Taxi Drivers_Il momento della verità_Francesco Rosi_Luca Biscontini

Il momento della verità: quando Francesco Rosi andò in Spagna per ritrarre il sadismo di una società soffocata dal franchismo

Con Il momento della verità Francesco Rosi volle restituire il vero volto della Spagna dell’epoca, soffocata da un regime (quello franchista) che impediva ogni libertà individuale e per questo costretta, anche a causa di un clericalismo esasperato, a sfogare i propri istinti in espressioni che rasentavano il sadismo, in particolare con l’isteria collettiva della corrida

Taxi Drivers_Eva_Isabelle Huppert_home video

Eva di Benoît Jacquot: Isabelle Huppert e Gaspard Ulliel rievocano le torbide atmosfere del celebre film di Joseph Losey

Ciò che piace del film di Jacquot è la mancanza di uno sguardo giudicante: la sua macchina da presa penetra asetticamente in un gorgo umano per rappresentare i rapporti di forza in esso presenti, senza essere mossa dall’intento moralistico di emettere una sentenza. Ottima ancora una volta Isabelle Huppert, nei panni della torbida e sensuale Eva

Taxi Drivers_Il codice del babbuino_Luca Biscontini

Il codice del babbuino, ovvero il cinema ‘grezzo’ e ‘resistente’ di Alfonsi e Malagnino, in dvd

Il cinema di Davide Alfonsi e Denis Malagnino comporta slittamenti linguistici, culturali e di senso indirizzati verso una salutare ‘riduzione’, un’essenzialità liberata dagli orpelli di un decorativismo che spesso occulta maldestramente una drammatica inconsistenza. Un cinema orgogliosamente ‘minore’, di contro a tutta quella produzione ‘maggiore’ che con prepotenza si impone allo sguardo, in virtù di un sistema spettacolare che lo consente

Taxi Drivers_Il segreto di Otello_home video_dvd_Luca Biscontini

Il segreto di Otello: quando il cinema italiano si ritrovava nella leggendaria locanda sita nel cuore di Roma

Giuseppe Caporicci, detto “Otello”, nel 1948 diventava il proprietario di Otello alla Concordia, lo storico ristorante situato nel centro di Roma in cui, negli anni a venire, si sarebbero scritte le pagine più belle del Neo-realismo e della Commedia all’italiana. Il segreto di Otello di Francesco Ranieri Martinotti rievoca quella straordinaria epoca

Taxi Drivers_End of Justice_Denzel Washington_home video_Luca Biscontini

End of Justice: un Denzel Washington in stato di grazia per un film che mostra la drammatica difficoltà di rimanere fedeli ai propri principi

Scritto e diretto da Dan Gilroy, abile sceneggiatore poi passato dietro la macchina da presa con il buon Lo sciacallo – Nightcrawler (2011), End of Justice è un film pensato appositamente per Denzel Washington, il quale si cala perfettamente nel ruolo, producendosi in una recitazione calibrata al millimetro, sempre credibile, che ipnotizza chi guarda

Taxi Drivers_Giorni d'amore_Giuseppe De Santis_Luca Biscontini_dvd_home video

Giorni d’amore di Giuseppe De Santis, un significativo film della fase finale del Neorealismo italiano, con Marcello Mastroianni e Marina Vlady

Nato cinematograficamente collaborando con due giganti del cinema italiano, quali Luchino Visconti (in Ossessione, di cui firmò anche la sceneggiatura) e Roberto Rossellini (in Desiderio), Giuseppe De Santis contribuì notevolmente al Neorealismo attraverso un’analisi rigorosa delle forze sociali, una presa diretta della realtà umana e sociale (spesso i suoi attori erano presi dalla gente del

Revenge-Banniere-800x445

Revenge di Coralie Fargeat, un thriller ipnotico e corporale

Se da un lato Revenge pecca di un eccessivo compiacimento verso l’aspetto materico, che a volte trascende la stessa struttura narrativa, dall’altro è un’opera prima che rivela una regista con una capacità di utilizzare la macchina cinema in modo sinestetico, regalando un’estetica contemporanea dell’immagine in movimento ammaliante e ipnotica

ritorno-al-bosco-dei-100-acri

Ritorno al bosco dei 100 acri: l’amorevole cura del “dolce far niente”

L’estate è la stagione consacrata, per antonomasia, alla rigenerazione, alla leggerezza, al completo riposo ovvero a quell’ozio e “otium” tanto preclaro per i nostri avi latini, che sceglierla come periodo di distribuzione, nelle sale italiane, del film  Ritorno al bosco dei 100 acri ( titolo originale Christopher Robin )  consente di porre, immediatamente,  l’attenzione  sul

Taxi Drivers_Katzelmacher_Fassbinder_Luca Biscontini_home video_dvd

Katzelmacher: con sguardo gelido Rainer Werner Fassbinder metteva alla berlina la piccola borghesia tedesca della fine degli anni ’60

Al netto della chiara stigmatizzazione della grettezza, della mediocrità e dell’insensatezza della cultura piccolo-borghese, ciò che fa la differenza in Katzelmacher è l’algida estetica prodotta dallo sguardo glaciale di Fassbinder, che condanna i soggetti della sua rappresentazione a essere immobili, aridi, privati di qualsivoglia slancio vitale

Taxi Drivers_Maria Maddalena_Garth Davis_Joaquin Phoenix_Rooney Mara_in sala_Luca Biscontini

Maria Maddalena: Rooney Mara e Joaquin Phoenix in un film che rivisita in modo significativo la narrazione del messaggio evangelico

Al di là della retorica apologia del femminile, realizzata attraverso il riposizionamento della figura di Maria Maddalena, a funzionare davvero nel buon film di Garth Davis è lo sguardo trasfigurante, grazie a cui etica ed estetica si confondono in una preziosa indiscernibilità, che consente allo spettatore di pensare al religioso al di fuori e prima di qualunque istituzionalizzazione, così da approcciarsi a esso in maniera rinnovata e vitale

Taxi Drivers_Casanova '70_Mario Monicelli_dvd_home video_Luca Biscontini

Casanova ’70: Mario Monicelli e Marcello Mastroianni ancora insieme per raccontare, con i toni della commedia, l’evoluzione dei costumi

Casanova ’70 è una pellicola da annoverarsi a pieno titolo all’interno della Commedia all’italiana, in cui Monicelli, su sceneggiatura di Age e Scapelli, i grandi Tonino Guerra e Suso Cecchi D’Amico e Giorgio Salvioni, ironizzava su una certa mutazione dei costumi del nostro paese. Marcello Mastroianni dimostra ancora una volta grande poliedricità, con una prestazione divertente e incisiva

^ Back to Top