fbpx
Connect with us

Latest News

Sky Cinema Collection Made in Italy: dall’8 al 22 maggio prime visioni e grandi classici italiani

Più di 100 titoli firmati e interpretati dai grandi nomi della nostra cinematografia e molti dei film candidati ai David di Donatello in una programmazione interamente dedicata

Publicato

il

sky cinema collection made in italy

Da sabato 8 maggio a venerdì 21 maggio Sky Cinema Collection diventa Made in Italy. Il canale celebrerà il cinema italiano con una ricca collezione di oltre 100 film firmati e interpretati dai grandi nomi della nostra cinematografia. Molti dei titoli in programmazione sono anche candidati quest’anno ai David di Donatello (qui per tutte le nomination).

I predatori su Sky Cinema Collection Made in Italy

Da non perdere, in prima visione sabato 8 maggio alle 21.15 su Sky Cinema Due I predatori, di Pietro Castellitto, candidato a quattro David di Donatello e Premio Orizzonti al Festival di Venezia 2020. Un semplice incidente e un torto subito porteranno le realtà di due famiglie a scontrarsi. Il motore di questa collisione è un 25enne, che mostrerà come gli esponenti delle famiglie custodiscano gelosamente ognuno il proprio segreto. Alle 21.45 anche su Sky Cinema Collection – Made in Italy. Qui per vedere e leggere, nell’ordine, il manifesto, qualche informazione e dichiarazione sul film, la recensione, la data di ritorno in sala e l’intervista al regista Pietro Castellitto.

sky cinema collection made in italy

Anche Non odiare su Sky Cinema Collection Made in Italy

In prima visione giovedì 20 maggio alle 21.15 su Sky Cinema Due Non odiare. Vincitore del Premio Francesco Pasinetti al Festival di Venezia 2020, Alessandro Gassmann è lo straordinario protagonista del film che segna l’esordio alla regia di Mauro Mancini. Simone Segre è un chirurgo con un padre ingombrante, sopravvissuto alla Shoah. L’omissione di soccorso alla vittima di un pirata della strada con la svastica tatuata sul petto, travolge la sua vita. E lo porta fino a Marica, la giovane figlia della vittima. Per mettere a tacere il senso di colpa, Simone assume Marica come collaboratrice domestica. Si scontra con suo fratello, un giovane che nutre odio per ebrei ed immigrati. Alle 23.00 anche su Sky Cinema Collection – Made in Italy. Qui per vedere il trailer, qui per leggere la recensione e qui per l’intervista al regista Mauro Mancini.

Gli altri titoli in programmazione

Tra i titoli in programmazione candidati ai David di Donatello anche Volevo nascondermi di Giorgio Diritti (15 nomination) con Elio Germano, premiato con l’Orso d’argento a Berlino, nei panni del pittore Antonio Ligabue (qui per il trailer, qui per la recensione e qui per l’intervista a Paola Lavini).

Poi ci sarà Hammamet di Gianni Amelio (14 nomination), in cui Pierfrancesco Favino, premiato con il Nastro d’Argento 2020, ci fa rivivere gli ultimi giorni di Bettino Craxi (qui per il trailer, qui per il podcast, qui per la videorecensione e qui per la recensione).

Ma ancora Favolacce (13 nomination) con Elio Germano, la favola nera dei fratelli D’Innocenzo, premiati a Berlino 2020 e con 5 Nastri d’Argento (qui per il trailer, qui per la videorecensione, qui per la recensione e qui per l’intervista ai registi) il biopic di Susanna Nicchiarelli Miss Marx (11 nomination) in cui Romola Garai è la figlia di Karl Marx (qui per il trailer e qui per la recensione); Gli anni più belli di Gabriele Muccino (3 nomination) con Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart e Claudio Santamaria.

Si continua con il film commedia campione d’incassi Tolo Tolo (3 nomination), diretto e interpretato da Checco Zalone e scritto con Paolo Virzì; il racconto autobiografico di Francesco Bruni sul tema della fragilità Cosa sarà (2 nomination) con Kim Rossi Stuart (qui per l’intervista al regista).

Altri titoli sono Lei mi parla ancora, il film Sky Original firmato da Pupi Avati (2 nomination) con Renato Pozzetto (qui per il trailer, qui per la recensione e qui per l’intervista a Pupi Avati); Padrenostro di Claudio Noce (1 nomination) con Pierfrancesco Favino premiato a Venezia con la Coppa Volpi (qui per il trailer e qui per l’intervista al regista).

Infine Mi chiamo Francesco Totti il documentario di Alex Infascelli (1 nomination) e Notturno (1 nomination) il documentario in cui Gianfranco Rosi racconta il Medio Oriente tormentato dalle guerre (qui per il trailer).

Anche grandi classici per Sky Cinema Collection Made in Italy

In programmazione anche alcune tra le migliori commedie delle ultime stagioni cinematografiche. La commedia Sky Original di Michela Andreozzi Genitori vs Influencer con Fabio Volo, Ginevra Francesconi e Giulia De Lellis. Il divertente film di Giovanni Veronesi (qui per l’intervista) sulle nuove imprese dei tre moschettieri e D’ArtagnanMoschettieri del re: La penultima missione con Piefrancesco Favino, Sergio Rubini, Rocco Papaleo, Valerio Mastandrea e Margherita Buy, e il sequel targato Sky Original Tutti per 1 – 1 per tutti. L’ironica commedia romantica Come un gatto in tangenziale con Paola Cortellesi e Antonio Albanese, oltre a molti classici della cinematografia italiana.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.