fbpx
Connect with us

Highlights cinema

Highlights cinema: The Bear 3, Ferragni attrice e le novità della settimana

Anticipazioni, premi, box office, interviste e tanto altro: il report settimanale di Taxi Drivers che riassume per voi le più importanti notizie provenienti da tutto il mondo!

Pubblicato

il

Highlights cinema

Questa settimana la notizia di maggior rilievo riguarda le polemiche nate attorno all’ormai acclamata serie Netflix Baby Reindeer. È poi sicuramente da segnalare l’uscita del nuovo trailer di The Bear, la cui nuova stagione è attesa a giugno. Il regista Peter Weir, recentemente ritiratosi dalle scene, riceverà il Leone d’oro alla Carriera. Ultimi ma non ultimi, i rumor riguardanti la possibilità che Chiara Ferragni si presti al proprio debutto cinematografico.

Senza ulteriore indugio, ecco tutti gli Highlights cinema di questa ricca settimana!

News dal mondo


Baby Reindeer, la vera Martha minaccia Stephen King: “Gli faccio causa”

Dopo il successo improvviso di “Baby Reindeer”, basata sulla serie ideata dal comico, attore e regista Richard GaddNetflix si trova ad affrontare le critiche di uno dei protagonisti principali della stessa.

La serie presenta Gadd in una versione di se stesso: un comico alternativo che lavora in un bar, che viene perseguitato da una stalker di nome “Martha“. Recentemente, la vera Martha, una donna di nome Fiona Harvey, ha deciso di rivelare la sua identità in un’intervista con Piers Morgan. La donna nega di aver mai seguito simili comportamenti, spiegando inoltre perché ha scelto di rendere pubblica la sua identità.

Trovi maggiori informazioni qui.

Martha in una scena della serie

Peter Weir riceverà il Leone d’oro alla carriera

Il regista e sceneggiatore australiano Peter Weir sarà insignito del prestigioso Leone d’Oro alla carriera durante l’81ª Mostra del Cinema di Venezia, in programma dal 28 agosto al 7 settembre 2024.

Questo riconoscimento è stato annunciato dal Cda della Biennale di Venezia, che ha accolto la proposta del Direttore della Mostra Alberto Barbera.

Trovi maggiori informazioni sul prestigioso riconoscimento qui. 

Peter Weir assieme a Jim Carrey sul set di The Truman Show

Austin Butler in Heat 2, Michael Mann ha trovato il suo nuovo Val Kilmer

Austin Butler sarebbe entrato in trattative per affiancare Adam Driver in Heat 2 di Michael Mann. L’attore sarebbe stato scelto per interpretare il personaggio di Chris Shiherlis, originariamente incarnato da Val Kilmer nel primo Heat.

La somiglianza tra il giovane Val Kilmer e Austin Butler è sorprendente, così Michael Mann ha deciso di andare sul sicuro scegliendo l’interprete di Elvis e Dune: Parte Due per il nuovo thriller poliziesco in arrivo.

Trovi maggiori informazioni sul progetto qui.

Austin Butler e Val Kilmer a confronto

Tutte le altre news

  • Le riprese di Fast & Furious 11 inizieranno nel 2025, la data di uscita è invece fissata per il 2026
  • The Chronology of Water: ecco il titolo del film con cui Kristen Stewart esordirà alla regia
  • Nel nuovo film diretto da Kent Jones, dal titolo Late Flame, gli attori Sandra Hüller e Willem Dafoe sono stati annunciati nel cast
  • L’attrice premio Oscar Michelle Yeoh si unisce al cast di Blade Runner 2099, serie targata Prime Video
  • James McAvoy debutterà alla regia con California Schemin’, film che vedrà tra i protagonisti la star Samuel Bottomley
  • I dipendenti di Cannes hanno indetto uno sciopero per rivendicare i sussidi di disoccupazione.
  • Hugh Jackman e Jodie Comer reciteranno in The Death of Robin Hood, una rilettura dark del mitico personaggio
  • Andrea Riseborough interpreterà Isabella Blow nel prossimo biopic The Queen of Fashion, diretto dallo sceneggiatore-regista Alex Marx

 

 

Isabella Blow, fashion icon divenuta celebre, tra le altre cose, per aver lanciato la carriera di Alexander McQueen

Focus Italia


Paul Schrader a Torino: lo sceneggiatore di Taxi Driver terrà una lezione al Museo del Cinema

Il 22 maggio il regista di American Gigolò riceverà anche il premio Stella della Mole.

Schrader terrà una masterclass alle 19, nell’Aula del Tempio della Mole Antonelliana e alle 20.30 al Cinema Massimo introdurrà la proiezione di First Reformed, pellicola del 2017 con Ethan Hawke e Amanda Seyfried che gli valse la candidatura all’Oscar per la migliore sceneggiatura.

Nel pomeriggio, inoltre, gli verrà consegnato il Premio Stella della Mole: “in riconoscimento della sua eccezionale dedizione all’arte cinematografica, tornando sovente a una serie coerente di temi, tipi di personaggi e scenari drammatici”.

Trovi maggiori informazioni sull’incontro qui.

Highlights cinema

Paul Schrader e Martin Scorsese

Chiara Ferragni pronta per il suo debutto al cinema in Maserati: A Racing Life

Le voci che circolano sul possibile ingresso di Chiara Ferragni nel mondo del cinema si stanno diffondendo sempre di più. L’imprenditrice e influencer italiana potrebbe presto fare il suo debutto come attrice nel film Maserati: A Racing Life.

L’indiscrezione è stata lanciata dalla pagina social Very Inutil People, che ipotizza un coinvolgimento di Chiara Ferragni nel film. Il Corriere della Sera ha contattato il produttore del film per avere conferme, e sebbene nulla sia stato confermato ufficialmente, il produttore Andrea Iervolino ha rilasciato alcune indiscrezioni.

Trovi maggiori informazioni sulla produzione qui.

Highlights cinema

Juliette Binoche in una scena del film

Tutti gli altri film in sala

  • Il mio posto è qui (Cristiano Bortone, Daniela Porto)
  • La profezia del male (Spenser Cohen, Anna Halberg)
  • Il segreto di Liberato (Francesco Lettieri, Giorgio Testi)
  • Mothers Instinct (Benoît Delhomme)
  • Troppo azzurro (Filippo Barbagallo)
  • Room 99 (Lubna Playoust)
  • Accattaroma (Daniele Costantini)
  • Fantastic Machin (Axel Danielson, Maximilien Van Aertryck)

 

Highlights cinema

Il Segreto di Liberato

Le migliori uscite in Streaming

  • La battaglia di Hacksaw Ridge (Netflix)
  • Dramma della gelosia tutti i particolari in cronaca (Prime Video)
  • Marnie (Now)
  • Post Mortem (Rai Play)
  • The Constant Gardner (Rai Play)
  • Marcellino Pane e Vino (Prime Video)
  • Vi presento i nostri (Netflix)

I migliori trailer della settimana


The Bear 3

Il teaser mostra Carmy (Jeremy Allen White) di nuovo in cucina, da solo al ristorante nel cuore della notte, mentre guarda in una telecamera che zooma su Lake Shore Drive e sullo skyline di Chicago.

John Landraf, presidente di FX, aveva annunciato in precedenza che la terza stagione sarebbe stata trasmessa in anteprima a giugno. Landgraf ha anche confermato che, come per le prime due stagioni, Hulu distribuirà tutti gli episodi di The Bear 3 in un solo giorno, invece di rilasciarli settimanalmente.

Ulteriori informazioni qui.

 

Cattivissimo me 4

In anteprima dal 7 agosto e dal 21 agosto nei cinema italiani, il nuovo trailer di ‘Cattivissimo Me 4’ regala un’interessante anticipazione sul destino dei Minions.

Illumination Entertainment ha rilasciato un secondo trailer per Cattivissimo Me 4, dando ai fan una migliore idea di cosa aspettarsi da Gru (Steve CarellMax Giusti nel doppiaggio italiano) e dalla banda.

Il quarto episodio della serie principale Cattivissimo Me e il sesto film dell’intera saga (ci sono stati due film dei Minions, incluso Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo del 2022) arriva in anteprima il 7 agosto e dal 21 agosto al cinema.

Ulteriori informazioni qui.

 

 L’esorcismo – Ultimo Atto

Anthony Miller (Russell Crowe) è un attore ormai alla deriva, tormentato dai demoni del suo passato. Quando finalmente ottiene un ruolo da protagonista in un film horror sugli esorcismi, Anthony sembra riprendere contatto con la realtà, ricucendo persino il rapporto complesso con sua figlia adolescente.

Durante le riprese, però, inquietanti fenomeni iniziano a susseguirsi sul set del film, trascinando Anthony in un baratro di follia. Scena dopo scena, il comportamento dell’uomo si fa sempre più sinistro, rendendolo una pericolosa minaccia persino per sua figlia.

Ulteriori informazioni qui.

 

L’approfondimento della settimana


Paul Schrader: la classifica dei migliori film del grande cineasta

In attesa dell’anteprima di Oh, Canada al prossimo festival di Cannes e della sua visita la prossima settimana a Torino, stiliamo una classifica delle opere più significative del leggendario regista americano, figura di spicco della New Hollywood. Cresciuto all’interno di una rigida famiglia protestante, caratterizzata da un’enfasi sull’educazione e da un forte divieto nei confronti di svaghi quali la visione cinematografica, Paul Schrader fece il suo primo incontro con il mondo del cinema soltanto all’età di 17 anni.

Un momento d’incanto segnato dalla visione del film Disney Un professore fra le nuvole (The Absent Minded Professor, Robert Stevenson, 1961) in una modesta sala di Grand Rapids, Michigan. Tuttavia, questa prima esperienza non lo colpì particolarmente, e fu soltanto durante gli anni universitari, grazie all’approfondimento del cosiddetto “cinema della modernità” (soprattutto europeo) degli anni Sessanta, che Schrader si innamorò veramente della settima arte.

Trovi l’approfondimento completo qui.

 

Paul Schrader

Parliamo di numeri


Box office internazionale

1 Dune: Part Two $708,806,191
2 Godzilla x Kong: The New Empire $548,995,543
3 Kung Fu Panda 4 $521,732,075
4 Ghostbusters: Frozen Empire $195,741,452
5 Bob Marley: One Love $177,193,170
6 The Beekeeper $152,720,535
7 Civil War $106,427,721
8 Mean Girls $104,404,248
9 Madame Web $100,298,817
10 Exhuma $97,143,427

Fonte: Box Office Mojo

Bottega italiana

1 KUNG FU PANDA 4 € 11.564.973
2 DUNE – PARTE 2 € 10.047.352
3 POVERE CREATURE! € 9.175.365
4 UN MONDO A PARTE € 6.952.122
5 IL RAGAZZO E L’AIRONE (HOW DO YOU LIVE?) € 6.892.819
6 TUTTI TRANNE TE € 6.416.081
7 SUCCEDE ANCHE NELLE MIGLIORI FAMIGLIE € 5.770.397
8 PERFECT DAYS € 5.549.150
9 WONKA € 4.988.604
10 LA ZONA D’INTERESSE € 4.646.987

Fonte: Cinetel

…E questo era tutto. Ci vediamo settimana prossima per il solito appuntamento: Highlights cinema vi aspetta ogni domenica!

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers