fbpx
Connect with us

Chili Film

‘Secret Sunshine’, il quarto film di Lee Chang-dong in streaming su Chili

Una delle opere più femminili e toccanti girate da questo eccellente regista che da sempre regala uno sguardo critico e mai banale sulla sua terra, la Corea del Sud

Pubblicato

il

Secret Sunshine di Lee Chang-dong (Peppermint Candy, Burning) è un film drammatico prodotto da CJ Entertainment, Cinema Service e Pine House Film e interpretato da Jeon Do-yeon (Ashfall, Nido di Vipere) e Song Kang-ho (Broker, Snowpiercer), al momento disponibile in streaming su CHILI.

Guarda Secret Sunshine su CHILI.

Tragico resoconto della perdita di un figlio, attraverso i sentimenti di una madre inconsolabile, che battaglia con la religione per trovare un senso al suo dolore.

Eccellente interpretazione di Jeon Do-yeon che con questo film è stata la prima attrice coreana a conquistare il premio all’interpretazione femminile del Festival di Cannes nel 2007.

Secret Sunshine, la trama 

Shin-ae (Jeon Do-yeon) è una madre sola che arriva da Seoul a Miryang, la città natale del defunto marito. Vuole riconnettersi alle radici e realizzare il desiderio del marito di crescere il figlio nella sua terra. La città piccolina e di mentalità provinciale, si stringe attorno a lei nel bene e nel male, dandole supporto gratuito, ma anche irrompendo nella sua vita con malizia e invidia. Jong-chan (Song Kang-ho) in particolare, non fa che starle addosso, tanto che lei non capisce se lui sia onestamente interessato o un annoiato uomo di mezza età.

Quando ancora Shin-ae e il figlio Jun si stanno sistemando in quella vita, si verifica una nuova tragedia: il figlio viene rapito e ucciso.

Tu porti la morte!

Rimasta terribilmente sola, si avvicina alla religione in cerca di un significato. Ma non trova che delusioni ulteriori che la portano a un pericoloso tracollo.

Secret Sunshine CHILI

Il dolore, quello indescrivibile

Se fosse mai possibile raccontare la sofferenza di una madre che fa esperienza dell’omicidio del proprio bambino, Lee Chang-dong con la sua storia e Jeon Do-yeon con la sua interpretazione, sono riusciti ad avvicinarsi onestamente a questo martirio.

Secret Sunshine è una storia cruda, girata con inquadrature sporche e una macchina a mano scelta per non lasciare mai lo spettatore a riposo.

Lee Chang-dong disegna un personaggio femminile con un carisma e una capacità di soffrire che ci ricorda quanto alle donne sia richiesto sopportare da sempre. Al punto che questo talento è entrato nel sangue di questi esseri viventi: non a caso, è la sua Shin-ae a fare il primo passo verso il perdono del carnefice del figlio. Solo per trovarsi di fronte una persona che, dall’alto della sua presunzione e dell’assenza di un rimorso visibile, si sentiva già perdonato.

A quel punto, è davvero possibile per un essere umano agire nella grazia e nel perdono come raccomandato dalla fede?

La messa in discussione della caritas cristiana nel suo concetto più intimo, l’ama il prossimo tuo come te stesso, non è trattata né con eccessiva razionalità né con mancanza di rispetto. Il fuoco è la crisi dell’essere umano, che per quanto si sforzi, continua a portare la croce della sofferenza nella carne, nello spirito e nella memoria.

Il dolore è sempre là. Le preghiere non sono una formula magica; a una madre che perde il figlio è richiesto uno sforzo emotivo senza precedenti e non scontato. Per questo Shin-ae non è un’eroina, ma una madre realisticamente distrutta e arrabbiata col mondo. Né rinnegare, né combattere, né perdonare, né soffrire in silenzio o pubblicamente, riescono ad alleggerire il peso.

Jeon Do-yeon

Miryang, il falso paradiso

Quel sogno di ricongiungimento con le radici si tramuta in una gabbia e in un incubo, in un angolo di mondo dove tutto sembrava noioso. Miryang rappresenta il grande errore nella vita di Shin-ae, ed è per questo che, ormai sfinita e senza più alternative, tenta di scagliarsi verso questo mondo distorto e i suoi abitanti. Qui, dove in troppi pensano di avere risposte.

Si salva, non senza una faticosa battaglia, Jong-chan. Quel personaggio assillante, che forse di lei si interessa davvero, è vittima dei preconcetti e passa per uno stalker più che per un amico. Song Kang-ho lo rappresenta come un uomo semplice, ingenuo, che altrettanto ingenuamente mostra interesse per questa donna, senza saperla consolare, ma senza neanche abbandonarla quando tutti la lasciano. Ma in Secret Sunshine c’è modo di ricominciare per tutti, anche dopo che si è toccato il fondo. Quando Shin-ae riparte da zero, Jong-chan è lì, tenace e cocciuto o forse semplicemente innamorato. Riparte dallo starle vicino nel suo nuovo inizio, come aveva fatto quando lei era appena arrivata a Miryang.

La vita ha uno strano modo di svelarsi e concedere un motivo, anche dopo che ti ha tolto tutto.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Secret Sunshine

  • Anno: 2007
  • Durata: 142 minuti
  • Distribuzione: CHILI
  • Genere: Drammatico
  • Nazionalita: Corea del Sud
  • Regia: Lee Chang-dong