fbpx
Connect with us

SKY Film

‘Infranto’ su Sky cinema il film con John Boyega

'Infranto' è un film thriller disponibile su Sky cinema dal 1 novembre. Tratto da fatti realmente accaduti, racconta la storia di ex marine disposto a qualunque cosa per l'amore di sua figlia.

Pubblicato

il

infranto sky cinema

Infranto, il cui titolo originale è Breaking, è un film thriller (adesso su Sky Cinema) con John Boyega (Star Wars), Olivia Washington (figlia di Denzel Washington e nota in altre pellicole come The Butler e The Comedian) e Robb Derringer (NCIS). Tratto da un fatto di cronaca realmente accaduto e diretto da Abi Damaris Corbin, il film parla di un padre disposto a qualsiasi cosa pur di non perdere la dignità davanti alla figlia.

Il trailer di Infranto su Sky Cinema

La trama di Infranto su Sky Cinema

Il film racconta la vera storia di Brian Brown-Easley (John Boyega), un ex marine che ormai è ridotto a vivere ai limiti della povertà. Separato dalla moglie Cassandra (Olivia Washington), dalla quale ha avuto la figlia Kiah (London Covington), dopo aver svolto due lavori, viene dichiarato invalido. Il Dipartimento degli Affari dei Veterani gli nega l’assegno di invalidità a causa di un debito apparentemente contratto ai tempi dell’università. Disperato e senza nessuno disponibile ad aiutarlo, Brian tenta una rapina in banca e prende come ostaggi la direttrice Estel Valerie (Nicole Beharie) e l’impiegata Rosa Diaz (Selenis Leyva). L’obiettivo di Brian non è però quello di rubare quanto più denaro possibile, ma di avere gli 842 dollari che gli spettano di diritto. Inizia così una lunga trattativa dove sono coinvolti la polizia, l’FBI, la sua famiglia e gli emittenti televisivi. Ad ascoltare Brian è Eli Bernard (Michael K. Williams) l’unico in grado di comprenderlo e di accendere una speranza dove ormai non ce ne sono più.

Infrangere le regole: la gentilezza di Brian

Brian ha dato la sua vita per il Paese: è stato ferito in Iraq ed è tornato dalla sua famiglia. Padre amorevole e marito innamorato, ha dato tutto se stesso finché non è stato dichiarato invalido. Le sue peregrinazioni in giro per gli uffici sono fatte di richieste educate e gentili mentre lo Stato sta distruggendo la sua intera vita con “no” duri e gelide alzate di spalle. Quando Brian inizia la sua rapina in banca, rassicura gli ostaggi e non alza mai la voce: dice “scusa” e “mi dispiace” anche quando non è necessario. Infrange le regole che ha sempre rispettato e onorato perché farebbe di tutto per sua figlia e non ha niente da perdere. Mentre compie il suo primo atto criminale, usa la solita calma e gentilezza, le armi che agli occhi di tutti lo fanno sembrare un pazzo.

Un thriller ad alta empatia

Brian è troppo buono per essere un vero criminale ed è troppo gentile per essere credibile: Infranto è un thriller che dovrebbe puntare all’adrenalina, ma invece punta all’empatia verso il protagonista. Le scene si svolgono tra l’interno e l’esterno della banca, il mondo interiore di Brian e quello vero fatto di cattiveria e incapacità di ascolto. In questa polarizzazione dei personaggi, ma anche dei sentimenti, la tensione sale ma non per la paura: cosa ne sarà di Brian?

Il fallimento del sistema americano

Dietro la vera storia di Brian risiedono le vicende di molti uomini e donne che, come lui, vivono in uno stato di povertà. La fiducia e la speranza ispirate dal sogno americano sono ormai svanite davanti a un sistema che, privilegiando il liberismo più spinto, ha ormai teso la sua trappola: quello di impoverire la maggior parte della popolazione da un giorno all’altro. Un passo falso, un debito non pagato, un’assicurazione sanitaria troppo alta e il gioco è fatto. Si portano via tutto, ma almeno rimane il coraggio di chi come Brian ha mantenuto vive la solidarietà e la gentilezza.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

'Infranto'

  • Anno: 2022
  • Durata: 99'
  • Genere: Thriller
  • Nazionalita: Stati Uniti
  • Regia: Abi Damaris Corbin
  • Data di uscita: 01-November-2023