fbpx
Connect with us

Latest News

La Conversione di Marco Bellocchio, ecco le indiscrezioni

Marco Bellocchio annuncia le riprese del film “La Conversione”, film inspirato al drammatico rapimento di Edgardo Mortara, storia su cui anche Spielberg aveva messo gli occhi e a cui stava lavorando da parecchi anni

Publicato

il

L’autore e regista Marco Bellocchio annuncia la produzione del “La Conversione” film sulla storia drammatica di Edgardo Mortara, un ragazzo ebreo che fu rapito e forzatamente convertito al cattolicesimo nel 1858.

Mortara era un giovane ragazzo ebreo che viveva a Bologna,  battezzato segretamente e forzato a crescere come un cristiano. I genitori lottarono duramente per liberare il figlio e questa lotta si trasformò in un’ampia battaglia politica che contrappose il papato alla democrazia italiana.

La Conversione fra i progetti di Spielberg

Il regista Steven Spielberg aveva annunciato lo stesso lavoro nel 2014.  il suo lavoro si ispirava al libro dell’accademico David Kertzer  Bellocchio invece sta basando il suo lavoro sui reperti storici e documenti ufficiali. Secondo quanto riferito il progetto di Spielberg ha perso vigore ed è stato accantonato perché non è stato in grado di trovare il giusto attore per interpretare il ruolo del giovane ragazzo.

Bellocchio sta scrivendo il film insieme alla regista e sceneggiatrice italiana Susanna Nicchiarelli, specializzata in film bibliografici e celebre per aver scritto e diretto il film “Nico, 1988” e “Miss Marx”. Il lavoro tra i due registi sarà minuzioso, stanno lavorando con uno storico e hanno accesso ai diari ed agli atti giudiziari.

La produzione è affidata a Rai Cinema, IBC di Beppe Caschetto e Kavac Film di Simone Gattoi, una produzione internazionale di alto livello.

L’ approccio del film sarà agnostico per raccontare i fatti in modo oggettivo. Il focus sarà sulla violenza perpetrata ai danni del giovane ragazzo e sul fanatismo religioso. Le riprese sono previste per la prossima primavera 2022 tra Bologna, Roma ed altre città europee con un cast italiano ed internazionale.

I protagonisti saranno, oltre a Mortara, i suoi genitori, il fratello Riccardo, Papa Pio IX e l’inquisitore domenicano Gaetano Feletti.

Non è la prima volta che Bellocchio si espone a temi così complessi che toccano la chiesa, la politica ed argomenti scomodi. Ha già diretto film importanti come “L’ora di Religione”, “Buongiorno, notte” e “Vincere”.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

La Conversione

  • Anno: 2022
  • Regia: Marco Bellocchio