Sulla mia pelle, il film su Stefano Cucchi con Alessandro Borghi

Alessio Cremonini sceglie di raccontare minuziosamente ciò che è accaduto negli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi. Sulla mia pelle, interpretato da un ottimo Alessandro Borghi, è un film che arriva dritto allo spettatore come un pugno allo stomaco.

20 Novembre 2019

Quello che veramente importa: arriva nelle nostre sale il primo film concepito con scopi del tutto benefici

Diretto da Paco Arango, che omaggia Paul Newman ed il suo filantropismo, Quello che veramente importa è una parabola sull’importanza della fede

16 Febbraio 2019

La donna elettrica, il riuscito film del regista islandese Benedikt Erlingsson

La donna elettrica riesce a comunicare grazie a un impianto drammaturgico misurato sull’intelligenza tragicomica propria della cinematografia di genere scandinava e a un crescendo narrativo fatto di stoccate organizzate per indagare il carattere della protagonista

9 Gennaio 2019

Amici come prima: Boldi e De Sica di nuovo insieme in un film a metà strada tra la commedia e il comico

Amici Come Prima appare, in maniera evidente, come un film dentro un altro film: il risultato finale è passato per le forche caudine di una produzione che ha più o meno forzatamente inserito Boldi e che, sempre forzatamente, ha trasformato il film in un ibrido a metà strada tra la commedia e il comico

28 Dicembre 2018

Spider-Man: Un nuovo universo, una riuscita rilettura in chiava pop della saga dell’Uomo Ragno

Spider-Man: Un nuovo universo appare in grado di aggiungere qualcosa alla saga, aggiornandola con una chiave pop che privilegia il lato ludico della vicenda e, dal punto di vista cinematografico, assegna alla musica la funzione di raccontare suoni e rumori della modernità

27 Dicembre 2018

Bumblebee, l’interessante variazione in stile anni ’80 di Travis Knight della ripetitiva saga dei Transformers

Ambientato nel 1987, Bumblebee non si limita a citare o saccheggiare l’immaginario di un decennio divenuto un filone inesauribile e immarcescibile (quasi un genere a se stante) per l’industria hollywoodiana contemporanea, ma riesce nell’intento di sembrare, uso della CGI a parte, un film girato e prodotto negli anni ’80. Ne conserva lo stesso spirito naïf, un po’ ingenuo e romantico

24 Dicembre 2018

Dopo cinquantaquattro anni dall’uscita del film di Robert Stevenson, arriva nelle sale Il ritorno di Mary Poppins

Dopo cinquantaquattro anni dall’uscita di Mary Poppins (1964) diretto da Robert Stevenson, basato sulla serie di romanzi scritti da Pamela Lyndon Travers, Rob Marshall dirige Il ritorno di Mary Poppins, sequel del celeberrimo film, adattamento cinematografico del libro Mary Poppins ritorna del 1935

20 Dicembre 2018

7 uomini a mollo, un’efficace commedia agrodolce diretta da Gilles Lellouche con Mathieu Almaric

Questa commedia corale, già campione di incassi in Francia, affronta, sia pur in maniera leggera e ironica, il tema della depressione, di come nell’età adulta spesso accada che la necessità di fare un bilancio dia l’impressione di aver inanellato sconfitte e fallimenti

20 Dicembre 2018

Il nuovo Suspiria di Luca Guadagnino, ovvero la versione “laica” del film di Dario Argento

Se seguissimo Luca Guadagnino sulle varianti apportate dalla nuova sceneggiatura, certamente interessante, scritta da David Kajganich, rischieremmo di non mettere a fuoco la questione centrale, che è interna allo statuto ontologico dell’immagine: il nuovo Suspiria, pur senz’altro interessante, è irrimediabilmente privo della forza evocativa del film di Dario Argento

19 Dicembre 2018

Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità: il mistero dell’atto creativo secondo Julian Schnabel

Ciò che rimane più impresso del bel film di Julian Schnabel sull’ultimo periodo della vita di Vincent Van Gogh sono le camminate furiose del pittore, che con voracità visiva si addentrava nei paesaggi del Sud della Francia per coglierne la luce, i colori, la divina essenza, con furore mistico, mosso dal desiderio di svanire in essi, di divenire esso stesso paesaggio, per raggiungere un’osmosi attraverso cui poter successivamente produrre una trasfigurazione sublime della realtà

17 Dicembre 2018

Il testimone invisibile di Stefano Mordini, con Riccardo Scamarcio, Miriam Leone, Fabrizio Bentivoglio e Maria Paiato

Remake di un thriller spagnolo, Il testimone invisibile è il segno della ritrovata fiducia nel cinema di genere grazie a una confezione che non lesina nulla in termini di attori e messa in scena. Con la coppia Scamarcio e Mordini di nuovo insieme dopo la buon prova di Pericle il nero

16 Dicembre 2018

Bohemian Rapsody, il film sulla vita di Freddie Mercury campione d’incassi

Quasi come se Bohemian Rapsody fosse un musical, i personaggi ricreano il feeling creativo, l’amicizia e la complicità del palcoscenico, mostrando un gruppo a 360°. I Queen erano e sono ciò che il loro stesso nome rappresenta, l’immediatezza, una realtà musicale viva e vera, intramontabile

15 Dicembre 2018

Un piccolo favore, il thriller ‘domestico’ diretto da Paul Feig

Un piccolo favore è una commedia che si trasforma a poco a poco in un mistery contemporaneo, intriso di humor nero, con due donne protagoniste di un intreccio di segreti inconfessabili e fatali bugie: al tempo stesso il film parla delle scelte di vita che le donne decidono o hanno l’occasione di fare, tra lavoro e famiglia

13 Dicembre 2018

Lontano da qui, il secondo lungometraggio della regista italoamericana Sara Colangelo, con Maggie Gyllenhaal

Lontano da qui di Sara Colangelo è un adattamento di The Kindergarten Teacher, acclamato film israeliano di Nadav Lapid. È stato presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival 2018, dove si è aggiudicato il premio per la miglior regia. Il film è soprattutto una critica feroce ad una società in cui non c’è quasi più spazio per coltivare le propri passioni, ma dove è presente in modo preponderante l’ignoranza e l’impoverimento culturale

13 Dicembre 2018

Alpha – Un’amicizia forte come la vita, quando l’uomo e il lupo divennero amici

Circa ventimila anni fa, nel Paleolitico superiore, durante una caccia ai bisonti della steppa, un ragazzo rimane separato dal proprio gruppo e deve lottare contro gli elementi della natura per ritornare a casa. Quando trova un lupo grigio ferito, lo accudisce fino alla sua completa riabilitazione. Da qui nascerà la prima amicizia tra uomo e la futura razza canin

7 Dicembre 2018

Non ci resta che vincere, una commedia che racconta la disabilità senza retorica e luoghi comuni

Non ci resta che vincere ricorda che spesso per realizzare un buon film non occorrono grandi colpi di scena o nuove tecnologie, basta una storia. E la sua verità

7 Dicembre 2018

Ride(re) di una lacrima: l’esordio alla regia di Valerio Mastandrea

Ride, l’esordio alla regia di Valerio Mastandrea, riflette su come il silenzio sia diventato elemento essenziale in un’epoca dove tutto è urlato, ostentato, mostrato e condiviso. Un’opera interessante nel panorama attuale italiano: personale, delicata e rispettosa.

6 Dicembre 2018

Colette: un’efficace Keira Knightley dà corpo alla scrittrice e attrice francese, considerata fra le maggiori figure del XX secolo

Colette è un’opera magistralmente interpretata da Keira Knightley e Dominic West, con una regia calibrata e un’ottima ricostruzione degli ambienti e dei costumi, che offre allo spettatore la possibilità di conoscere nel dettaglio la vita di un personaggio libero e anticonformista come era Sidonie – Gabrielle Colette

6 Dicembre 2018

Cold War, il nuovo film di Pawel Pawliskowski, il regista del film premio Oscar Ida, è un’opera potente e profonda

Pawel Pawliskowski firma un’opera potente e profonda, un atto creativo che ha la forza della sensibilità più pura, una cattedrale costruita per sussurrare al cuore grazie alla voce di immagini sviluppate su precise pietre angolari e influssi vertiginosi tanto ben controllati da non sfiorare mai nel derivativo fine a se stesso

5 Dicembre 2018

Se son rose, la nuova commedia di Leonardo Pieraccioni con la variante del rapporto padre-figlia

Se son rose è il nuovo film di Leonardo Pieraccioni, qui in qualità di regista, attore e anche collaboratore al soggetto nonché alla sceneggiatura. Prima di arrivare al girato c’è il processo creativo di un’artista che dall’ideazione giunge all’interpretazione: Pieraccioni racconta, durante la conferenza stampa di presentazione del film qualche giorno fa a Roma, di considerarlo

30 Novembre 2018

Il sindaco – Italian Politics 4 Dummies, il documentario di denuncia di Davide Parenti e Claudio Canepari

Italian Politics, il film di Davide Parenti e Claudio Canepari, è un documentario realizzato per denunciare le malefatte della politica. Ma, a conti fatti, risulta piuttosto innocuo e, anzi, finisce per rappresentare i suoi interlocutori, che vorrebbe mettere alla gogna, in maniera addirittura più simpatica di come il pubblico è abituato a vederli nel loro naturale contesto

28 Novembre 2018

Le ninfee di Monet. Un incantesimo di acqua e di luce, il documentario sul padre dell’Impressionismo

Le ninfee di Monet. Un incantesimo di acqua e di luce, il documentario artistico e biografico firmato da Giovanni Troilo e distribuito da Nexo Digital, sarà nelle sale soltanto il 26-27-28 Novembre. Più che un biopic, la pellicola si configura subito come un’opera indagatrice e filosofica che cerca di ricostruire la carriera ambivalente di un artista diverso da ogni altro

26 Novembre 2018

Tre volti di Jafar Panahi, un film sulla capacità del cinema di generare sogni

Tre volti di Jafar Panahi è un film che mette sapientemente in scena l’incanto del cinema e la sua capacità di generare sogni. Un cinema che, nonostante fatichi a trovare spazi, mette in risalto un’armonia e un equilibrio visivo capaci di tenere vigile e attento lo spettatore

23 Novembre 2018

A Private War: la guerra privata di Marie Colvin raccontata da una Rosamund Pike in stato di grazia

Realizzato a partire da un articolo comparso nel 2012 su Vanity Fair, dal titolo Marie Colvin’s Private War, redatto dalla giornalista Marie Brenner, A private war narra le vicende della corrispondente di guerra britannica Marie Colvin (Rosamund Pike), in un arco temporale che va dal 2001 al 2012, anno della sua morte

14 Novembre 2018

Isabelle: Mirko Locatelli costruisce un dramma borghese con una splendida Ariane Ascaride

Mirko Locatelli, a cinque anni dal film I corpi estranei e dieci da Il primo giorno d’inverno, torna ora a parlarci, con Isabelle, di solitudine e dolore, di una sfida esistenziale quasi impossibile da fronteggiare. Lo fa attraverso uno splendido personaggio, interpretato dalla straordinaria Ariane Ascaride

12 Novembre 2018

Widows – Eredità criminale: il premio Oscar Steve McQueen si cimenta con il sottogenere dell’heist movie

Widows – eredità criminale di Steve McQueen è un film che cerca di immortalare il fascino della città notturna, strizzando inevitabilmente l’occhio al cinema di Michael Mann

12 Novembre 2018

Hunter Killer: un action movie da veri duri capitanato da Gerard Butler

Hunter Killer è il classico action movie senza pretese, con pochi spunti di riflessione e numerosi rimandi all’attualità. Accanto ai big Gerard Butler e Gary Oldman, sullo schermo sfilano una serie di volti conosciuti grazie alle serie tv

10 Novembre 2018

In fuga dal mondo: la recensione di Senza lasciare traccia, il nuovo film di Debra Granik

Nel rifuggire il patetico e il commovente, Debra Granik tratteggia il rapporto tra padre e figlia con una dolcezza che Ben Foster e Thomasin McKenzie restituiscono più con gli sguardi e i silenzi che con le parole. Rigoroso fino all’insostenibile Senza lasciare traccia fa della coerenza il motivo del proprio fascino

9 Novembre 2018

In guerra: Stéphane Brizé e Vincent Lindon ancora insieme per raccontare il dramma della perdita del lavoro

Il nuovo film di Stéphane Brizé, In Guerra, seguito ideale del precedente La legge del mercato, è ancora una volta un’opera bella e necessaria, laddove il regista torna al nocciolo centrale del più intenso dramma della contemporaneità, ovvero l’inarrestabile processo di svalorizzazione del lavoro. Con un Vincent Lindon da applausi

8 Novembre 2018

Tutti lo sanno: dopo l’apertura alla 71ª edizione del Festival di Cannes arriva nelle sale nostrane l’ultima fatica del due volte premio Oscar Asghar Farhadi, con un cast all star

Un thriller psicologico dove niente è come appare e dove bugie e rancori si celano anche laddove può sembrare di essere al sicuro

8 Novembre 2018

Il Grinch: quando la magia del Natale incontra quella del Cinema

A distanza di quasi vent’anni dall’omonima pellicola con Jim Carrey, torna sullo schermo il dissacrante personaggio verde, nemico del Natale e dell’umanità in generale, accompagnato dal fedele compagno a quattro zampe e con il cuore di due taglie più piccole

8 Novembre 2018

Red Zone – 22 miglia di fuoco, il nuovo film d’azione di Peter Berg, con Mark Wahlberg e John Malkovich

Aspirante action thriller di impianto urbano, irrobustito da tensioni realiste e metafore politiche, Red Zone – 22 miglia di fuoco si rivela, invece, una polveriera senza controllo e coerenza interna

8 Novembre 2018

Il Presidente, il lavoro firmato da Santiago Mitre, si concentra su una storia di difficile decifrazione che non convince appieno

Il presidente è un film che vive di pennellate di colore per un quadro che alla fine risulta relativamente appassionante e succube di una scrittura raffinata, ma con troppe frecce spuntate nella faretra

5 Novembre 2018

Uno di famiglia, il nuovo film di Alessio Maria Federici che ironizza sul nucleo famigliare malavitoso

Il film, in generale, risulta poco credibile nella messa in scena, nelle riprese e nella modalità di esecuzione. Il tutto è girato in chiave grottesca per arrivare a un finale apparentemente sereno, così come previsto dal genere cinematografico in cui il prodotto si colloca

3 Novembre 2018

Ti presento Sofia, il nuovo film di Guido Chiesa con Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti

Guido Chiesa dirige una commedia garbata sulle responsabilità genitoriali, ben interpretata dalla coppia Micaela Ramazzotti e Fabio De Luigi. Ti presento Sofia non ha una trama originale, ma è comunque una piacevolissima commedia da gustare al cinema

1 Novembre 2018

Arriva nei cinema italiani Disobedience, il nuovo, atteso film del regista premio Oscar Sebastián Lelio

Sebastián Lelio: “In questa storia i personaggi sono disposti a cambiare ed evolvere ma, per farlo, devono fare breccia in un sistema rigido, un po’ come sta accadendo nella società attuale”. Distribuito da Cinema di Valerio De Paolis, arriva in sala Disobedience, interpretato da due attrici di spessore quali Rachel Weisz e Rachel McAdams,

25 Ottobre 2018

Sogno di una notte di mezza età, l’innamoramento secondo Daniel Auteuil

Sogno di una notte di mezza età va preso per quello che è: un divertissement riuscito, soprattutto in certi duetti tra Auteuil e Agarte, o quando riesce a confonderci sul tessuto della sua materia visiva

19 Ottobre 2018

Stefano Sollima con Soldado racconta il cuore di tenebra dell’America

Più votato all’azione che alla riflessione, Soldado di Stefano Sollima si addentra nel cuore di tenebra dell’America, riconoscendolo innanzitutto nell’aspetto selvaggio del paesaggio, elevato a comune denominatore dell’anarchia che regna nelle vite dei personaggi

19 Ottobre 2018

Euforia: Valeria Golino torna alla regia con un’opera intima e intensa

Presentato nella sezione Un Certain Regard allo scorso Festival di Cannes, Euforia di Valeria Golino getta magistralmente luce su uno stralcio importante della nostra società, attraverso la storia di due fratelli agli antipodi. Un’opera potente, che rilascia emozioni intense, capaci di agire anche molto dopo il termine della visione

18 Ottobre 2018

Guarda in alto, la sorprendente opera prima dell’esordiente Fulvio Risuleo

Guarda in alto è un film che necessita assolutamente di essere visto, non solo per il talento del suo regista, il quale ha dimostrato con quest’opera tutta la sua bravura, ma soprattutto per l’originalità della storia e gli stupendi personaggi che ne fanno parte

18 Ottobre 2018
^ Back to Top