Il traditore : la clip esclusiva del film

Pierfrancesco Favino interpreta Tommaso Buscetta, il boss dei due mondi, secondo una prospettiva inedita e mai studiata prima: sarà il “Traditore.” Un racconto fatto di violenze e di drammi, che inizia con l’arresto in Brasile e l’estradizione di Buscetta in Italia, passando per l’amicizia con il giudice Falcone e gli irreali silenzi del Maxiprocesso alla

Il trailer de Il Traditore, il nuovo film di Marco Bellocchio

Pierfrancesco Favino interpreta Tommaso Buscetta, il boss dei due mondi, secondo una prospettiva inedita e mai studiata prima: sarà il “Traditore.” Un racconto fatto di violenze e di drammi, che inizia con l’arresto in Brasile e l’estradizione di Buscetta in Italia, passando per l’amicizia con il giudice Falcone e gli irreali silenzi del Maxiprocesso alla

Stasera in tv su Rai Storia alle 21,10 Buongiorno, notte, il film di Marco Bellocchio sul rapimento di Aldo Moro

Con Buongiorno, Notte Marco Bellocchio riesce a inquadrare l’atmosfera sociale sconcertata e attonita che ha contrassegnato gli anni di piombo: un film pulsante, vivo, dotato di grande delicatezza e allo stesso tempo di notevole forza visionaria, capace di mischiare senza intellettualismi sogni e realtà, libertà e prigionia fisica e mentale, trascendendo i canoni di genere senza spettacolarismi

28 Trieste Film Festival: i film vincitori e i premi a Monica Bellucci e Marco Bellocchio

​Monica Bellucci, premiata con l’Eastern Star Award 2017 (attribuito ogni anno a una personalità del mondo del cinema che con il suo lavoro ha contribuito a gettare un ponte tra l’Europa dell’est e dell’ovest), e Marco Bellocchio, che con Fai bei sogni ha vinto il premio come Miglior film italiano dell’anno istituito quest’anno dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI), sono stati gli ospiti d’onore, ieri (sabato 28 gennaio), della cerimonia di premiazione del 28. TRIESTE FILM FESTIVAL

69 Festival di Cannes: Fai bei sogni di Marco Bellocchio

Fai bei sogni è un inno di amore e di terrore verso la figura della madre, che Bellocchio attraversa ripercorrendo la vicenda autobiografica di Massimo (indossato nel volto e nell’anima da un convincente Valerio Mastrandrea), che in tenera età si vede improvvisamente e violentemente strappare via la sua giovane mamma

Alla 31esima Settimana della Critica a Venezia sette corti di giovani talenti e quello di Marco Bellocchio

Giunta alla 31. edizione, la Settimana Internazionale della Critica (a Venezia dal 31 agosto al 10 settembre) inaugura quest’anno, in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà, una nuova iniziativa, nel segno di un impegno ancora più forte nei confronti del cinema italiano. SIC@SIC (Short Italian Cinema @ Settimana Internazionale della Critica), infatti, porterà al Lido 7 cortometraggi firmati da giovani talenti del nostro cinema. Evento Speciale, un cortometraggio inedito di Marco Bellocchio, Pagliacci.

Bellocchio a Viareggio per il Lucca Film Festival

Marco Bellocchio, maestro del cinema italiano, sarà tra gli ospiti d’onore di Lucca Film Festival e Europa Cinema 2016, la manifestazione cinematografica che si terrà tra Lucca e Viareggio dal 3 al 10 aprile. All’autore di film culto, quale “I pugni in tasca”, sarà dedicato un omaggio che comprenderà la proiezione delle sue pellicole più note, la consegna del premio alla carriera e una giornata di studi su cinema e opera

Bellocchio e Scola al teatro Palladium (Roma)

Giovedì 26 novembre alle ore 21 Marco Bellocchio presenterà e commenterà la sua ultima opera Sangue del mio sangue. Venerdì 27 novembre alle ore 21 sarà la volta di Ettore Scola, che parlerà del rapporto tra il suo cinema e la storia

Sangue del mio sangue

Sangue del mio sangue è una pellicola che rende palpabile l’eternità dell’esistere nel suo tempo soprannaturale tutto terreno. Un’eternità portata addosso da esseri-simboli, metafore di tutti gli uomini che ‘attraversano’ i secoli, schiacciati alla terra dalla finitezza

Intervista a Filippo Timi

Sulla porta della sua camera d’albergo, capelli e barba lunga, mi accoglie sorridente, pieno di parole, con lo sguardo e l’attenzione che saltano da una suggestione all’altra tra il telefono, gli impegni della serata, le piccole frasi che servono a stabilire il contatto.

PREMIO SOLINAS: premiati i vincitori dei Concorsi del Premio Solinas 2013 per le Storie e i Documentari 2013. A Marco Bellocchio, Francesco Bruni e al documentarista Giuseppe Morandi vanno le Medaglie del Presidente della Repubblica concesse con la sua adesione al Premio Solinas 2013.

A conclusione di un anno ricco di novità e successi per il Premio Solinas, con numerosi premi raccolti nei principali festival da progetti selezionati dai suoi concorsi a conferma dell’efficacia della sua azione a sostegno dei nuovi talenti, si è svolta a Roma presso la Casa del Cinema la premiazione dei Concorsi Storie per il

^ Back to Top