fbpx
Connect with us

Anniversari

Star Wars: usciva oggi il primo film della celebre saga

Sono passati 16 anni dal primo Guerre Stellari. Un successo quello della saga di Star Wars che non conosce fine

Publicato

il

Il 25 Maggio del  1977 usciva nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti “Star Wars” (Guerre Stellari) film epico per gli amanti della fantascienza e non solo.

La pellicola ebbe un successo mondiale e da allora il Cinema di fantascienza cambiò per sempre. Personaggi come Luke Skywalker (Mark Hamill) Ian Solo (Harrison Ford), la Principessa Leila, (Carrie Fisher) , hanno oltrepassato la sfera della sola cinematografia per diventare Icone eterne.

La saga cinematografica di Guerre Stellari creata dal regista e sceneggiatore George Lucas segnò una svolta importante.

Un “space opera” che si snoda in nove atti, poi condensati da Lucas in sei film.

Leggi per sapere tutto sul mondo Star Wars

Le prime tre pellicole, Guerre Stellari, L’impero colpisce ancoraIl ritorno dello Jedi, sono state prodotte dal 1977 al 1983, formando la “trilogia originale”.

Star Wars La trilogia prequel e Sequel

Dal 1999 al 2005 esce l’attesissima “trilogia prequel”, con un grande successo di pubblico e di incassi.

Il 30 Ottobre 2012 la casa cinematografica di George Lucas, la Lucasfilm, viene acquisita dalla Walt Disney Company, che annuncia una “trilogia sequel”.

Il primo capitolo della “trilogia sequel” è composto da “Star Wars: il risveglio della Forza” (diretto da J. J. Abrams e  uscito nelle sale cinematografiche nel 2015 negli Stati Uniti e  in Italia. Episodio VIII, diretto da Rian Johnson e Episodio IX, diretto da Colin Trevorrow escono  nel 2017 e 2019.

La nuova casa di produzione, per sfruttare l’enorme popolarità mondiale della saga, annuncia la produzione di un film ogni anno dal 2015 al 2020, una serie di spin-off denominati “Star Wars Anthology”.

star wars

Star Wars tra successo di pubblico e critiche

Al grande successo di pubblico di Star Wars non sempre è corrisposto un buon giudizio della critica.

Critici, come Pauline Kael, del giornale “The New Yorker”, sono stati molto  severi col film:

“non c’è respiro  non c’è poesia e non ha nessun appiglio emotivo”.

La critica in Italia giudicò negativamente sia la sceneggiatura che la regia.

Ma il pubblico affollò le sale cinematografiche e da giudice più importante, si lasciò contagiare dal fenomeno Guerre Stellari , espressione di moderna cultura pop.

Il film che ha cambiato il modo di produrre ad Hollywood è Guerre stellari di George Lucas. Il clamoroso risultato di quel film ha spinto i produttori verso dei film-evento, basati ugualmente sugli effetti speciali e sul merchandising e legati all’ assoluto bisogno di riportare a casa un enorme investimento. (Joe Dante)

Grande  merito di Guerre Stellari è il rinnovamento degli effetti speciali, che furono fin dall’inizio  molto spettacolari.

La fortunata saga di Star Wars ha portato insomma ad un cambiamento definitivo nella cinematografia mondiale e il suo successo sembra non conoscere fine.

Kubrick ha fatto il film più importante per quanto riguarda il lato razionale delle cose, e io ho cercato di fare il film migliore per il lato irrazionale, perché credo che ne abbiamo bisogno. (George Lucas)

Leggi anche

Star Wars: The Bad Batch, la nuova serie su Disney+

Andor: due nuovi registi per la serie di Star Wars

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Commenta