La natura delle cose di Laura Viezzoli

La natura delle cose di Laura Viezzoli: vivere vuol dire potersi esprimere

Presentato in anteprima al Festival di Locarno nel 2016,  La natura delle cose, documentario della regista marchigiana Laura Viezzoli, racconta la fase terminale della vita di Angelo Santagostino, malato di SLA, e della sua decisione di rinunciare alla vita, pur avendola vissuta e amata intensamente. E’ proprio questo il tema centrale del documentario, un uomo

23 Marzo 2020

La 73esima edizione del Locarno Film Festival: prime anticipazioni

Sono stati annunciati oggi, 23 gennaio, nella cornice delle Giornate del cinema di Soletta, i primi elementi della 73esima edizione del Locarno Film Festival: la Retrospettiva, quest’anno dedicata per la prima volta a una donna regista e attrice, la giapponese Kinuyo Tanaka “uno dei segreti meglio preservati” della storia del cinema giapponese; la nuova collaborazione

24 Gennaio 2020

Alice Rohrwacher a L’immagine e la parola 2020, l’evento primaverile del Locarno Film Festival

La regista italiana Alice Rohrwacher sarà l’ospite d’onore dell’ottava edizione de L’immagine e la parola (28–29 marzo 2020) a Locarno, dove si terrà anche il suo workshop rivolto a giovani cineasti L’evento primaverile del Locarno Film Festival prosegue il suo viaggio attraverso la relazione tra parola scritta e immagine in movimento con l’invito a una

3 Dicembre 2019

72esima edizione del Locarno Film Festival: tutti i film premiati

L’edizione 2019, la prima sotto la direzione artistica di Lili Hinstin, si è conclusa con successo ed è stata coronata con il Pardo d’oro a VITALINA VARELA di Pedro Costa   Difficile scegliere un momento che racchiuda e racconti undici giorni di Festival. Locarno72 è stato 245 film e 432 proiezioni, la tenerezza di Fredi

19 Agosto 2019

Il Locarno Film Festival consegna il Premio Utopia a Enrico Ghezzi

Enrico Ghezzi ha reso realtà l’utopia, e Locarno lo ha premiato con un riconoscimento ad essa intitolato: non ha mai cercato la scorciatoia del successo, è diventato un’icona in tutta Europa, un’immagine quasi warholiana che ha trasceso i confini catodici e geografici

16 Agosto 2019

Annunciato il programma del 72esimo Locarno Film Festival. Hilary Swank ospite d’onore

Annunciato il programma della 72esima edizione del Locarno Film Festival   Durante la conferenza stampa di ieri a Milano, è stato annunciato il programma ufficiale della 72esima edizione del Locarno Film Festival, sotto la nuova Direzione artistica di Lili Hinstin. Annunciati anche il Leopard Club Award a Hilary Swank, il Vision Award Ticinomoda a Claire

19 Luglio 2019

Bong Joon-ho e Song Kang-ho incontreranno insieme il pubblico del 72 Locarno Film Festival

L’attore sudcoreano SONG Kang-ho, a cui Locarno72 conferirà l’Excellence Award, terrà allo Spazio Cinema, martedì 13 agosto alle 13.30, una conversazione con il pubblico accompagnato dal regista sudcoreano BONG Joon-ho, Palma d’oro a Cannes 2019 con il film Gisaengchung (Parasite)

19 Giugno 2019

Presentata la 72esima edizione del Locarno Film Festival

Gli undici giorni del Locarno Film Festival si apriranno e chiuderanno con un immaginario giro del mondo dall’Italia al Giappone: si comincerà Mercoledì 7 Agosto con l’opera prima di Ginevra Elkann, Magari, e si terminerà il 17 Agosto con Tabi no Owari Sekai no Hajimari di Kiyoshi Kurosawa

14 Giugno 2019

Locarno Film Festival: Pardo d’onore Manor della 72esima edizione a John Waters

John Waters sarà premiato con il Pardo d’onore Manor durante la 72esima edizione del Locarno Film Festival. Il regista, sceneggiatore e attore statunitense sarà ospite in Piazza Grande venerdì 16 agosto. L’omaggio a John Waters sarà accompagnato dalla proiezione di una selezione di film della sua carriera

9 Aprile 2019

Annunciato il programma completo de L’immagine e la parola, evento primaverile del Locarno Film Festival

Dall’imprescindibile cineasta ungherese Béla Tarr, che ha lasciato la regia per dedicarsi all’insegnamento (e terrà a Locarno uno dei suoi prestigiosi Workshop), all’omaggio a Bernardo Bertolucci, autore che ritornò con i suoi ultimi film proprio a una riflessione sull’adolescenza, fino alle “giovani parole” della drammaturga e poetessa Mariangela Gualtieri che si riflettono nel ritratto ad opera della Filmmaker ventenne Ana Shametaj

4 Marzo 2019
^ Back to Top