fbpx
Connect with us

Focus Italia

‘Call My Agent – Italia’ – le clip dei primi due episodi

La seconda stagione della serie si apre con Valeria Gollino, Valeria Bruni Tedeschi, Gabriele Muccino e Gian Marco Tognazzi

Pubblicato

il

Sky ha rilasciato due clip dei primi due episodi della seconda stagione di Call My Agent – Italia. Ecco qui di seguito la sinossi e gli artisti presenti nelle prime due puntante.

Leggi anche: Call My Agent Italia: la recensione della serie Sky

Valeria Golino e Valeria Bruni Tedeschi in versione Bollywood

Qui di seguito la sinossi ufficiale Sky:

Nel primo episodio della seconda stagione di Call My Agent – Italia, già disponibile su Sky e in streaming su NOW, Valeria Golino e Valeria Bruni Tedeschi sono alla CMA, la loro agenzia, per cominciare i preparativi per un nuovo lungometraggio “a scatola chiusa”. In nome della loro amicizia con Francesco Vedovati, noto casting director e regista del progetto, hanno infatti deciso di partecipare a “Le amiche dello sposo”, un film di cui scopriranno la sceneggiatura giorno per giorno, direttamente sul set. Forse però, almeno i loro agenti avrebbero dovuto dare un’occhiata al copione prima della firma del contratto.

Il risultato? Lo vedete alla clip: il film si rivelerà un pastiche improbabile e insieme irresistibile, in cui le due amatissime Valerie finiranno, senza troppa convinzione, a ballare in pieno stile Bollywood. Perché “l’importante non è capire, è ballare!”…

Gabriele Muccino gira L’ultimo Benso, con Gian Marco Tognazzi nei panni di Cavour

La Claudio Maiorana Agency, l’immaginaria agenzia di spettacolo al centro di Call My Agent – Italia, nel secondo dei nuovi episodi diventa la GMA, la Gabriele Muccino Agency, col celebre regista intenzionato a dare uno scossone alla “sua” nuova agenzia. Fra un passaggio di proprietà imprevisto e qualche progetto più rischioso del giusto, l’agenzia si ritrova così catapultata sul set del nuovo progetto di Muccino, “L’ultimo Benso”, con un ingrassatissimo Gian Marco Tognazzi nei panni niente meno che di Camillo Benso, conte di Cavour.

Mani in faccia, frasi passate alla storia, confronti urlatissimi: Garibaldi e il conte saranno i protagonisti di una scena che urla Gabriele Muccino fin dai primi frame.

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.