fbpx
Connect with us

Netflix SerieTv

‘Inventing Anna’ Su Netflix la nuova attesa miniserie targata Shondaland

Dall'11 febbraio sbarca su Netflix uno dei titoli più attesi della stagione, nato tra le fila di Shonda Rhimes e intitolato Inventing Anna. Protagonista della miniserie - composta di 10 episodi - è una giovane e ammaliante truffatrice, interpretata dalla bravissima Julia Garner di Ozark.

Pubblicato

il

Disponibile dall’11 febbraio 2022 su Netflix, Inventing Anna prende spunto da un articolo della rivista New York, intitolato How Anna (Sorokin) Delvey Tricked New York’s Party People di Jessica Pressler.

Inventing Anna | La trama della miniserie su Netflix

La miniserie, creata e prodotta da Shonda Rhimes, narra appunto le vicende di Anna (Julia Garner), una giovane donna proveniente dall’Europa dell’Est e accusata di frode, nella Manhattan del 2019. Per circa quattro anni, Anna ha finto di essere un’ereditiera tedesca, sfruttando le sue conoscenze e amicizie nel campo dell’alta moda, della finanza, degli hotel di lusso.

inventing anna netflix

Le doti camaleontiche, insieme all’ineccepibile e ammirevole capacità di leggere chi (e cosa) si trova di fronte, le hanno permesso non solo di integrarsi, ma anche e soprattutto di emergere, brillare e distinguersi. I problemi sorgono quando le autorità fiutano imbrogli e truffe di ogni genere, portandola in un’aula di tribunale, con il rischio di scontare una pena alquanto gravosa.

Io lavoro per il mio successo.

È qui che entra in gioco Vivian (Anna Chlumsky), gioranlista del Manhattan Magazine, con l’intenzione di scrivere una storia su di lei. E, magari, ricavarci un vero e proprio scoop.

Hype alle stelle per il nuovo progetto targato Shondaland

Dalla mitica Shondaland, giunge questo nuovo titolo, che già si appresta a dar filo da torcere ai suoi diretti concorrenti. Come tutti ben sanno, il potere della Rhimes è pressoché illimitato – basti pensare a successi come Grey’s Anatomy e Scandal per averne un piccolo assaggio – e non sorprenderà quindi l’attesa e l’eccitazione che circondano l’uscita della serie.

Seguendo il solito schema, per cui la storia prende spunto da qualcosa di ancorabile all’attualità, Inventing Anna mette in scena la figura di una giovane donna assolutamente emblematica e accattivante. A prestarle il volto, non a caso, è stata scelta una delle attrici più promettenti, che abbiamo avuto il piacere di scoprire in questi ultimi anni, grazie ad Ozark. Si tratta di Julia Garner, bravissima nel tratteggiare con umanità e tante, differenti, sfaccettature la sua protagonista.

inventing anna netflix

E va sottolineato quanto sia essenziale il fatto che il pubblico si immedesimi, empatizzi per lei, ai fini della riuscita del progetto.

‘Inventing Anna’ trailer e nuove foto del serial Netflix

Inventing Anna | A caccia di fama

Anna è un’icona, una leggenda – lo si evince, senza mezzi termini, in apertura – e, come tale, necessita della giusta attenzione. Attenzione da parte di chi la circonda, di chi la frequenta e in particolar modo, di chi la osserva. Ma il suo bisogno è talmente viscerale che la spinge oltre. Nel momento in cui rischia di trascorrere quindici anni in carcere, prende l’unica decisione che la fa sentire più vicina alla fama.

La gente dimentica. Ma la gente usa Google.

L’incontro con Vivian le offre un’occasione forse inimmaginabile prima: ad attenderla potrebbero esserci copertine di giornali, incontri pubblici, trending topic sui Social. In fondo, nella New York di oggi, contano solo l’immagine, il potere, il denaro. Anna ha tutto, o meglio, aveva tutto e l’ha perso.

L’arroganza, la supponenza, l’egocentrismo, che la caratterizzano sin nel midollo, e che l’hanno accompagnata probabilmente sin dalla sua nascita, l’hanno però anche portata alla rovina.

Un work in progress da tenere in considerazione

Ecco perché metterà in gioco tutta se stessa e il suo inesauribile ventaglio di potenzialità per far sì che Vivian ne colga l’essenza. Dal canto suo, la giornalista avverte l’urgenza di risollevare al più presto la carriera, per cui deve organizzare ogni cosa al dettaglio e non sprecare nulla.

Io voglio questa storia e, in cambio, ti darò quello che vuoi tu.

Nel corso della stagione (composta di dieci episodi) emerge il ritratto di Anna – da qui il titolo Inventing Anna – attraverso la voce degli intervistati, i flashback che ne illustrano la storia, le ricerche di Vivian e dei colleghi.

Inventing Anna il trailer

Cr. Nicole Rivelli/Netflix © 2021

Questo work in progress costituisce uno degli elementi di maggiore interesse della serie. Solleticando la curiosità dello spettatore, lo lega intimamente alle vicende. Chi le popola merita una certa considerazione: esseri umani con vite e situazioni tra le più disparate, le cui scelte li indirizzano su strade più o meno tortuose.

Il coraggio, la paura, il rispetto, l’ipocrisia, la solidarietà, fanno parte dell’esistenza di tutti noi. Così, dall’intrattenimento, arriva a delinearsi una realtà sulla quale riflettere e porsi, perché no, qualche domanda.

*Sono Sabrina, se volete leggere altri miei articoli cliccate qui.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Inventing Anna

  • Anno: 2022
  • Durata: 1 stagione, 10 episodi
  • Genere: drammatico, biografico
  • Nazionalita: USA
  • Data di uscita: 11-February-2022