fbpx
Connect with us

Magazine

‘Dostoevskij’ dei fratelli D’Innocenzo – L’anteprima al Festival di Berlino

La serie Sky Original 'Dostoevskij' è stata presentata in anteprima alla 74ª edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino nella sezione Berlinale Special

Pubblicato

il

Dostoevskij scritto e diretto dai fratelli D’Innocenzo arriverà prossimamente al cinema per la distribuzione di Vision distribution. In attesa del suo approdo in sala, è stata presentata in anteprima mondiale nella terza giornata della 74ª edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino, precisamente nella sezione Berlinale Speciale, dedicata alle nuove opere trattanti temi d’attualità.

Sinossi e cast

In un lasso di terra scarno e inospitale, il poliziotto Enzo Vitello, uomo dal buio passato, è ossessionato da “Dostoevskij”, killer seriale che uccide con una peculiarità: accanto al corpo l’omicida lascia sempre una lettera con la propria desolante e chiarissima visione del mondo, della vita e dell’oscurità che Vitello sente risuonare al suo interno.

La produzione Sky Studios con Paco Cinematografica, vede come protagonista Filippo Timi (Vincere, I delitti del BarLume, Favola, Le otto montagne) interprete di detective dal passato tormentato. Seguono Gabriel Montesi (Favolacce, Siccità, Romulus, Christian), Carlotta Gamba (America Latina, Dante) e Federico Vanni (Chiara Lubich – L’Amore vince su tutto, Io sono l’abisso).

Ecco qui di seguito il trailer:

Dostoevskij: le dichiarazioni dei Fratelli D’Innocenzo

Affermano i Fratelli D’Innocenzo:

“Siamo grati alla Berlinale per aver selezionato Dostoevskij alla 74ª edizione del festival. Berlino per noi è casa. Ma non sempre a casa si viene accolti. Anzi, è proprio a casa che devi dimostrare di essere ancora tu. Dal nostro esordio con La terra dell’abbastanza e la successiva vittoria dell’Orso d’argento con Favolacce siamo cambiati moltissimo, eppure, con Dostoevskij, ci avete ancora una volta riconosciuti. Grazie per averci aperto la porta di casa: questa porta che fa ancora lo stesso suono”

Nils Hartmann EVP Sky Studios Italia aggiunge:

“È con grande entusiasmo e orgoglio che accogliamo la notizia della partecipazione di Dostoevskij al Festival di Berlino, lo stesso luogo in cui, nel 2018, ci fu il primo incontro con Fabio e Damiano, in occasione della première de ‘La terra dell’abbastanza’, il loro brillante film d’esordio. La loro poetica, lo sguardo mai banale e una personalità unica, mi colpirono subito. E offrire libertà d’espressione al talento è fondamentale, tanto quanto riconoscerlo. Poter essere di nuovo a Berlino, con loro, chiude un cerchio. Un ritorno dove tutto è iniziato, del quale non possiamo che essere felicissimi”.

L’uscita della serie è attesa prossimamente su Sky e in streaming su NOW. NBCUniversal Global Distribution è il distributore internazionale che si occuperà delle vendite per conto di Sky Studios.

Gli autori

Damiano e Fabio D’Innocenzo nati a Roma nel 1988, esordiscono con la terra dell’abbastanza(2018) presentato nella sezione Panorama della 68ª edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino. Il lungometraggio ottiene numerosi riconoscimenti come il miglior opera prima e migliori registi esordienti ai Nastri d’argento 2018. La loro seconda opera si intitola Favolacce(2020) è stata selezionato in concorso al Festival di Berlino 2020 e ha ricevuto l’Orso d’argento per la migliore sceneggiatura.

Il film vince anche cinque Nastri d’argento 2020, tra cui miglior film.

La loro ultima fatica America Latina (2021) viene proposto in concorso alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia del 2021.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.