fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Takeshi Kitano è Gelso d’Oro al Far East Film Festival

A Udine il grande regista giapponese riceverà il premio alla carriera per celebrare il suo straordinario percorso tra cinema, televisione, poesia, letteratura

Publicato

il

Takeshi Kitano sarà premiato con il Gelso d’Oro nel corso del prossimo Far East Film Festival in programma a Udine dal 22 aprile 2022 al 30 aprile 2022.

Il riconoscimento conferito a Kitano è per celebrare la sua carriera e sarà sul palco di Udine il 29 aprile 2022.

Il FEFF è la più importante manifestazione sul cinema asiatico d’Europa e quest’anno il premio alla carriera sarà per il poliedrico regista giapponese Takeshi Kitano: attore, regista, sceneggiatore, scrittore, pittore, comico, presentatore.

Takeshi Kitano è considerato uno dei più grandi registi orientali viventi e grazie al suo stile e all’originalità del suo cinema ha ottenuto un Leone d’Oro a Venezia nel 1997 con Hana-bi, Fiori di fuoco , la storia di un poliziotto immerso in problemi personali e professionali che lascia la polizia e cade in depressione, e un Leone d’Argento nel 2003 con Zatôichi che racconta l’arrivo di uno spadaccino cieco in una città sotto il controllo di bande armate e dovrà confrontarsi con donne e contadini del posto.

Come attore Takeshi Kitano ha interpretato Hara nel film Furyo (1983) accanto a David Bowie e Sakamoto, Takahashi in Johnny Mnemonic (1995) insieme a Keanu Reeves, Aramaki in Ghost in the Shell (2017) con Scarlett Johansson.

Un anno fa aveva annunciato il suo ultimo film: Kubi.

“Sono veramente felice, orgoglioso e commosso, questo premio va dritto al mio cuore, e vorrei esprimere la mia gratitudine agli organizzatori.”

Takeshi Kitano

Il FEFF aveva già premiato nelle edizioni passate artisti orientali come Jackie Chan a Joe Hisaishi.

“Ci sono artisti con cui ognuno di noi cammina assieme per tutta la vita. Attori, scrittori, cantanti. Artisti che non ci lasciano mai soli, artisti che si prendono sempre cura del nostro bisogno di bellezza. Li troviamo dentro un film, dentro un libro, dentro una canzone. È come tornare a casa. È come fermare le lancette. Non importa quanto cambiamo, quanto ci muoviamo: loro sono là. Rassicuranti. Solidi. Necessari. E uno di loro, senza ombra di dubbio, è Takeshi Kitano.”

FEFF24

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.