fbpx
Connect with us

TRAILERS

Il quaderno nero dell’amore, scritto e diretto da Marilù S. Manzini

Il quaderno nero dell'amore è il primo lungometraggio scritto e diretto dall'artista Marilù S. Manzini, in sala il 17 Maggio con Europictures

Publicato

il

Il quaderno nero dell’amore è un film di Marilù S. Manzini.

Il film è prodotto da Francesco Papa per Pointmedia Italia e uscirà in sala il 27 Maggio distribuito da Europictures.

Un quaderno in cui tre giovani decidono di raccontare la loro vita privata è al centro de Il Quaderno Nero dell’Amore.

Quel quaderno, col pretesto di documentare la loro quotidianità, finirà per nascondere pensieri, follie, confessioni, segreti…forse anche crimini.

Il quaderno nero dell’amore : cosa c’è da sapere

  1. Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Marilù S. Manzini
  2. Le riprese si sono svolte tra Milano e gli studi di Luce Cinecittà
  3. La sceneggiatura è scritta dalla regista con Luca Biglione e Francesca Demichelis
  4. Marilù S. Manzini ha all’attivo cinque romanzi
  5. Martina Palmitesta è tra i protagonisti di Nour con Sergio Castellitto

La trama 

 

Due giovani donne e un loro coetaneo, per gioco, si mettono ad annotare su un quaderno i segreti indicibili delle loro vite private. Mavi, designer d’interni, collezionista di odori, conserva sottovuoto indumenti delle persone che li indossavano. Paola, aspirante starlet ha difficoltà a realizzarsi. Riccardo, accanito amatore seriale, sta conducendo alla rovina il locale alla moda che gestisce con leggerezza. Seguiamo le vicende dei tre amici e il loro uso di quel quaderno nero che, col pretesto di documentare e dare voti principalmente ai rapporti sessuali, finisce per nascondere pensieri, follie, confessioni, segreti, forse anche crimini. Tra momenti di erotismo, altri drammatici, e altri ancora di commedia, Mavi lascerà emergere le proprie frustrazioni e il suo desiderio di riscatto. Paola verrà bloccata nelle sue aspirazioni artistiche da una malattia che lei trasformerà poi nel proprio successo. Riccardo, lasciato senza un soldo dalla nonna che lo aveva finora finanziato, farà emergere un lato di sé molto oscuro…

Marilù S. Manzini

Marilù S. Manzini è nata a Modena il 27 Marzo 1978 ora vive e lavora a Milano.
Nel 2001 ha pubblicato il primo romanzo, Bambola di cerca, a cui sono seguiti Io non chiedo permesso e Il quaderno nero dell’amore. 
In seguito si è dedicata anche alla pittura partecipando a diverse mostre. Nel 2016 dirige il suo primo cortometraggio, In un giorno qualunque e l’anno successivo La contraddizione.
Nel Novembre del 2018 esce il suo quinto romanzo, La cura della vergogna, e comincia a scrivere la sceneggiatura di Il quaderno nero dell’amore. 

Clicca qui per vedere il sito della Manzini

 

Cast

MAVI: Emilia Verginelli
RICCARDO: Michele Cesari
Paola: Martina Palmitesta
VIOLA: Giulia di Quilio
MADRE: Carmen Giardina

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.