fbpx
Connect with us

Latest News

Il cinema italiano protagonista nella Tuscia

Venerdì 7 luglio al via la ventesima edizione del Tuscia Film Fest. Un’estate di eventi tra Viterbo, Civita di Bagnoregio e il Sacro Bosco di Bomarzo

Pubblicato

il

La 20° edizione del Tuscia Film Fest  partirà da venerdì 7 a sabato 15 luglio nell’arena di Piazza San Lorenzo – cuore del capoluogo della Tuscia – per poi spostarsi in alcune delle location più suggestive della provincia di Viterbo fino al 9 settembre. La manifestazione prevede proiezioni, incontri, reading, concerti e mostre.

Salvo Ficarra e Valentino PiconeGiuseppe FiorelloLuca GuadagninoMarco BellocchioGianni Amelio, Roberto Andò, Barbora BobulovaFrancesca Calvelli sono alcuni degli ospiti di questa edizione.

Ecco il programma del TFF 2023

I film

7 – 9 luglio:

Venerdì 7 luglio, avvio a Viterbo, al cospetto del duomo e del palazzo papale, con Ivano De Matteo che presenterà il suo ultimo lavoro Mia.

Sabato 8 luglio sarà Barbora Bobulova, fresca vincitrice del Nastro d’argento, ad accompagnare Il sol dell’avvenire di Nanni Moretti.

Domenica 9 luglio, Riccardo Milani e Grazie ragazzi chiuderanno il primo week end della rassegna.

‘Il sol dell’avvenire’ di Nanni Moretti

 

10 – 12 luglio:

Lunedì 10 luglio – insieme ai due giovani protagonisti del film Samuele Segreto e Francesco Pizzurro che riceveranno il premio Pipolo Tuscia Cinema – Giuseppe Fiorello presenterà a Viterbo  la sua opera prima Stranizza d’amuri.

Martedì 11 luglio ecco Gianni Amelio e Il signore delle formiche.

Mercoledì 12 luglio sarà la volta de Le otto montagne di Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch, film vincitore del David di Donatello 2023 come miglior film.

‘Le otto montagne’ di Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersch

 

13 – 15 luglio:

Giovedì 13 luglio, reduce dall’affermazione ai Nastri d’argentoMarco Bellocchio torna al Tuscia Film Fest con Rapito; con lui Francesca Calvelli, montatrice del film che riceverà il premio I mestieri del cinema.

Venerdì 14 sarà la volta di Walter Veltroni che presenterà al pubblico Quando, lungometraggio tratto dal suo omonimo romanzo.

Sabato 15, chiusura con Roberto AndòSalvo Ficarra e Valentino Picone che incontreranno il pubblico di piazza San Lorenzo al termine della proiezione de La stranezza.

Marco Bellocchio e Nanni Moretti gli autori più candidati nastri d'argento candidature 2023 rapito all'estero

‘Rapito’ di Marco Bellocchio

Le mostre

La terza settimana di luglio sarà dedicata all’inaugurazione di due mostre.

Sorrentino’s Stories. Fotografie di Gianni Fiorito racconterà attraverso cinquantasei scatti la carriera del regista napoletano; da L’uomo in più E’ stata la mano di Dio.

Sarà ospitata da domenica 16 luglio 2023 a domenica 7 gennaio 2024 dal Museo Geologico di Palazzo Alemanni a Civita di Bagnoregio.

Venerdì 21 luglio al Museo dei Portici di Viterbo ecco Tuscia, la terra del cinema: un’esposizione che narrerà con foto e video la storia del rapporto tra grande schermo e la provincia di Viterbo. Lo stesso giorno, sempre a Viterbo, saranno inaugurati i rinnovati pannelli sui luoghi del cinema e presentato il libro La Tuscia nel cinema di Franco Grattarola.

Sempre al rapporto tra la provincia di Viterbo e cinema italiano e internazionale sarà dedicata la due giorni Tuscia, la terra del cinema che avrà luogo a Soriano nel Cimino il 25 e il 26 luglio.

Una proiezione speciale

Sabato 5 agosto alle ore 21 il cinema arriverà per la prima volta nel Sacro Bosco di Bomarzo grazie alla proiezione speciale di Bones and all di Luca Guadagnino che sarà ospite della serata nell’arena allestita nella zona del Tempio.

L’evento è inserito nel programma del festival In Arte Vicino – organizzato dal Sacro Bosco di Bomarzo in occasione dell’anniversario dei 500 anni dalla nascita di Vicino Orsini, ideatore del Parco – e prevederà alle ore 19 una passeggiata/racconto nel corso della quale Orsini sarà raccontato attraverso suoi testi e corrispondenze che saranno letti da Stefano Fresi.

E ancora…

Mercoledì 23 agosto – grazie alla partnership con il Consorzio Teatro Tuscia – appuntamento al teatro romano di Ferento di Viterbo con il concerto The Magical Music of Harry Potter della Magical Film Orchestra.

L’estate del cinema del Tuscia Film Fest si concluderà dal 7 al 9 settembre nel cortile del Palazzo dei Priori di Viterbo.

Dopo l’appuntamento del 2022 dedicato a Pasolini, ecco Io e Federico. Tre protagonisti del cinema italiano ricorderanno Fellini in occasione del trentennale dalla morte del grande regista: tra I vitelloniLa strada e La dolce vita, i suoi principali film girati anche o soprattutto nella Tuscia.

 

Le prevendite delle serate di Piazza San Lorenzo a Viterbo e della proiezione speciale del Sacro Bosco di Bomarzo sono disponibili sul sito del Tuscia Film Fest e presso le prevendite fisiche del Museo Colle del Duomo e del Museo dei Portici di Viterbo.

 

Il Tuscia Film Fest è organizzato dall’Associazione Cineclub del Genio di Viterbo in collaborazione con l’Italian Film Festival Berlin.

Tra i partner istituzionali e non della manifestazione: MiC – Direzione Generale Cinema e AudiovisivoRegione LazioComune di ViterboANCE ViterboConfartigianato Imprese ViterboComune di BagnoregioCasa CivitaComune di Soriano nel CiminoSacro Bosco di BomarzoIn arte VicinoTeatro Romano di Ferento.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers