del Grand Prix per il miglior film al Festival di Cannes 1972. Con Gian Maria Volontè e Mariangela Melato. Il film fu inoltre accolto gelidamente dalla sinistra italiana, sia classe dirigente che critica cinematografica, perché da una parte descrive i sindacalisti come buoni a provocare la ribellione altrui ma in fondo pavidi e corruttibili e dall’altra rappresenta gli studenti di estrema sinistra come parolai astratti e intellettuali

11:08
Roma Tre Film Festival

Roma Tre Film Festival al Teatro Palladium

Si svolge al Teatro Palladium di Roma, dal 2 all’8 maggio 2016, l’undicesima edizione del Roma Tre Film Festival. Quest’anno il Festival, ideato e diretto da Vito Zagarrio, si avvale di prestigiose collaborazioni: il Premio Solinas, la Fondazione Cinema per Roma, il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici, la Libera Università del Cinema, il Kino, l’Ambasciata della Palestina in Italia

11:13
Giulio Questi

Scadono il 15 Maggio le iscrizioni alla prima edizione del Premio Giulio Questi

Scade il 15 maggio prossimo il bando per l’iscrizione gratuita per partecipare alla prima edizione del Premio Giulio Questi, evento di cortometraggi che si terrà presso la Casa del Cinema di Roma il 15 giugno 2016. Il Premio, dedicato al regista, sceneggiatore e scrittore scomparso nel 2014 nasce da un’idea con l’intento di promuovere e sostenere opere di giovani autori

19:37
SconfinaMenti

SconfinaMenti: Rassegna itinerante sul cinema delle culture migranti in 20 tappe

SconfinaMenti è uno dei 24 progetti selezionati tra i 503 presentati al Bando Migrarti 2016 promosso dal MiBact e diretto in particolare al coinvolgimento delle comunità straniere, dei giovani di seconda generazione e dei rifugiati presenti sul nostro territorio. SconfinaMenti vuole essere un’occasione di approfondimento e conoscenza, attraverso prodotti cinematografici di qualità, con l’obiettivo di valorizzare le differenze culturali, promuovere l’incontro e favorire la comprensione dell’attualità

19:32
I 17 lati

I 17 lati dell’Universo

Nasce nella primavera del 2014 Il Distacco, nasce però da un incontro artistico tra Nicolas Donno, già attivo con i The Gap, e Jacopo Di Pierro. Dopo aver trovato un batterista, “Mack” Daniele Finocchiaro, e un chitarrista, Davide “Dizo” Di Pierro, che potenzi il loro sound, la miscela è pronta. La band varesina comincia a girare l’Italia e pubblica il primo EP I 17 lati

13:30
Paul Schrader

Dog eat dog di Paul Schrader, con Willem Dafoe e Nicolas Cage, arriverà in Italia in autunno

Arriverà in Italia il prossimo autunno, il nuovo film di Minerva Pictures, distribuito da Microcinema, Dog Eat Dog, l’action-thriller americano diretto da Paul Schrader (American Gigolò – Affliction), selezionato come film di chiusura della Quinzaine des Realisateurs al Festival di Cannes. Con Matthew Wilder, Nicolas Cage e Willem Dafoe

13:24
Prince

Il cinema di Prince: Purple Rain

Oltre al suo contributo alla musica, Prince ha preso parte ad alcuni film. Due pellicole in particolare: Purple Rain (id. di Albert Magnoli, 1984) e il suo opinabile seguito Graffiti Bridge (id. 1990). Purple Rain ha vinto l’Oscar per la colonna sonora, che raggiunge contemporaneamente la prima posizione nelle classifiche degli album, dei singoli e dei film

12:03
Patria

Patria di Felice Farina in dvd

Farina realizza una felice fusione tra documentario e fiction, in maniera snella, fluida, tenendo desta l’attenzione di chi guarda, e riuscendo nel difficile tentativo di riproporre un cinema d’impegno che abbia il coraggio di restituire la realtà senza fronzoli, e al tempo stesso in grado di guardare al futuro con speranza. Un monito a non lasciarsi precipitare nel calderone del qualunquismo e della commiserazione

10:51
Lucky Red

Gli appuntamenti con i film Lucky Red al Festival di Cannes 2016

Lucky Red sarà al Festival di Cannes 2016 con tre titoli molto attesi: oltre a THE NICE GUYS di Shane Black con Ryan Gosling e Russel Crowe e JUSTE LA FIN DU MONDE di Xavier Dolan con Lea Seidoux, Marion Cotillard, Vincent Cassell, Gaspard Ulliel e Nathalie Baye siamo infatti lieti di annunciare la distribuzione di THE SALESMAN di Asghar Farhadi con Taraneh Alidoosti e Shahab Hossein

11:32
Il venditore di medicine

Il venditore di medicine di Antonio Morabito in dvd

Tutto in questo bel film, duro e coinvolgente, è un atto di accusa nei confronti di una degenerazione etica che, specialmente nel comparto farmaceutico, ha prodotto un imbarbarimento che ormai pare non essere più riformabile. Un ‘cinema civile’ che ancora oggi prova a ridestare un pubblico ormai fatalmente assuefatto a tutte le nefaste dinamiche di un ‘discorso’ capitalista in cui la massimizzazione del profitto è divenuta l’incontestato mantra

11:17
Un gatto nel cervello

Un gatto nel cervello di Lucio Fulci rivive in dvd

“Hitchcock ha inventato il brivido, Fulci lo ha perfezionato”: chi, nell’estate del 1990, lesse i quotidiani apprendendo dell’uscita cinematografica di Un gatto nel cervello, ovvero l’ultimo lavoro del compianto maestro dello splatter tricolore Lucio Fulci che riuscì ad avere regolare distribuzione in sala, non può certo aver dimenticato questa frase di lancio di notevole effetto, atta ad invogliare nella visione di un’operazione decisamente atipica

09:00
Dina D’Isa

Premio Dina D’Isa – Giornalismo e Critica Cinematografica edizione 2106

Si terrà sabato 7 maggio alle ore 16.30 presso l’Aula Consiliare del Comune di Serrone, l’edizione 2016 del Premio Dina D’Isa – Giornalismo e Critica Cinematografica. Il Premio, organizzato dal Sindaco di Serrone Natale Nucheli e dalle giornaliste AnnaMaria Piacentini e Oriana Maerini, è nato per ricordare la collega e critica cinematografica del Quotidiano Il Tempo, prematuramente scomparsa pochi mesi fa e molto legata a Serrone

18:07
The Reaping

Anticipazioni The Reaping: cast principale, trama e primo ciak

Con una dichiarazione a sorpresa sulla sua pagina ufficiale Facebook, Roberto D’Antona qualche settimana fa ha annunciato la realizzazione di una nuova serie, questa volta non solo come attore ma anche come creatore, sceneggiatore e regista. Il titolo della serie, il cui genere è drama/thriller, è The Reaping, suddivisa in 7 episodi e destinata alla distribuzione VoD, TV e Home Video

17:43
Maliziosamente

Maliziosamente di Paul Colette e Pierre Drouot in dvd

Musiche sempre presenti a sottolineare i passaggi decisivi, una fotografia dai colori intensi che ben restituisce l’atmosfera pop del periodo, una regia attenta ai dettagli che scandiscono l’evoluzione della storia: questi sono alcuni degli elementi che rendono Maliziosamente un film assai godibile, che, a rivederlo dopo tanti anni, conserva un indiscutibile fascino

10:54
Home Video

Rapporto Univideo 2016 | Home Video le vendite tornano a crescere

Torna a crescere in Italia il comparto Home Video: dopo anni di profonda crisi e un 2014 di sostanziale stabilità, nel 2015 il settore ha sviluppato un giro d’affari pari a 368 milioni di euro, segnando una crescita complessiva del 5,1% rispetto all’anno precedente. I dati emergono dal Rapporto Univideo 2016 sull’Home Entertainment in Italia

12:15
Pierfrancesco Favino

Pierfrancesco Favino insieme a Samsung e Moige contro il cyberbullismo

Pierfrancesco Favino conferma il suo impegno per combattere il fenomeno del cyberbullismo attraverso la realizzazione di un video speciale per sostenere #OFF4ADAY, iniziativa realizzata da Samsung in collaborazione con il Moige e con il patrocinio della Polizia di Stato, nata per arginare il bullismo online che in Italia coinvolge ormai un adolescente su tre

11:50
Sorrentino

Il cinema di Fellini nell’ultimo Sorrentino

Gli ultimi due film di Paolo Sorrentino vanno letti congiuntamente a certo cinema di Federico Fellini, del quale però non rappresentano dei meri omaggi. Youth rielabora largamente i motivi creativi di 8 ½, di cui è ricchissimo di citazioni. La grande bellezza cita evidentemente La dolce vita, lavorando a livello concettuale e intertestuale sulla sua resa della Città Eterna come simbolo dell’eccesso consumistico e dello smarrimento

10:40
Fuga dal pianeta Terra

Fuga dal pianeta Terra

Il film di Cal Brunker si dimostra di buona fattura; l’intreccio è trattato in maniera interessante, ricco di colpi di scena che contribuiscono a tenere viva l’attenzione e la suspense dello spettatore. La storia è strutturata in maniera tale da poter essere compresa anche dai più piccoli, ma possiede anche un livello di lettura più alto che può essere apprezzato dagli adulti

20:07
Le confessioni

Le confessioni

Roberto Andò con Le Confessioni prosegue il discorso psico-politico iniziato con ironia in Viva la Libertà stavolta inserendo il tutto in una dimensione poetica e metafisica. Lo scopo, e il risultato, della nuova fatica del regista siculo è stato perseguito con eleganza.

16:38
Due euro l'ora

Dal 12 maggio al cinema – «Due euro l’ora»

Dopo i consensi di pubblico e critica al Bif&st-Bari International Film Festival, il premio Laudadio per il regista del miglior film e il premio Artisti 7607 per la migliore attrice protagonista, Chiara Baffi, il film Due euro l’ora si prepara al debutto nelle sale cinematografiche, previsto il 12 maggio 2016

16:22
Wilde Salomè

Wilde Salomè

Ciò che più impressiona di questa Wilde Salomè è il fatto che l’attore-regista abbia creato un’opera in cui non c’è più distinzione tra arte e vita, l’umanità e la creatività si fondono in una comunione in cui la soglia che normalmente le separa si assottiglia fino a scomparire. Pacino si svincola da una logica museale dell’arte, sottraendo la messa in scena dallo svilimento di un’aurea che inevitabilmente ne avrebbe limitato la portata

16:10
10 Cloverfield Lane

10 Cloverfield Lane

Al netto dei rimandi cinefili, ciò che piace di più di questo 10 Cloverfield Lane è il modo in cui riesce a raccontare un’America ormai irrimediabilmente divisa tra la paura di un sempre più generico pericolo esterno e le insidie, spesso maggiori, che si annidano dentro casa, tra le pieghe di un difensivismo eccessivo dai contorni a dir poco autolesionistici

15:56
Rock the Casbah

Rock the Casbah di Barry Levinson in dvd

Rock the Casbah, nonostante alcune scelte molto criticabili in fase di sceneggiatura, intrattiene piacevolmente per tutta la sua durata, e le trovate disseminate nei 116 minuti di visione funzionano, perché Richie Lanz (Bill Murray) è un antieroe, uno che dissacra ogni cosa che tocca, riportandola alla sua dimensione terrena, facendo emergere tutta la fragilità di un mondo che andrebbe riformato per intero

13:08
Design by Daniele Imperiali
^ Back to Top