fbpx
Connect with us

BIFEST

‘Marilyn ha gli occhi neri’, folle amore tra Stefano Accorsi e Miriam Leone

Una commedia divertente e profonda sui disturbi mentali con Accorsi e Leone.

Publicato

il

Marilyn ha gli occhi neri di Simone Godano chiude la dodicesima edizione del Bif&st: Stefano Accorsi e Miriam Leone conquistano il pubblico del Petruzzelli con una storia d’amore ricca di tenerezza e umanità.

Il film è prodotto da Matteo Rovere, in una produzione Groenlandia con Rai Cinema.

Marilyn ha gli occhi neri: l’amore in un rehab

Clara è una bugiarda patologica che, in uno scatto d’ira, ha dato fuoco all’appartamento del suo ex. Diego è un uomo provato dalle circostanze della vita, con vari tic e fragilità.

Entrambi si ritrovano in un rehab per persone con problemi psichiatrici e instaurano un legame forte, al di là delle reciproche differenze.

Godano realizza un film, sostenuto da due ottime interpretazioni, quelle di Stefano Accorsi e Miriam Leone, che punta dritto al cuore dello spettatore.

Il titolo del film è un chiaro omaggio al cinema e a una delle sue icone intramontabili, Marilyn Monroe. E, forse, non è un caso questa scelta: la celebrity hollywoodiana, nonostante il talento e la bellezza, ha lottato fino all’ultimo giorno della sua vita con i propri demoni interiori, proprio come fanno i personaggi Clara e Diego.

La follia, nelle sue infinite varianti, è un tema ricorrente nell’immaginario cinematografico, da Ragazze Interrotte a Joker, da Qualcuno volò sul nido del cuculo a Shutter Island; qui, però, siamo più dalle parti della commedia, nonostante il dramma vissuto dai due protagonisti.

Marilyn ha gli occhi neri ricorda, a tratti, il film spagnolo targato Netflix, Pazzo per lei ma ha uno spessore diverso per la sua capacità di raccontare la diversità, andando oltre gli stereotipi e i tabù.

Marilyn ha gli occhi neri: la paura del “diverso”

Al di là dei momenti esilaranti e della storia romantica, Godano mette in luce un aspetto molto importante, ovvero la paura che gli “altri”, i cosiddetti “normali” nutrono nei confronti del “diverso”, dello “strambo”: parafrasando le parole di Clara “le persone allontanano il dolore perché così credono non riguardi loro”.

Come si colloca l‘amore in questa storia di sofferenza umana? Non come un salvavita o soluzione ma come “l’incastro” perfetto tra due essere umani che cercano solo di essere compresi e riconosciuti.

Accorsi e Leone ritornano insieme, dopo anni, sul set e riconfermano la loro speciale sintonia; i loro personaggi così meravigliosamente insicuri e imperfetti, celano dentro, nelle loro anime frammentate, un mondo che aspetta solo di essere scoperto.

Quando vedere il film

Marilyn ha gli occhi neri sarà nelle sale italiane a partire dal 14 ottobre, prodotto da 01 Distribution.

Leggi anche: ‘Marilyn ha gli occhi neri’ Quando l’amore è “diverso”

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Marilyn ha gli occhi neri

  • Anno: 2021
  • Durata: 110'
  • Distribuzione: 01 Distribution
  • Genere: Commedia
  • Nazionalita: Italia
  • Regia: Simone Godano
  • Data di uscita: 14-October-2021