fbpx
Connect with us

CINECINA

Pinocchio distribuito in Cina, e lo segue Nuovo Cinema Paradiso

Momento speciale per il cinema italiano nelle sale cinesi, che presenta l’ultimo film di Matteo Garrone e il grande classico di Giuseppe Tornatore

Pubblicato

il

Pinocchio film

Pinocchio di Matteo Garrone ha esordito nei cinema della Cina nel momento più appropriato: il 1° giugno, la Festa dei Bambini. Una data strategica per favorire Pinocchio, già vincitore di 5 David di Donatello e 6 Nastri d’Argento, che arriva in Cina come la prima produzione candidata agli Oscar ad accedere alle sale locali.

Questo primato del film italiano ripaga del ripensamento  su Nomadland di Chloe Zhao, la cui distribuzione prevista per aprile, ha subìto un’inversione di marcia improvvisa.

Pinocchio di Matteo Garrone: successo al box office

Dopo il primo esordio, conquista 2 milioni di dollari e quasi 400 mila presenze al cinema; mentre a dieci giorni dall’esordio è ancora saldamente ancorato nella top ten dei film più visti. Un’ottima riuscita quindi, considerato l’arrivo di titoli competitivi come Fast and Furious 9, Crudelia e il seguitissimo A Quiet Place II. Inoltre, il supporto sui social mostra come  il volto noto di Benigni, l’amatissima storia di Collodi e la fama di Garrone, siano una formazione vincente nel mercato asiatico più prolifico.

Pinocchio di Matteo Garrone è una produzione Archimede, Rai Cinema e Le Pacte.

Arriva Nuovo Cinema Paradiso in versione rimasterizzata nelle sale in Cina

L’11 giugno esordisce nelle sale della Cina un grande classico di Giuseppe Tornatore, Nuovo Cinema Paradiso. Sulla scia della ricomparsa di grandi titoli, tra cui Avatar o la trilogia completa de Il Signore degli Anelli, arriva questo film conosciuto dalla platea cinese, e anche molto apprezzato, ma che fino ad oggi non aveva trovato posto nelle sale (se si esclude il passaggio ai festival).

Nuovo Cinema Paradiso centra una finestra fondamentale per la distribuzione primaverile, che è la festività delle Barche Drago. Come da consuetudine, trascinerà al cinema una numerosa platea e ci si aspetta quindi un diffuso sostegno. E tra l’altro, per questa coincidenza insolita, il film   del 1988 si troverà a competere proprio con Pinocchio di Matteo Garrone: due generazioni diverse, trent’anni di differenza, insieme in un paese lontano a rappresentare orgogliosamente l’Italia.

Il film di Tornatore parte con un ottimo sostegno di critica e social media, dal momento che ha un punteggio di ben 9.2 decimi sul sito locale Douban. La versione, rimasterizzata e restaurata, è di 124 minuti, e comprende anche un nuovo poster.

Poster Paradiso

Per l’occasione, Giuseppe Tornatore ha anticipato la distribuzione con una lettera di incoraggiamento indirizzata alla platea cinese, che qui riportiamo autonomamente tradotta:

Caro pubblico cinese,

sono molto felice che il mio film Nuovo Cinema Paradiso stia per iniziare una nuova vita in Cina. Mi auguro vi piaccia.

Spero inoltre che la distribuzione di questo film nei vostri cinema sia di buon presagio per la rinascita del cinema in generale e delle sale cinematografiche, senza le quali la nostra esistenza sarebbe così rattristata.

Confido che il messaggio di speranza di Nuovo Cinema Paradiso aiuti tutti quanti a superare il momento difficile di cui stiamo facendo esperienza e ci riporti alla vita normale.

Con il più profondo senso di gratitudine

Giuseppe Tornatore

Roma, 13 maggio 2021

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.