Kaurismäki

67 Festival di Berlino: The Other Side of Hope di Kaurismäki, il nostro Orso d’Oro va a una storia di solidarietà

Quando nella sala del Palast cala il buio e la stanza si riempie della luce della speranza emanata dal cinema di Kaurismäki è chiaro, almeno per chi scrive, chi sarà l’Orso d’Oro di questa edizione. Con The Other Side of Hope, Kaurismäki torna a parlare nel suo linguaggio minimale e surreale di emarginati e di solidarietà, continuando il lavoro iniziato nel 2011 con Le Havre

T2

67 Festival di Berlino: il ritorno di Trainspotting T2

Rent, Sick Boy, Spud e Begbie, stesso regista (Danny Boyle), stessi attori e stesso autore (Irvine Welsh) vent’anni dopo, una generazione dopo. Boyle sfrutta tutte le occasioni formali e i linguaggi multimediali per voltare lo sguardo al passato e contestualizzare l’azione nel presente, riuscendo a strappare T2 dal rischio di essere un pallido e inutile prolungamento di un cult generazionale irriproducibile e ineguagliabile

Django

67 Festival di Berlino: Django apre il concorso a ritmo di ‘gypsy-swing’

Reda Kateb veste impeccabilmente i panni dell’artista dal baffo inconfondibile, nato in Belgio in una famiglia rom e apprezzato nella Parigi culla di cultura e plaisir. Django vive con la madre, interpretata da BimBam Merstein, e con la moglie Naguine (Beata Palya). Corre l’anno 1943 e Django è “invitato” (non pare abbia altra scelta) a compiere un maestoso tour in Germania, nonostante gli ufficiali nazisti considerino la sua musica degenerata

Visioni dal Mondo

Al via il bando di concorso “Storie dal mondo contemporaneo” del 3° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà

Il Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà, l’importante appuntamento con il cinema del reale organizzato da UniCredit Pavilion e dalla società di produzione FRANKIESHOWBIZ, giunto alla terza edizione e in programma a Milano dal 5 all’8 ottobre, apre ufficialmente il bando di concorso “Storie dal mondo contemporaneo”

Trento Film Festival

65 Trento Film Festival | L’Islanda protagonista della Sezione “Destinazione…”

Il Trento Film Festival ha presentato oggi in una conferenza stampa che si è svolta a Trento le prime anticipazioni della 65. edizione della rassegna (che si svolgerà dal 27 aprile al 7 maggio) rendendo noti il Paese ospite protagonista della Sezione “Destinazione…” che quest’anno sarà l’Islanda e l’immagine del manifesto, firmata dall’artista Guido Scarabottolo

Oleg Sentsov

Alla Berlinale la proiezione del documentario su Oleg Sentsov

Nel maggio 2014, il regista ucraino Oleg Sentsov, impegnato nel sostenere le proteste a favore di Euro Maidan a Kiev e oppositore dell’annessione della Crimea da parte della Russia, veniva arrestato dal Federal Security Service della Federazione Russa e condannato a 20 anni di prigione per aver commesso “crimini di natura terroristica”. Nel suo documentario Askold Kurov ricerca la verità dietro questo processo politico esemplare

Montelupo Film Festival

Montelupo Film Festival: apertura bando 2017

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni alla terza edizione del Montelupo Fiorentino Film Festival, concorso competitivo internazionale per opere cinematografiche indipendenti. La terza edizione del Festival si terrà dal 20 al 25 ottobre 2017. Registi italiani e stranieri potranno iscrivere la propria opera dal 6 febbraio al 2 luglio, termine di chiusura del bando, sul Sito montelupofilmfest.com

Terminillo Film Festival

Si chiude il Terminillo Film Festival: tutti i vincitori

Grande successo anche quest’anno per il Terminillo Film Festival. Molti i personaggi che hanno raggiunto “La montagna di Roma” per presentare film, cortometraggi o partecipare agli incontri previsti nel fitto programma. Al di sopra delle aspettative la risposta del pubblico che ha riempito tutti i giorni la grande sala del Teatro Tre Faggi. Di seguito tutto i vincitori

Spello

Anteprima Festival del Cinema di Spello

Si è parlato di integrazione nell’anteprima del “Festival del Cinema Città di Spello e dei Borghi Umbri – VI Rassegna Concorso Le Professioni del Cinema”, che si è tenuta venerdì 3 febbraio al Teatro Metastasio di Assisi. L’occasione è stata la tavola rotonda dal titolo “Ho amici in Paradiso. Sguardi di integrazione ed inclusione”, a cui ha fatto seguito la proiezione del cortometraggio “Donnadamare” e del film “Ho amici in Paradiso” di Fabrizio Maria Cortese con Antonio Catania ed Antonio Folletto, uscito nelle sale italiane giovedì 2 febbraio

ghiacciaio

28 Trieste Film Festival: The Woman and the Glacier di Audrius Stonys

Il documentario che abbiamo più amato, durante il 28° Trieste Film Festival da poco conclusosi, è senz’altro The Woman and the Glacier di Audrius Stonys: alla bellezza delle immagini girate dal regista lituano si alterna la riproposizione dei filmati di repertorio, che, dando vita a uno stimolante parallelo, raccontano di passate missioni scientifiche insediatesi nella stessa zona, ovvero un ghiacciaio in ritirata tra le alture del Kazakistan. Il risultato è un lavoro che riecheggia le migliori opere documentarie di Herzog, nel tessere quella trama preziosa in cui il dialogo tra l’elemento naturale e la presenza umana non è mai qualcosa di scontato.

A006_C006_1125PI

28 Trieste Film Festival: A Good Wife di Mirjana Karanović

All’ultimo Trieste Film Festival c’è stato anche un “esordio” che si attendeva con particolare curiosità: il debutto alla regia della grande attrice serba Mirjana Karanović, vero e proprio monumento della cinematografia balcanica, il cui carisma è noto anche alle platee internazionali per la sua partecipazione a film di autori importanti. Da La polveriera di Goran Paskaljevic a diverse opere di Kusturica, fino ad arrivare a Grbavica – Il segreto di Esma, che valse anche alla regista bosniaca Jasmila Zbanic l’Orso d’Oro a Berlino. L’esordio registico di un attore a volte convince, a volte no. Nel caso della Karanović l’accoglienza è stata pressoché unanime: una meritata ovazione, concretizzatasi poi nel Premio Trieste per il miglior lungometraggio in concorso.

Festival del Cinema di Spello

Resoconto presentazione Festival del Cinema di Spello

Il 25 febbraio prossimo, infatti, si accenderanno ufficialmente i riflettori sull’edizione 2017 del “Festival del Cinema Città di Spello e dei Borghi Umbri – VI Rassegna Concorso Le Professioni del Cinema”, che si concluderà poi il 5 marzo, non prima però della consueta serata di premiazione in agenda per sabato 4 marzo

Carlo Verdone

B.A. Film Festival | Carlo Verdone apre la quindicesima edizione

La conferma è ufficiale. Sarà il popolare attore e regista l’ospite di apertura della quindicesima edizione del B.A. Film Festival. Carlo Verdone salirà sul palco del teatro Sociale sabato 18 marzo alle 21 per una lunga chiacchierata con il direttore artistico del Baff, Steve Della Casa

Terminillo Film Festival

Al via la II edizione del Terminillo Film Festival | 2/5 febbraio 2017

Torna, dalle alte vette del Terminillo, il primo festival dedicato alla commedia italiana, un punto d’incontro tra la passione per la neve, la montagna e il cinema. Il glorioso passato cinematografico della “Montagna di Roma”, set di tante pellicole, ha fatto nascere in Francesco Apolloni, che ne è anche direttore artistico, l’idea del Terminillo Film Festival

Monica Bellucci

28 Trieste Film Festival: i film vincitori e i premi a Monica Bellucci e Marco Bellocchio

​Monica Bellucci, premiata con l’Eastern Star Award 2017 (attribuito ogni anno a una personalità del mondo del cinema che con il suo lavoro ha contribuito a gettare un ponte tra l’Europa dell’est e dell’ovest), e Marco Bellocchio, che con Fai bei sogni ha vinto il premio come Miglior film italiano dell’anno istituito quest’anno dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI), sono stati gli ospiti d’onore, ieri (sabato 28 gennaio), della cerimonia di premiazione del 28. TRIESTE FILM FESTIVAL

anishoara-munich-film-festival

28 Trieste Film Festival: Anishoara di Ana-Felicia Scutelnicu

Una ispiratissima Ana-Felicia Scutelnicu ci introduce a questa sua elegia moldava in chiaroscuro attraverso un prologo di gusto fiabesco, mitologico: piccolo e penetrante esercizio di storytelling, affidato al volto scavato di un uomo. E a seguire le quattro stagioni, racchiuse in quattro segmenti narrativi con sullo sfondo Orheiul Vechi, uno degli angoli più caratteristici della Moldova grazie al canyon e ai monasteri rupestri che ne segnano inconfondibilmente il paesaggio. Anishoara è pertanto tra i più affascinanti lungometraggi, visti quest’anno al Trieste Film Festival.

Children

28 Trieste Film Festival: The Children Will Come di Ana Jakimska

Reso magnetico dall’ambientazione e dalle due bravissime interpreti, The Children Will Come è un piccolo film, inserito nel palinsesto del 28° Trieste Film Festival attraverso il programma Eastweek, che seduce lo spettatore grazie anche all’attento studio delle inquadrature e a quel montaggio fluido, armonico, da cui esce fuori un sintetico racconto iniziatico dalla morale asciutta e concreta. Un bel modo di fare cinema, quindi, per questa giovane e promettente regista macedone, Ana Jakimska, che pare stia già preparando il suo primo lungometraggio.

ZOOLOGIYA_1_34DRiKu

28 Trieste Film Festival: Zoology di Ivan I. Tverdovsky

Film non scevro di intenti allegorici e di qualche spunto esistenzialista, Zoology mette in scena nella Russia di oggi la crisi profonda di una donna di mezza età, che vive male la propria condizione in un contesto antropologico determinato da rivalità tra colleghe, corruzione, intoppi burocratici, bullismo, atteggiamenti superstiziosi. Presentato in questi giorni, tra le “sorprese di genere”, al Trieste Film Festival.

Ca’ Foscari

Anticipazioni su Ca’ Foscari Short Film Festival | Il manifesto è firmato da Giorgio Carpinteri

Dal 15 al 18 marzo 2017 si accenderanno i riflettori dell’Auditorium Santa Margherita di Venezia sulla settima edizione del Ca’ Foscari Short Film Festival. Forte del successo crescente degli ultimi anni, il festival si presenta al pubblico con numerose conferme e altrettante novità, a partire dal manifesto, per la prima volta a opera dell’artista Giorgio Carpinteri.

UNALTROME

28 Trieste Film Festival: Un altro me di Claudio Casazza

Già vincitore del Premio del Pubblico allo scorso Festival dei Popoli di Firenze, accolto anche al 28° Trieste Film Festival con interesse e calore, Un altro me trae spunto dalla già eccezionale possibilità di interagire con alcuni carcerati, inseriti in uno speciale gruppo di lavoro finalizzato alla riflessione sul crimine da loro commesso e a un eventuale reinserimento sociale, per venire poi a comporre una galleria di modelli comportamentali e reazioni emotive piuttosto varia, sia dal punto di vista dei detenuti che da quello dei loro carcerieri.

Nightlife

28 Trieste Film Festival: Nightlife di Damjan Kozole

A metà tra perverso noir e dramma famigliare immerso in un degrado sociale profondo, benché delineato con rapide pennellate, il film dello sloveno Damjan Kozole sembra ripercorrere nella tipologia di situazioni affrontate dalla protagonista, moglie di un avvocato andato incontro a una insolita aggressione, certi stilemi del cinema rumeno contemporaneo

Franco Vaccari

35° Bergamo Film Meeting | Incontri: cinema e arte contemporanea – Franco Vaccari

In occasione della sua 35a edizione, Bergamo Film Meeting – in scena dall’11 al 19 marzo – realizza in collaborazione con The Blank due imprescindibili appuntamenti dedicati al rapporto tra cinema e arte contemporanea. Protagonista sarà l’artista italiano Franco Vaccari (Modena, 1936), uno dei più significativi e importanti interpreti dei linguaggi del contemporaneo

FISH&CHIPS

I vincitori della 2a edizione di FISH&CHIPS FILM FESTIVAL

Domenica 22 gennaio si è conclusa la seconda edizione di FISH&CHIPS Film Festival, Festival Internazionale del Cinema Erotico e del Sessuale, con la serata di premiazione – alle 21.00 alla sala 3 del Cinema Massimo (Via Verdi 18, Torino) – durante la quale sono stati annunciati i film che si sono aggiudicati i premi Miglior Lungometraggio, Miglior Cortometraggio e Miglior Cortometraggio XXX

FISH&CHIPS

Ultimo giorno FISH&CHIPS Film Festival | Domenica 22 gennaio

La seconda edizione di FISH&CHIPS FILM FESTIVAL si conclude domenica 22 gennaio con gli ultimi lavori – lungometraggi e cortometraggi – in concorso, il secondo titolo dell’omaggio a Marilyn Chambers e la chiusura con la premiazione e il focus al progetto Four Chambers diVex Ashley

FISH&CHIPS

FISH&CHIPS FILM FESTIVAL: la seconda giornata

Una giornata ad alto tasso di competizione quella di venerdì 20 gennaio FISH&CHIPS FILM FESTIVAL, che vedrà avvicendarsi sul grande schermo della Sala 3 del Cinema Massimo (Via Verdi 18), cortometraggi e lungometraggi tutti rigorosamente in anteprima nazionale che offriranno uno sguardo sul panorama della cinematografia erotica contemporanea

Mister Universo

Al Trieste Film Festival Mister Universo, il film di Tizza Covi e Rainer Frimmel uscirà in Italia il 9 marzo

Tizza Covi e Rainer Frimmel hanno costruito il loro ultimo film, Mister universo, appunto, unica pellicola a parlare italiano al 69° Festival del film di Locarno: qui, la giuria del Concorso gli ha attribuito una Menzione speciale con la motivazione che «tocca il cuore», la giuria Fipresci il Premio della critica internazionale e ha inoltre vinto l’Europa Cinemas Label. Mister Universo uscirà nelle sale italiane il 9 marzo distribuito da Tycoon Distribution

FISH&CHIPS

FISH&CHIPS FILM FESTIVAL: domani la giornata di apertura

La seconda edizione di FISH&CHIPS FILM FESTIVAL si apre con il cult d’animazione Belladonna of Sadness (Kanashimi no Belladonna, 1973-2016, animazione, 86’, Giappone) di Eiichi Yamamoto, presentato in anteprima nazionale nella versione restaurata in 4k, giovedì 19 gennaio 2017, alle 21.00, al Cinema Massimo 1 e introdotto da Emiliano Fasano, Segretario Generale di ASIFA Italia e tra i massimi esperti d’animazione in Italia

John Landis

Montecarlo Film Festival: John Landis presidente onorario della 14. edizione, Michael Radford presidente di giuria. Premio alla carriera a Costa-Gavras

Montecarlo, 18 gennaio 2017 – John Landis sarà il presidente onorario della 14. Edizione del Montecarlo Film Festival che si terrà nel Principato di Monaco dal 28 febbraio al 5 marzo 2017. Il regista e sceneggiatore inglese Michael Radford presiederà la giuria dell’edizione di quest’anno. Il Montecarlo Film Festival assegnerà il premio speciale alla carriera al regista premio Oscar Costa-Gavras, per aver messo la sua arte al servizio dell’impegno civile

Design by Daniele Imperiali
^ Back to Top