Simone Scafidi, il regista di Eva Braun e Zanetti Story, si racconta a Taxi Drivers

Simone Scafidi scrive, dirige, produce cortometraggi, lungometraggi e video dal 1997. Nel 2014 realizza “Eva Braun”, liberamente ispirato ad alcuni celebri e recenti scandali della vita pubblica e politica italiana. Il film viene venduto in venti paesi. “Zanetti Story”, codiretto con Carlo A. Sigon, film sulla vita del capitano dell’Inter Javier Zanetti, si piazza al primo posto del box office. Uscito in home video a dicembre 2015, edito da Koch Media, in ben tre edizioni differenti, è diventando subito uno dei best sellers dvd. Gianluigi Perrone lo ha incontrato per Taxi Drivers

Intervista a Fabrizio Fogliato e Fabio Francione, autori di Jacopetti Files

Gianluigi Perrone intervista per Taxi Drivers Fabrizio Fogliato e Fabio Francione, autori del volume edito per Mimemis Cinema, Jacopetti Files. Jacopetti Files non è libro su Jacopetti, il che genera non pochi equivoci, ma su un genere che ha in Jacopetti il suo iniziatore, peraltro insuperato. Il libro è il tentativo di biografare un genere di cinema che ha avuto vita breve, ma che influenzato se non proprio originato altri generi. Il suo successo, prima tutto italiano, ormai è internazionale

Intervista a Giampiero Frasca, autore di La Suspense – Forme e Modelli della tensione cinematografica

Dino Audino Editore ci ha spesso presentato saggi utili per la realizzazione cinematografica, a vari livelli di sviluppo ed esperienza. Non fa eccezione La Suspense – Forme e Modelli della tensione cinematografica di Giampiero Frasca, che esplora le dinamiche della creazione di quello che nella narrazione cinematografica è il sale di un prodotto ben riuscito. Ne parliamo con l’autore.

Intervista a Lorenzo Ricciardi, autore di Stephen King – L’Altra Metà Oscura

Stephen King è senza ombra di dubbio colui che ha cambiato la prospettiva del concetto di scrittura in molti amanti del genere horror, e ha forse ingenerato tanti estimatori che poi hanno dedicato la tastiera alla scrittura in maniere diverse. Uno di costoro è Lorenzo Ricciardi, che ha dedicato al Maestro un saggio che ne ripercorre le gesta anche attraverso le parole di esperti e affiliati

E Poi Cominciatti a Fa’ l’Attore di Ezio Cardarelli

“Meglio di una statua al Pincio”. Così Marco Giusti apostrofa Franco Lechner meglio conosciuto come Bombolo nella prefazione a E Poi Cominciatti a Fa’ l’Attore, biografia postuma dell’amatissimo caratterista romano.

Sex & Violence. Percorsi nel cinema estremo. Intervista a Roberto Curti e Tommaso La Selva

Gianluigi Perrone intervista per Taxi Drivers Roberto Curti e Tommaso La Selva, autori del volume Sex & Violence. Percorsi nel cinema estremo. Come è cambiata nel cinema la rappresentazione della violenza ai tempi dei video shock dell’Isis e della diffusione di massa di immagini traumatiche nell’era di internet? Un’appassionata conversazione sul concetto di ‘limite’ ed ‘estremo’. Da non perdere

Roma si gira! 2

“Roma si gira!” è un atto d’amore nei confronti di una città stupenda dove il cinema si respirava in ogni angolo

TUTTO QUEL ROSSO

Il cinema da leggere. Recensioni di libri di cinema. Rubrica a cura di Gianluigi Perrone…

Terrore italiano

Il cinema da leggere. Recensioni di libri di cinema. Rubrica a cura di Gianluigi Perrone

La leggenda del cacciatore di vampiri (Abraham Lincoln: Vampire Hunter)

Vampiri, vampiri e ancora vampiri. Li infilano ovunque, e mancava solo la storia americana. Nell’indecisione, in questo caso piacciono cattivi, e ad ammazzarli è convocato niente popo di meno che il padre della Nazione americana Abramo Lincoln. Prodotto da Tim Burton e diretto da Timur Bekmambetov

Il Dittatore

Un po’ Benigni, un po’ “Il Principe cerca Moglie”, il difetto principale de “Il Dittatore” è di essere un’operazione evidentemente creata a tavolino. Non solo nella struttura del canovaccio, esageratamente banale, ma anche per le caratteristiche del personaggio incarnato da Cohen, troppo simili a quelle di “Borat”

21 Jump Street

Qualcuno si ricorderà della serie americana “21 Jump Street”, andata in onda in Italia nei primi anni 90 e meritoria di aver lanciato la carriera di Johnny Depp. Nella mania di reboot odierna, ecco arrivare la versione comedy, un po’ come era successo per “Hazzard”

Pirati! Briganti da strapazzo

Molte sono le citazioni letterarie, cinematografiche e storiche, piazzate qui e lì; il lavoro di grafica, realizzato con un mix di computer grafica, che è una novità per la Aardman, è impressionante. Divertente e brillante, è il tipico prodotto talmente denso di trovate e ritmo che merita anche più di una visione

Ghost Rider: Spirito di vendetta

Tantissima camera a mano e acrobazie da stunt-cameraman, montaggio nervosissimo e delirante, struttura a zone, quasi fosse un videogioco: il risultato è una vaccata pazzesca, buona per un 15enne, però vuoi mettere il divertimento di farlo?

Paolo Sorrentino dirige Sean Penn nel suo ultimo film: This must be the place

E’ stato presentato alla sede milanese principale della Banca Intesa San Paolo il nuovo film di Paolo Sorrentino, “This Must Be The Place”, le cui riprese inizieranno tra un mese negli Stati Uniti. Si tratta del primo film di Sorrentino girato in lingua inglese. Si avvale di un cast internazionale che va oltre le più rosee aspettative: protagonista della pellicola sarà Sean Penn, al quale si affiancheranno Frances McDormand e Harry Dean Stanton

^ Back to Top