fbpx
Connect with us

Corti in Opera

‘Caramelle’: una favola gotica sulla famiglia

'Caramelle', il cortometraggio di animazione 3D dallo stile gotico che vi farà commuovere.

Pubblicato

il

Locandina Cortometraggio Caramelle

Caramelle è il primo cortometraggio realizzato come casa di produzione indipendente Panebarco di Ravenna. É una favola dallo stile gotico sui legami familiari che riescono a trascendere anche la morte. Non a caso la produzione è un vero affare di famiglia, con i fratelli Matteo, Marianna e Camilla alla scrittura e nei ruoli rispettivamente di regista, produttrice esecutiva e direttrice di produzione. 

Durante il suo tour per i festival, si è aggiudicato il premio del pubblico al miglior cortometraggio in concorso ad Alice della città 2022 ed il premio “Best european animated animation” all’European Independent Film Festival 2023. Il corto è stato inoltre proiettato al prestigioso Sundance Film Festival come WeShort Original.

Questa storia ricca di poesia e atmosfera sarà proiettato oggi al festival di cortometraggi Corti in Opera.

Caramelle- La trama

Lucia è una donna di mezza età che vive le difficoltà della vita, dalle bollette da pagare a un figlio da crescere da sola. In aggiunta, la vecchia signora che abita accanto a lei sembra particolarmente scorbutica. Le due donne visitano entrambe periodicamente il cimitero della città. Lidia visita la tomba del padre, posta proprio accanto a quella del defunto marito della sua vicina. Non ha quindi dubbi su chi possa essere la perfida responsabile dietro alle cartacce di caramella che continua a trovare sulla tomba del padre. Quando decide di venire a capo del mistero scoprirà che le cose non sono proprio come sembrano…

Cortometraggio 'Caramelle' di Matteo Panebarco

Un frame tratto dal cortometraggio

Una storia di famiglia

Ispirato da una storia vera, Caramelle parla direttamente alla pancia dello spettatore, commuovendo e incantando con le sue atmosfere. Senza bisogno di parole, evoca il sentimento di perdita e di solitudine che provoca la morte di una persona cara, con estrema delicatezza.

Ci mostra come, nelle avversità della vita, un atto di gentilezza– anche semplice come quello di regalare una caramella- possa avere un grande impatto, fino a sciogliere il cuore anche delle persone più fredde. La semplicità della storia e l’atmosfera evocativa richiamano una memoria collettiva in cui possiamo rivederci tutti: i cimiteri italiani con le tombe coperte di foglie, le caramelle alla frutta dalle tasche dei nostri nonni, le cicatrici sulle mani dopo una caduta in bici, ma anche i piccoli angoscianti rumori di una stanza di ospedale. Sono echi nella memoria di ognuno, che siano positivi o negativi. 

Il twist finale regala un tocco di realismo magico, il genere che sta vivendo un periodo di nuova fioritura nel nostro paese con le opere di registi come Sorrentino o Alice Rohrwacher (leggi la recensione di ‘La Chimera’).

Originalità e passione

Caramelle è una scommessa vinta per il team di Ravenna e la dimostrazione che anche l’animazione italiana può vedersela senza problemi con la concorrenza internazionale. Partendo da una storia semplice ma forte, fa di necessità virtù con una serie di soluzioni creative e ben eseguite, come la scelta di utilizzare delle fotografie per i fondali, perfettamente integrati con i modelli 3D dalla post-produzione. Una soluzione già adottata ad esempio dalla serie in tecnica mista di cartoon network Lo straordinario mondo di Gumball; verso un’animazione- lo abbiamo visto anche dal successo di Spider-man across the Spider-verse– che punta sempre più all’ibridazione e alla creatività senza schemi.

A voler trovare proprio una pecca si può dire che la morbilità che caratterizza il design dei personaggi li rende difficili da collocare anagraficamente, complicando la lettura dei legami familiari ad una visione distratta.

In conclusione, Caramelle è un cortometraggio fresco nel panorama italiano, che commuove e diverte con le sue trovate visive originali. Una visione consigliata a chi è fan delle atmosfere un po’ gotiche alla Tim Burton, ma che prenderà tutti grazie al suo gran cuore.

Gli altri corti e tutte le news sul Figari international Short Fest a questo link.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers

Caramelle

  • Anno: 2022
  • Durata: 12:30
  • Distribuzione: Mediterraneo Cinematografica, Panebarco, PREMIERE FILM, WeShort Originals
  • Genere: Drammatico, Animazione
  • Nazionalita: Italia
  • Regia: Matteo Panebarco