Maria Maddalena: Rooney Mara e Joaquin Phoenix in un film che rivisita in modo significativo la narrazione del messaggio evangelico

Al di là della retorica apologia del femminile, realizzata attraverso il riposizionamento della figura di Maria Maddalena, a funzionare davvero nel buon film di Garth Davis è lo sguardo trasfigurante, grazie a cui etica ed estetica si confondono in una preziosa indiscernibilità, che consente allo spettatore di pensare al religioso al di fuori e prima di qualunque istituzionalizzazione, così da approcciarsi a esso in maniera rinnovata e vitale

Lynne Ramsay e Joaquin Phoenix presentano A Beautiful Day – You Were Never Really Here

Premiato a Cannes per la migliore interpretazione maschile e per la migliore sceneggiatura, A Beautiful Day – You Were Never Really Here è la storia di Joe, sicario solitario e taciturno che si prende cura della madre. Distribuito da Europictures, l’anteprima del film è stata l’occasione per ascoltare la regista, Lynne Ramsay, e l’attore protagonsita, Joaquin Phoenix, venuti a Roma per presentare il loro lavoro. Di seguito le parole raccolte durante l’incontro

Stasera in tv su Rete 4 alle 21,15 Il gladiatore, il film di Ridley Scott con Russel Crowe divenuto un classico

Film dal successo planetario che si basa sull’interpretazione di altissimo livello di tutti gli attori del cast. La spettacolarità d’insieme, la bellezza e grandiosità dei luoghi, talvolta ricostruiti digitalmente, integrano perfettamente il racconto, arricchendo la scena, supportata da una narrazione perfetta, una sceneggiatura solidissima e una colonna sonora epica e funzionale. Due ore e mezza di alto livello

Stasera in tv su Paramount Channel alle 23 C’era una volta a New York di James Gray, con Marion Cotillard e Joaquin Phoenix

James Gray – vincitore di un Leone d’Argento a Venezia 1994, a soli 25 anni, con Little Odessa, e già in corsa alla Palma d’Oro nel 2008 col toccante Two Lovers – coglie le suggestioni dei suoi nonni, che sbarcarono ad Ellis Island dalla Russia nel 1923. Afferma infatti, senza mezzi termini, che il suo intento era quello di fare un film classico, che rendesse omaggio ai suoi maestri, Coppola e Cimino

Stasera in tv su Cine Sony alle 21,05 Quando l’amore brucia l’anima, il film vincitore di tre Golden Globe, con Joaquin Phoenix e Reese Witherspoon

Intensa riflessione sull’amore, la perdita, la rivalsa, l’arte: il film di James Mangold non si limita a riportarci la vita di Johnny Cash, ma ne ricava una parabola esistenziale fatta di riscatto e cadute, dove la vicenda biografica si accende di emozioni. Quando l’amore brucia l’anima ha vinto tre Golden Globe. Reese Witherspoon per la sua interpretazione ha ricevuto un Oscar e un Premio Bafta

Stasera in tv su La7 alle 21,10 The Village, il fortunato film di M. Night Shyamalan che mette in scena un’America oscura, ferita e assoggettata

Dopo il trionfo di pubblico che era stato Il sesto senso, M. Night Shyamalan aveva diretto due pellicole che non avevano convinto proprio tutti (Unbreakable, 2000 e Signs, 2002); con The village torna a girare un film di ottimo livello aiutato da un cast di tutto rispetto e in grande forma. Il regista di origine indiana racconta un’America oscura, ferita e assoggettata

Stasera in tv su Rai Storia alle 21,10 The Master di Paul Thomas Anderson con Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman

La qualità tecnica della regia è eccellente, prodotto di un controllo maniacale di ogni dettaglio da parte di Anderson per arrivare alla perfezione dell’immagine, e la scelta dei 70 mm è fondamentale in questo senso. Indimenticabile poi la recitazione di Joaquin Phoenix, perfetto nei panni di un vagabondo, opposto al carattere del suo mentore Dodd, Philip Seymour Hoffman

Stasera alle 21,10 su Laeffe C’era una volta a New York di James Gray

C’era una volta a New York (The Immigrant) è un film del 2013 scritto, diretto e prodotto da James Gray, con protagonisti Jeremy Renner, Marion Cotillard e Joaquin Phoenix. Il regista afferma che il suo intento era quello di fare un film classico, che rendesse omaggio ai suoi maestri, Coppola e Cimino, e di non temere le emozioni, verso le quali si sente più incline che non rispetto a forme di distaccato cinismo. Ed il suo lungometraggio è esattamente questo

Stasera alle 21,15 su Rai Movie The Master di Paul Thomas Anderson

The Master è un film del 2012 scritto e diretto da Paul Thomas Anderson. Protagonisti sono Joaquin Phoenix, Philip Seymour Hoffman e Amy Adams. Il film è stato inoltre presentato alla 69ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, vincendo il Leone d’Argento per la regia, che si è aggiudicata Anderson, e la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, andata a Phoenix e Hoffman.

Irrational Man

Intanto vale la pena ricordare che qualsiasi pellicola nuova di Woody Allen è sempre superiore alla media dei film che circolano nelle sale. Sempre. Quindi se il pubblico è abituato alla mediocrità cinematografica Irrational Man non fa per voi. Purtroppo la verità è questa

Vizio di Forma

Con “Vizio di Forma” Paul Thomas Anderson si cimenta in un film estremamente complesso, volendo con tutta probabilità portare a termine il suo personale “Lungo Addio” e inserirsi a modo suo nel tracciato lasciato dal maestro Robert Altman

Radiotaxidrivers 01/02/2015: Boyhood e La Teoria del Tutto

Dopo un accenno al prossimo film di Woody Allen con Emma Stone e Joaquin Phoenix, nella puntata del primo febbraio di Radiotaxidrivers si parla di uno dei film che ha preso più nomination agli Oscar e che ha già “sbancato” ai Golden Globes: La Teoria del Tutto di James Marsh. Il film vede protagonista Eddie

Vizio di Forma: Incontro con P.T. Anderson

Nella cornice della Casa del Cinema, grazie ad una collaborazione tra il magazine Ciak e il Centro Sperimentale di Cinematografia, si è svolto un interessante incontro con il regista americano Paul Thomas Anderson, in occasione della prossima uscita nelle sale italiane del suo ultimo film Vizio di Forma, noto anche come Inherent Vice. Vizio di

^ Back to Top