Il nuovo film di Olivier Assayas, Scanner di David Cronenberg in blu ray e le altre nuove uscite di CG Entertainment

È disponibile dal 16 aprile la commedia degli equivoci di Olivier Assayas Il gioco delle coppie con Guillaume Canet, Juliette Binoche, Vincent Macaigne, Christa Théret e Nora Hamzawi, presentata in Concorso all’ultimo Festival di Venezia. Per la prima volta in alta definizione il cult di David Cronenberg Scanners. Di seguito, tutte le nuove uscite di CG Entertainment

Grazie a START UP!, il servizio di crowdfunding di CG Entertainment, Dredd – La legge sono io con Sylvester Stallone per la prima volta in Blu-Ray

Sarà un’edizione limitata a 500 copie quella di Dredd – La legge sono, il film del 1995 di Danny Cannon con Sylvester Stallone, che i fan hanno chiesto di pubblicare per la prima volta in Blu-Ray Disc. Grazie a START UP!, il servizio di crowdfunding di CG Entertainment, sarà possibile editare per la prima volta in assoluto in alta definizione da nuovo master HD la versione italiana del film con Stallone: c’è tempo fino al 22 dicembre per raggiungere l’obbiettivo di 300 copie pre-acquistate e mandare così in stampa l’edizione limitata (500 pezzi), numerata, con una fan art card da collezione e il nome di tutti i fan pubblicati nella confezione

Ferrante, Portman, Hamoud, Pivetti, Neri e Cavani. Dal 7 Novembre le uscite al femminile di CG Entertainment

E’ un cinema al femminile quello che caratterizza le nuove uscite di CG Entertainment del 7 novembre. A un solo mese dall’uscita in sala arriva in Dvd “Ferrante Fever”, il docufilm di Giacomo Durzi; “Sognare è vivere” di e con Natalie Portman; Il portiere di notte” il film cult di Liliana Cavani con un’indimenticabile Charlotte Rampling; Francesca Neri è la protagonista di “The Habit of Beauty” di Mirko Pincelli

Nasce il nuovo logo animato di CG Entertainment che accompagnerà tutte le edizioni home video, il digital download, lo streaming e le proiezioni in sala

Nasce il nuovo logo animato di CG Entertainment: un seme viene soffiato nel vento, vola nell’aria sfidando le correnti, fino a comporre il logo CG. Il riferimento è alla tradizione popolare secondo cui chi compie questo gesto esprime un desiderio, vuole che un sogno possa avverarsi, e sono proprio i sogni la materia di cui si compone il cinema; la modernità e la vitalità che caratterizzano il lavoro di CG sono sottolineate dallo stile essenziale e lineare dell’animazione

^ Back to Top