fbpx
Connect with us

Approfondimenti

Le 10 attrici più pagate del 2020. Chi sono e quanto guadagnano

Il 2020 è stato un anno particolare per la Settima Arte, ma Forbes non ha mancato di stilare la sua top ten delle attrici più pagate tra star del piccolo schermo ed eroine da cinecomic.

Publicato

il

Forbes ha stilato una top ten delle attrici più pagate del 2020. Nella valutazione sono state prese in considerazione pellicole uscite sulle differenti piattaforme streaming, partecipazioni a programmi televisivi, spot pubblicitari e altre variabili.

Nonostante il #MeToo i conti non tornano su Forbes

Sono trascorsi circa quattro anni da quando il #MeToo ha preso piede e dato i suoi primi meritatissimi frutti. L’emancipazione femminile nel corso dei secoli ha acquisito molteplici forme, portando il gentil sesso vicino a una parità e a un’uguaglianza che sembrano sempre troppo sfuggenti.

Basti pensare che il guadagno complessivo delle 10 attrici sotto elencate non arriva a toccare i picchi raggiunti dalla controparte maschile: parliamo di un totale di $254 milioni (in calo del 20% rispetto al 2019) contro i $545,5 milioni dei colleghi uomini.

Eppure abbiamo avuto titoli di grande richiamo guidati da una donna, quali Black Widow e Wonder Woman 1984. E anche sul piccolo schermo i personaggi femminili hanno un ruolo di primo piano, di esempi ce ne sono a bizzeffe. Che lo star system non sia ancora pronto a considerare il reale valore degli artisti, a prescindere dall’appartenenza biologica, appare quindi evidente. Ma intanto curiosiamo nella classifica di Forbes e scopriamo cosa ci siamo persi in questi mesi di lockdown.

Ecco chi sono le donne piú pagate al mondo nel cinema e in televisione

1.SOFIA VERGARA – $43 MILIONI

Forbes Sofia Vergara

Conosciuta soprattutto per la partecipazione alla longeva sitcom Modern Family – dove interpreta Gloria – l’attrice colombiana è entrata nel mirino di Forbes già dal 2012, quando è rientrata tra le 100 celebrità più potenti al mondo. Nel 2020 ha iniziato a ricoprire il ruolo di giudice ad America’s Got Talent, guadagnando almeno $10 milioni per un’intera stagione. Suoi sono anche una linea di jeans, una di mobili e alcuni profumi.

La Vergara è molto nota inoltre per la sua relazione amorosa, con il collega Joe Manganiello (con cui sta dal 2015): la coppia sfoggia una differenza di ben 26 centimentri di altezza ed è sempre uno spettacolo per gli occhi!

2.ANGELINA JOLIE – $35,5 MILIONI

File:Angelina-Jolie cropped.jpg - Wikimedia Commons

L’ex signora Pitt è famosa sin da giovanissima, un po’ per la sua personalità a dir poco eccentrica, un po’ per le sue relazioni personali (non solo amorose). Forbes l’ha inserita per la prima volta in una delle sue classifiche nel 2015 – anno in cui dirige se stessa e l’allora marito in By the Sea. Oggi, a distanza di poco più di cinque anni, è entrata in uno dei marchi più redditizi di tutti i tempi, ossia la Marvel, con l’atteso The Eternals.

Da sempre impegnata in attività benefiche, l’attrice statunitense ha donato un milione di dollari all’associazione No Kid Hungry, al fine di combattere la fame dei bambini bisognosi durante la pandemia.

3.GAL GADOT – $31,5 MILIONI

File:Gal Gadot (27976769694).jpg

L’affascinante attrice di origini israeliane ha scalato la vetta dello star system con la sua Wonder Woman – è ancora atteso da noi Wonder Woman 1984, sequel della pellicola del 2017. Tra i prossimi progetti della Gadot figurano anche la miniserie Zack Snyder’s Justice League, l’ultimo lavoro firmato da Kenneth Branagh, Assassinio sul Nilo, e un titolo Netflix (Red Notice), per il quale sembra abbia chiesto la bellezza di $20 milioni.

Molto attiva sul suo profilo Instagram, nel mese di marzo ha riunito una serie di colleghi per accompagnarla in una performance collettiva virtuale: a intonare Imagine di John Lennon compaiono, tra i tanti, Kristen Wiig, Jamie Dornan, Jimmy Fallon, Amy Adams e Mark Ruffalo. Lo scopo dell’iniziativa era quello di sollevare il morale dei suoi follower in periodo di pandemia.

4.MELISSA MCCARTHY – $25 MILIONI

L’indimenticabile Sookie di Una mamma per amica sfiora il podio di questa top ten, bissando il risutato ottenuto nel 2017, grazie ai due film in uscita, rispettivamente targati HBO Max e Netflix ed entrambi diretti dal marito Ben Falcone: Superintelligence e Thunder Force.

Ad attendere inoltre la McCarthy ci sono la miniserie drammatica, Little Big Shots – di cui è anche produttrice esecutiva – creata da David E. Kelley e basata sull’omonimo romanzo di Liane Moriarty, e il ruolo di Ursula nel remake live-action del classico Disney, La Sirenetta, con Rob Marshall in cabina di regia.

5.MERYL STREEP – $24 MILIONI

Dopo 8 anni di assenza dalla classifica di Forbes, la Streep torna a occupare il posto che le spetta. Merito del successo ottenuto dal musical firmato Ryan Murphy, The Prom, di cui è senza dubbio una delle protagoniste assolute – dimostrazione ne sono i suoi numerosi “assoli” – e della partecipazione al nuovo lavoro di Steven Soderbergh, Let Them All Talk, distribuito su HBO Max.

Ricordiamo inoltre che l’attrice con il record di nomination ai Premi Oscar era anche nel cast dell’apprezzatissimo Piccole donne di Greta Gerwig, nel ruolo della burbera zia March.

6.EMILY BLUNT – $22,5 MILIONI

E per ogni grande ritorno c’è sempre una new entry, stavolta rappresentata da Mrs. Krasinski in persona. L’attrice di origine britannica (ma naturalizzata statunitense) ha preso parte, nel 2020, in veste di guest star, al geniale programma casalingo ideato dal marito John, che ha spopolato sul web e tenuto compagnia a milioni di fan in tutto il mondo, Some Good News.

Tra gli ultimi impegni cinematografici della Blunt troviamo Jungle Cruise con The Rock, A Quiet Place – Parte 2, sequel del film diretto e interpretato dallo stesso Krasinski nel 2018, e Wild Mountain Thyme, basato sulla piece Outside Mullingar. Tutte e tre le pellicole devono ancora vedere la luce sul grande schermo, mentre attendiamo anche l’uscita della serie tv western, targata BBC, The English.

7.NICOLE KIDMAN – $22 MILIONI

Dal set di Murphy proviene un’altra attrice in top ten – l’anno scorso inserita al quarto posto (con $34 milioni): in The Prom la Kidman interpreta Angie Dickinson, star dei musical di Broadway impegnata a fin di bene. Le indiscutibili doti canore dell’attrice nata a Honolulu, ma di origini australiane, erano già ben note da Moulin Rouge.

Ma la sua bravura è testimoniata anche dall’intensa prova data nella miniserie targata HBO e diretta da Susanne Bier, The Undoing, dove recita al fianco di Hugh Grant e Noah Jupe, guadagnando circa $1 milione a episodio. Il suo nome compare tra i produttori esecutivi, insieme a quelli della Bier e di David E. Kelley.

8.ELLEN POMPEO – $19 MILIONI

Che il piccolo schermo sia ormai una fucina a pieno regime è dimostrato dalle ultime tre attrici in classifica. A partire dalla star di Grey’s Anatomy, Ellen Pompeo, volto e voce di Meredith Grey (dal lontano 2005), che prende circa $550mila a episodio. Tale cifra è il risultato di una rinegoziazione del contratto, avvenuta nel 2017.

Nello stesso anno ha iniziato a comparire nelle liste di Forbes. Nel 2019 è stata scelta come giudice ospite nel programma di Ru Paul, ma per il resto l’impegno dell’attrice statunitense sembra sia tutto volto alla longeva serie che le ha dato successo e notorietà, della quale ha diretto un paio di episodi ed è produttrice da tre stagioni.

9.ELISABETH MOSS – $16 MILIONI

Emersa nei panni di Peggy Olson in Mad Men, la Moss ha ottenuto l’ingresso in top ten con il ruolo di protagonista nella serie di successo (arrivata alla quinta stagione) The Handmaid’s Tale: $1 milione a episodio decisamente cambia la vita. Altro titolo di spicco del 2020, The Invisible Man, ottimo e moderno adattamento dell’omonimo romanzo di H. G. Wells, curata da Jason Blum e dalla sua Blumhouse.

Tra i prossimi attesi progetti dell’attrice losangelina ci sono The French Dispatch di Wes Anderson e Next Goal Wins di Taika Waititi. Nel 2020 ha anche dato vita a una compagnia di produzione chiamata Love & Squalor Pictures.

10.VIOLA DAVIS – $15,5 MILIONI

In ultima posizione ecco un’altra star della televisione e dell’universo Shondaland. Viola Davis è la protagonista di Le regole del delitto perfetto – conclusasi con la sesta stagione – e del film Netflix Ma Rainey’s Black Bottom, adattamento dell’omonima opera teatrale e ultima apparizione del compianto Chadwick Boseman.

L’attrice è inoltre pronta a riprendere il ruolo di Amanda Waller nel sequel di su, previsto in sala per l’agosto 2021, oltre che a vestire i panni niente meno che di Michelle Obama nella prossima serie tv antologica, First Ladies, dove figurerà anche in veste di produttrice. Una vera e propria power woman.

*Salve sono Sabrina, se volete leggere altri miei articoli cliccate qui.

: Cosa vedere su Netflix, Prime e al Cinema Lasciaci la tua email e goditi i film e le serie piú belli del momento!