Hammamet: a 20 anni dalla sua morte, Gianni Amelio prova a riportare l’attenzione su Bettino Craxi

A 20 anni dalla morte di Bettino Craxi, Hammamet di Gianni Amelio prova a riportare l’attenzione su una delle figure politiche più controverse della nostra storia repubblicana. Lo fa concentrandosi sull’ultimo periodo di vita dell’uomo, quello del volontario esilio tunisino, senza tuttavia tralasciare le ragioni dello statista. Hammamet produce immagini sfocate da ricordi non sempre

La ragazza d'autunno

La ragazza d’autunno di Kantemir Balagov

La ragazza d’autunno (Beanpole) di Kantemir Balagov è nella shortlist della categoria miglior lungometraggio per gli Oscar 2020. Dopo il successo della sua pellicola d’esordio, Tesnota, il giovane regista russo di cimenta con un dramma ambientato nell’autunno del 1945, all’interno della martoriata città di Leningrado, l’attuale San Pietroburgo. La ragazza d’autunno si concentra sulla ricerca di normalità

Westwood – Punk. Icona. Attivista: il documentario su Vivienne Westwood diretto da Lorna Tucker

Raccontare la storia della vita e dello stile di un’artista come Vivienne Westwood è un compito che può diventare improbo per chiunque: Lorna Tucker, ex modella al suo primo lavoro cinematografico di un certo rilievo, vi si cimenta con un approccio apparentemente classico che si sorregge su una narrazione lineare attraversata da flash back strutturati con materiale d’archivio

La bellezza antimoderna, il nuovo volume di Riccardo Rosati sul patrimonio artistico del nostro paese

Riccardo Rosati, museologo e grande studioso dell’Oriente, rivolge uno sguardo critico e tecnico sul patrimonio artistico italico, il più importante al mondo, che un rapporto a firma Pricewaterhouse Coopers, del 2009, identifica in oltre 3400 musei, circa 2100 aree e parchi archeologici e 43 siti Unesco. La bellezza antimoderna è un libro ricolmo di passione e di competenze che attraversa una serie impressionante di pezzi unici dei nostri beni culturali

Prospettiva Bif&st 2017 con Fanny Ardant, Jacques Perrin e Gianni Amelio

Un paio di sabati fa, il 25 febbraio, nella suggestiva cornice del salone delle feste del Circolo Canottieri Barion Sporting Club, si è svolta la conferenza stampa introduttiva di quella che sarà l’ottava edizione e mezza, considerando l’incipit del 2009, del Bari International Film Festival

Il Bif&st 8½ è stato a Venezia 73

Mentre il concorso veneziano ha ormai chiuso i battenti con l’ultima movimentata recita di Denzel Washinghton e compagni diretti da Antoine Fuqua nel remake de “I Magnifici 7” , degli eventi collaterali resta ancora qualcosa da ricordare. Nella serata di sabato 3 settembre è andato in scena il primo atto di quella che sarà la prossima edizione del Bari International Film Festival

Un Bif&st dai grandi numeri prevede un 2017 da 8½

Spetta a “Criminal” di Ariel Vromen, con Kevin Costner mattatore, fare da corollario all’ultimo sipario di questa settima edizione del Bif&st – Bari International Film Festival: un successo certificato dalle 75000 presenze, da un numero elevato di addetti ai lavori giunti da ogni dove, circa 300 personalità del cinema, e da più di 100 giornalisti accreditati tra stampa estera, nazionale e regionale

Al giro di boa il Bif&st di Scola e Mastroianni

Passati in archivio i primi riconoscimenti del concorso ItaliaFilmFest/Lungometraggi, il Bif&st, forte del successo delle due rassegne dedicate a Scola e Mastroianni, approda alla metà del suo cammino

Bari International Film Festival 2016, commenti e anticipazioni

Il 2 aprile prossimo, alle 9 del mattino, con la proiezione di “Ridendo e scherzando”, il documentario dedicato a Ettore Scola e realizzato dalle figlie Paola e Silvia con la partecipazione di Pif, si apre ufficialmente la settima edizione del “Bari International Film Festival”

Stefania Rocca e John Madden chiudono il Bif&st 2015

La proiezione di “Caro diario”, che precede di poco la “Master Class” del suo autore, Nanni Moretti, è il preludio alla conferenza stampa di chiusura con un primo bilancio di questa sesta edizione del Bari International Film Festival

Bari International Film Festival: aspettando il “Dottor Mabuse”

Sempre più crocevia del cinema nazionale e internazionale, la sesta edizione del Bari International Film Festival affronta il suo terzo giorno mettendo in archivio un inizio che trova il suo punto di forza nella fantascienza e nelle celebrazioni dedicate a Francesco Rosi

^ Back to Top