fbpx
Connect with us

FILM DA VEDERE

‘West Side Story’ di Jerome Robbins e Robert Wise

West Side Story è un film del 1961 diretto da Jerome Robbins e Robert Wise. È stato il primo film ad aver vinto un doppio Oscar al miglior regista. Inoltre, con i suoi 10 Premi Oscar, West Side Story è diventato il film musicale che ha avuto il maggior numero di Oscar, battendo Gigi (1958), che ne aveva ricevuti nove

Publicato

il

West Side Story è un film del 1961 diretto da Jerome Robbins e Robert Wise, tratto dall’omonimo musical.

Note tecniche su West Side Story

Dopo 4 anni di successi e di repliche ininterrotte a Broadway, Robbins e Wise, superando non poche difficoltà, portarono sul grande schermo questo musical che contava già allora numerosissimi fan. Il dubbio che avevano i due registi era quello di non essere in grado di riproporre con la stessa intensità e freschezza visiva l’atmosfera magica dei balletti e delle canzoni del musical. Nonostante questo, il film risulta a tutt’oggi uno dei più bei musical e, allo stesso tempo, uno dei capolavori di tutti i tempi nella storia del cinema, premiato con ben 10 Oscar e osannato da milioni di persone in tutto il mondo (a Parigi restò in cartellone per 249 settimane).

È stato il primo film ad aver vinto un doppio Oscar al miglior regista. Inoltre, con i suoi 10 Premi Oscar, West Side Story è diventato il film musicale che ha avuto il maggior numero di Oscar, battendo Gigi (1958), che ne aveva ricevuti nove. Nel 1997 è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti. Nel 1998 l’American Film Institute l’ha inserito al quarantunesimo posto della classifica dei migliori cento film statunitensi di tutti i tempi, mentre dieci anni dopo, nella lista aggiornata, è sceso al cinquantunesimo posto.

Il film è disponibile su Apple Tv+.

La trama

Due bande giovanili rivali si contendono il territorio del West Side, un quartiere popolare di New York. I Jets, bianchi, capeggiati da Riff e gli Squali, portoricani, il cui capo è Bernardo. Ulteriore motivo di lotta è l’amore di Tony, ex Jets, per Maria, sorella di Bernardo. Questi si oppone e sfida i Jets: dopo un consiglio di guerra, le due bande decidono di limitare la sfida in una lotta senza armi. Ma l’incontro degenera e la rissa vede scorrere il sangue. Vittima di una coltellata è Riff; per vendicarlo Tony, accecato dall’ ira, accoltella Bernardo. Maria, informata della morte del fratello, respinge Tony, ma resasi conto che egli è stato vittima delle circostanze, lo manda a cercare. L’amica messaggera, maltrattata dai Jets, per vendicarsi dichiara che anche Maria è morta. Tony, disperato, va alla ricerca dell’assassino. Mentre corre incontro all’amata ritrovata, un colpo di pistola segna la vendetta per la morte di Bernardo, uccidendo Tony. Solo sul suo cadavere le due bande si placano trovando la reciproca comprensione.

Il commento su West Side Story

Il successo del film è dovuto a diversi fattori. La storia in primis, che sempre suscita spirito di immedesimazione nel pubblico, la fotografia dai colori vivi, l’ambientazione popolare ma, soprattutto, le coreografie perfettamente eseguite dagli attori e le straordinarie musiche della coppia L.Bernstein-S.Sondheim con canzoni rimaste celebri anche a distanza di quasi 50 anni.

Particolarmente riuscite risultano le interpretazioni di George Chakiris (Bernardo) e Rita Moreno (Anita), entrambi premiati con l’Oscar quali miglior attore/attrice non protagonista, ma in definitiva risultano meritati anche gli altri 8 Oscar, tra cui appunto fotografia e colonna sonora. Fu raggiunto il successo, ma i costi delle riprese in 70 mm furono tuttavia elevati e i produttori, i fratelli Mirisch, decisero di non produrre più film in quel formato.

Leggi anche: Dal palco allo schermo: il teatro al cinema è ancora possibile?

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

  • Anno: 1961
  • Durata: 151'
  • Genere: Musicale
  • Nazionalita: USA
  • Regia: Jerome Robbins, Robert Wise