fbpx
Connect with us

ANTICIPAZIONI

‘Joker 2’ le prime indiscrezioni sul possibile script del sequel

Le prime voci che circolano sul film diretto da Todd Phillips con Joaquin Phoenix

Publicato

il

joker 2 indiscrezioni

Cominciano a fare capolino le prime indiscrezioni riguardanti Joker 2.

Le prime indiscrezioni su Joker 2

Le riprese di Joker 2: Folie à Deux devono ancora iniziare, ma le voci già si susseguono e creano una certa agitazione. In attesa di novità e conferme, e anche del conto alla rovescia per l’uscita del sequel del film di Todd Phillips con Joaquin Phoenix che potrebbe arrivare nelle sale verso l’autunno 2023, a svelare i dettagli del possibile script ci pensa il critico Jordan Ruimy.

Fonte generalmente attendibile, e non nuovo a questo tipo di scoop, il giornalista ha citato un non meglio identificato insider – che lo avrebbe contattato direttamente – nel pubblicare questo testo. Lui stesso invita a prendere con le pinze quanto riportato, dichiarando di non poter essere sicuro al 100% della sua effettiva legittimità.

Gli scoop di un insider

Un insider che, dice, in precedenza si era dimostrata affidabile e fonte di informazioni poi rivelatesi corrette. E che in questo caso regala perle sull’evasione di Arthur Fleck e sul personaggio interpretato da Lady Gaga, che non sarà quello di Harley Quinn, come circolato insistentemente.

Lady Gaga sarà Harley Quinn in ‘Joker 2’ ?

Considerato che il primo film aveva impiegato circa 18 mesi per passare dal via libera all’uscita nelle sale mondiali, per restare fedeli alla data ipotizzata inizialmente le riprese dovrebbero iniziare nei prossimi mesi. Un lasso di tempo ampio, tanto per cambiare la sceneggiatura, quanto per cercare conferme di quanto segue:

Le indiscrezioni su Joker 2: da leggere solo se consapevoli del rischio spoiler

La sceneggiatura è circolata nelle ultime settimane tra le persone del settore e alcuni intorno a me l’hanno letta. Ecco quello che so essere al 100% nella sceneggiatura:

Arthur Fleck (Phoenix) evade dalla prigione/istituto in preda a una furia omicida prima di incontrare il personaggio di Lady Gaga (che NON è Harley Quinn), anche lei estremamente squilibrata… ma a modo suo. La dinamica tra i due non è una semplice storia d’amore. È più una situazione alla Tom & Jerry.

Se questa sceneggiatura è qualcosa su cui basarsi, il film è 50 volte più violento di qualsiasi altro Cinecomic che abbiamo visto. Il conteggio dei cadaveri è alle stelle e le morti sono estremamente raccapriccianti. Ci sono molteplici decapitazioni, scene di tortura, una castrazione (!!!), esplosioni di bombe e una scena di stupro in stile Arancia Meccanica, con la vittima che finisce per morire. La scena dello stupro al ritmo di Singing in the Rain di Arancia meccanica è la maniera migliore per descrivere l’aspetto “musicale” di questo film. Non un musical alla La La Land o A Star Is Born, e farà uscire dal cinema tutti i fan del genere. Inoltre, non sarà affatto il tipo di musica che ci si aspetta da Lady Gaga. Non voglio rovinarvi il ​​finale, ma diciamo solo che non ci saranno molte chance per un terzo film sul Joker. Questo film lascerà a bocca aperta le persone, se girato bene. La sceneggiatura è scioccante e non sembra nemmeno un film da franchise ad alto budget. Impossibile che possa avere una valutazione PG13 [dalla censura]. Speriamo che lo studio non interferisca troppo.

Intanto qui per la recensione di Joker, al momento disponibile con abbonamento premium su Prime Video

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.