fbpx
Connect with us

ANTICIPAZIONI

Bridgerton: la serie evento di Netflix avrá una seconda stagione

Dopo i rumors, confermata una nuova stagione della serie già cult firmata Netflix. Cosa accadrà nei nuovi episodi?

Publicato

il

Se ne parla ormai da più di un mese di Bridgerton e del successo inarrestabile ( e forse un po imprevisto nella sua portata) della serie tv Netflix firmata Shonda Rhimes.

Dopo aver assistito alle peripezie amorose di Daphne Bridgerton e alla sua turbolenta storia d’amore con Il Duca, i fan attendono trepidanti i nuovi episodi di una seconda stagione.

È giunto l’ annuncio ufficiale di un accordo con Netflix per suggellare il rinnovo del dramma di successo prodotto da Shonda Rhimes. Rinnovo confermato visto lo straordinario seguito della SerieTivu che,  dopo il debutto il 25 Dicembre sulla piattaforma streaming,  ha registrato un risultato incredibile.

Il serial è stato seguito da più di 65 milioni di famiglie nei solo 28 giorni dopo il debutto,  diventando la quinta serie originale col miglior lancio.

Bridgerton

Di cosa parlerà la Nuova stagione?

LA serie si basa sugli 8 romanzi di Julia Quinn e Chris Van Dusen, creatore del serial,  ha affermato che, mentre la prima stagione riguardava la storia d’amore di Daphne e Simon, successivamente si vorranno raccontare le vicende degli altri membri della famiglia Bridgerton. Dunque l’attenzione si concentrerà sui tre fratelli, Anthony,  Benedict, Colin e Gregory, e sulle altre figlie, Eloise, Francesca, e Hyacinth.

Van Dusen sostiene che si vorrebbero produrre fino a 8 stagioni visto il successo della prima.

La seconda, seguendo il corso dei libri, dovrebbe riguardare Anthony,  il figlio maggiore,  interpretato da Jonathan Bailey.

Infatti, il secondo romanzo, ” The viscount who loved me”, si focalizza sulla sua storia.

Molte sono le cose lasciate in sospeso dalla fine della prima stagione, dalla rivelazione della vera identità di Lady Whistledown fino alla nascita del figlio di Daphne e Simon e la rivelazione a Portia di chi ha ereditato la tenuta del defunto marito.

LEGGI LA RECENSIONE DI BRIDGERTON

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

  • Anno: 2020