fbpx
Connect with us

TRAILERS

Non odiare con Alessandro Gassman, a settembre in sala

Non odiare di Mauro Mancini, con Alessandro Gassman, Sara Serraiocco e Luka Zunic, è la drammatica visione degli effetti delle ideologie di un passato ancora recente.

Publicato

il

Non odiare è l’unico film italiano in concorso alla 35. Edizione della Settimana Internazionale della Critica di Venezia.

A Trieste, nel cuore della città, vive Simone Segre, un affermato chirurgo di origine ebraica: ha una vita tranquilla, apparentemente risolta. I duri contrasti con il padre, un reduce dei campi di concentramento morto da poco, lo hanno portato, da anni, ad allontanarsi da lui.
Tornando dall’allenamento settimanale di canottaggio, Simone si trova a soccorrere un uomo vittima di un incidente stradale: ma quando scoprirà sul petto di questo un tatuaggio nazista, lo abbandonerà al suo destino e nel momento in cui arrivano i soccorsi è ormai troppo tardi.

I giorni seguenti, però, saranno sotto il segno del senso di colpa per la morte dell’uomo: situazione che lo spingerà a rintracciare la famiglia del neonazista.
E verrà la notte in cui un parente busserà alla porta di Simone, presentandogli inconsapevolmente il conto da pagare…

Non odiare è diretto da Mauro Mancini.

“Il passato non muore mai. E non è neanche passato.” – William Faulkner

Non odiare , prodotto da Mario Mazzarotto, è una coproduzione Movimento film e Agresywna banda, con Rai Cinema, in associazione con Notorious Pictures.

Il film è interpretato da Alessandro Gassman (Il premio, Beata Ignoranza), Sara Serraiocco (In viaggio con Adele, La ragazze del mondo) e Luka Zunic.

 

Leggi la dichiarazione di Mauro Mancini da Venezia

 

Se vuoi leggere altri articoli di Simona, clicca qui

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.