Riff Awards 2019: Desaturated di Marina Stepanska

Desaturated è un cortometraggio originale, per certi versi anomalo, quasi una sperimentazione cromatica in assenza di forma cinematografica. La protagonista si muove in un mondo di colori sgargianti, dove il bianco e nero è vietato per non deprimere la popolazione; ma lei è vestita di nero e per dieci minuti la seguiamo mentre corre, scappando

Riff Awards 2019: Dave Grusin: Not Enough Time di Barbara Bentree

Storia di un talento eccelso; la regista Barbara Bentree ci racconta il grande pianista e compositore Dave Grusin nel documentario Dave Grusin: Not Enough Time, in concorso alla 18a edizione del Riff Awards 2019. Il film è un tributo al musicista, vincitore di un premio Oscar nel 1989 per la colonna sonora di Milagro e

Riff Awards 2019: Affittasi vita di Stefano Usardi

Trieste, oggi. Il pittore Michele deve terminare una pala d’altare da cui dipende la propria carriera, ma è in piena crisi creativa. Il lavoro gli è stato trovato dalla ricca compagna, che lo ha addomesticato alla vita matrimoniale provvedendo a tutte le sue necessità economiche e appiattendo però il suo spirito artistico. Interpellata dal committente

Riff Awards 2019: 37 seconds della regista giapponese Hikari (Concorso)

In concorso al 18° Riff, 37 seconds, opera prima della regista Hikari, incanta e commuove. Già presentato con successo alla 69esima Berlinale, il film mostra un’immagine del Giappone contemporaneo attraverso gli occhi e la vita di una giovane ed ingenua disegnatrice di manga, Yuma

25° MedFilm Festival: A tale of Three sisters di Emin Alper

In concorso al 25° MedFilm Festival, il turco A tale of Three sisters di Emin Alper racconta la storia di tre sorelle povere di un villaggio dell’Anatolia affidate dal padre come figlie adottive-cameriere a famiglie benestanti di città nella speranza di migliorare le loro vite. Una storia reale che assume i contorni della favola; nella

Festa del Cinema di Roma: The Vast of Night di Andrew Patterson

Ponendosi a metà strada tra il cult Incontri ravvicinati del terzo tipo di Steven Spielberg e una puntata della prima stagione di Ai confini della realtà (The Twilight Zone) degli anni ’50, The Vast of Night di Andrew Patterson, presentato in concorso alla 14a Festa del Cinema di Roma, è un chiaro omaggio a quel

Festa del Cinema di Roma: Antigone di Sophie Deraspe (Concorso)

In concorso alla 14esima Festa del Cinema di Roma, Antigone di Sophie Deraspe, moderna trasposizione della tragedia di Sofocle, stupisce per l’attualità del tema e intriga per la sua messa in scena nel grande teatro del cinema senza perdere contatti con il teatro greco cui fa riferimento; la regista riesce infatti ad inserire, in un

^ Back to Top