Locandina Ufficiale TOHorror Squad_[LoDef]_WEB

TOHorror SQUAD: la serie web ambientata nel TOHorror Film Fest

TOHorror Film Fest è un festival internazionale dedicato al cinema e alla cultura del fantastico, totalmente autofinanziato e indipendente. TOHorror SQUAD è una serie web di 6 episodi di 6 minuti ciascuno ambientata all’interno dell’organizzazione del TOHorror Film Fest, idea nata come crowdfunding …

The assassin

Cannes 68: The Assassin di Hou Hsiao-Hsien (Concorso)

The Assassin ha il pregio assoluto di rivoluzionare il concetto di immagine nel genere scelto e stravolto. Altrettanto rivoluzionario, l’approccio alla narrazione in sottrazione risulta faticoso e frustrante, soprattutto se ci si avvicina al testo in movimento secondo una lettura occidentale o occidentalizzante

ahlem2

14. RIFF: Intervista alla regista Alessandra Pescetta

Taxi Drivers intervista la regista milanese Alessandra Pescetta, finalista del Rome Independent Film Festival con il cortometraggio Ahlem, che affronta l’attuale e drammatico tema dell’immigrazione.

Giovanni's island japan soviet union animation

Future Film Festival: la recensione di “Giovanni’s Island”, vincitore a Bologna del Platinum Grand Prize

Il premio principale del Future Film Festival è andato a Giovanni’s Island di Mizuho Nishikubo “per la qualità della scrittura cinematografica, l’intreccio tra i sentimenti privati e la grande Storia, la delicatezza, la poesia e la portata epica. E per la tecnica di animazione funzionale alla storia, in grado di donare le medesime emozioni a grandi e bambini…”

Mountains May Depart

Cannes 68: Mountains May Depart di Jia Zhang-ke (Concorso)

Mountains May Depart può sembrare stonato o vagamente bizzarro se lo si scompone in piccole parti, vicende e dialoghi, e assume vigore e potenza quando invece lo si osserva da lontano e nella sua totalità. Jia Zhang-ke è un autore senza paura di osare e il risultato è un originalissimo e meraviglioso canto postmoderno e nostalgico a una felicità difficile da godere

Sicario

Cannes 68: Sicario di Denis Villeneuve (Concorso)

Sicario è forte di una sceneggiatura imponente e mai lasciata al caso e della performance di Benicio Del Toro che ha saputo gestire magnificamente la figura dell’eroe e dell’antieroe. Sicario è una pellicola che si fa amare ma al contempo disturba

Romexpo Roma Fringe Festival Castel Sant Angelo nero

RomExpo – Roma Fringe Festival: l’appuntamento internazionale della capitale

Oltre 100 Spettacoli, 500 Artisti italiani e internazionali, 10 ore di Performance al giorno, 9 Spettacoli a sera, Mercato e Aree ristoro, Attività per bambini, Degustazioni, Mostre d’Arte, Artigianato, Workshop. Parco Adriano, giardini di Castel Sant’Angelo, 30 maggio – 5 luglio 2015. Ogni giorno dalle 9.00 alle 2.00 di notte – Ingresso gratuito all’area

CALEIDOSCOPIO 1 R

Caleidoscopio: la Palma della curiosità del 68° Festival di Cannes

Mentre si iniziano a formulare i primi pronostici e si avvicina il verdetto della giuria a guida fratelli Coen, il 68. Festival di Cannes pare aver già assegnato la Palma della curiosità a un ‘film’ italiano: è Caleidoscopio, la videoinstallazione posta nel tunnel che conduce all’ItalianPavilion, e che sta diventando un’inaspettata attrazione per addetti e spettatori della Croisette

Nahid

Cannes 68: Nahid di Ida Panahandeh (Camera d’Or)

Candidato anche alla Camera d’Or, il film offre un cupo spaccato di quotidiana, poco squillante ma non per questo meno bruciante, sofferenza umana, femminile, in particolare, della quale però sono vittime adulti e bambini senza distinzione

Inside Out

Cannes 68: Inside Out di Pete Docter (Fuori Concorso)

Se Inside Out della Pixar-Disney fosse stato presentato in concorso, avrebbe di sicuro dato del filo da torcere ai grandi favoriti della kermesse francese. Quest’ultimo capolavoro di Pete Docter è incommensurabile

i-boreali

I BOREALI – Nordic festival. Dal 20 maggio al 5 giugno a Milano

I BOREALI è un festival interamente dedicato alla cultura del Nord Europa che dal 20 maggio al 5 giugno 2015 animerà luoghi prestigiosi della città di Milano, fra i quali Teatro Franco Parenti, PAC, Piccolo Teatro, Spazio Oberdan, Museo di Storia Naturale, Orto Botanico di Città Studi, Teatro Filodrammatici, Biblioteca Sormani

Carol

Cannes 68: Carol di Todd Haynes (Concorso)

Cate Blanchett e Rooney Mara sono rispettivamente una madre e moglie insoddisfatta e una ragazza alla scoperta totale di sé. Carol rompe gli schemi cinematografici e narrativi e nega la drammaticità a un omosessuale che ha tutte le carte in regola per essere proibito e ostacolato

festivalcinemaindipendente_630

Festival del Cinema Veramente Indipendente – Dal 28 al 31 maggio al Cinema Trevi di Roma

Per il terzo anno consecutivo torna a Roma il Festival del Cinema Veramente Indipendente, l’unica rassegna di cortometraggi libera da case di produzione, giurie, selezioni, finti premi e logiche di mercato. Sessantaquattro corti, estratti a sorte dagli oltre 150 pervenuti all’organizzazione (da più di 10 paesi diversi), saranno proiettati al Cinema Trevi di Roma dal 28 al 31 maggio senza selezioni o censure

XIV RIFF

XIV RIFF: and the winner are……

Si chiude il RIFF che dal 7 al 15 maggio ha appassionato il pubblico romano e i turisti della Capitale nelle sale del The Space Cinema Moderno. Ecco i vincitori

The lobster

Cannes 68: The Lobster di Yorgos Lanthimos (Concorso)

The Lobster convince nel tema scelto e nella sua resa narrativa, nella quale viene evidenziato come la vera libertà sta nel rispettare la reale natura dell’essere umano e la sua volontà di scegliere ciò che vuole essere

Figli di Maam

XIV RIFF: Figli di Maam di Paolo Consorti

Figli di Maam è un film di Paolo Consorti del 2014 girato presso il Museo Maam di Roma, con Luca Lionello, Alessandro Haber, Federico Rosati e Franco Nero, con la partecipazione di Michelangelo Pistoletto.

Nuclear Empire

XIV RIFF: Nuclear Empire di Patricia Neves (Competizione Documentari Internazionali)

La terza giornata del RIFF apre con Nuclear Empire di PatriciaNeves, documentario sulla tragedia di Fukushima che pone l’accento sulla presenza di un reattore nucleare in una zona sismica e sulla campagna mediatica portata avanti dopo Hiroshima, per favorire il consenso dell’opinione pubblica ad un “uso pacifico dell’energia nucleare

LDS_still_11

Ultima giornata del 33° Valdarno cinema Fedic

Concerto del Rio Mezzanino, band che ha firmato la colonna sonora del film-documentario “Lei disse sì” di Maria Pecchioli. Il film sarà proiettato, dopo il concerto, alla presenza della regista e delle protagoniste Ingrid Lamminpää e Lorenza Soldani.

a blast foto 1

14. Rome Independent Film Festival: A blast

Mentre i mass-media paragonano la Grecia a una nave che affonda, Maria si tormenta nel desiderio del suo uomo, arruolato nella Marina greca e sempre lontano da casa.

Design by Daniele Imperiali
^ Back to Top