fbpx
Connect with us

Biennale del Cinema di Venezia

Venezia 78 tutti i vincitori di un’edizione straordinaria

Si è conclusa la 78 edizione del Festival internazionale del Cinema di Venezia. Leone d'oro a L'Evenement di Audrey Wren

Publicato

il

Venezia 78 tutti i vincitori :  durante la cerimonia di premiazione la Giuria, Presieduta dal regista Bon Joon-Ho, ha assegnato il LEONE D’ORO a L’EVENEMENT di Audrey Wren e ha segnato il ritorno del grande cinema internazionale a un Festival.

Grande cinema, con un concorso di altissimo livello e una qualità generale della selezione, spalmata su tutte le sezioni, che ha soddisfatto stampa, addetti ai lavori e pubblico. I primi premi  erano  già stati assegnati, ma è nell’ultimo giorno della Mostra che arrivano i verdetti più attesi.

E’ stata La mano di Dio di Paolo Sorrentino e Qui rido io di Mario Martone erano tra i grandi favoriti per il premio principale. L’industria cinematografica italiana, di cui fa parte anche il Festival di Venezia, ha comunque dimostrato di avere un ruolo importante a livello internazionale.

Tra i candidati forti al Leone c’era sicuramente The Power of the Dog di Jane Campion, che ha vinto per la Regia. Miglior attrice Penelope Cruz, Coppa Volpi annunciata per Madres paralelas; miglior attore John Arcilla per On the job.

Un’edizione eccezionale che ha visto tornare  le grandi star al Lido. Le prime mondiali di Dune e di The Last Duel hanno visto sfilare sul tappeto rosso Timothée Chalamet, Zendaya, Oscar Isaac, Rebecca Ferguson, i registi Denis Villeneuve e Ridley Scott, e poi Jodie Comer, Matt Damon, Ben Affleck e Jennifer Lopez. Senza dimenticare Kirsten Dunst, Benedict Cumberbatch, Tim Roth, Charlotte Gainsbourg.Vincent Lindon, Toni Servillo, Silvio Orlando, Elio Germano.

Qui tutto sulla Biennale 2021

In queste due settimane si è celebrato il Cinema, un mondo che non si è arreso e che ha cercato di sopravvivere, convivendo pacificamente e con ottimi risultati  con  le piattaforme streaming.

Dichiarazioni iniziali di Alberto Barbera.

“Anno straordinario per molti motivi e abbiamo raggiunto i risultati del 2019, tanti divi e i film sono stati accolti benissimo, hanno confermato che è un’annata eccezionale e che il cinema è vivo e vitale. Questa mostra è il frutto del lavoro di dieci anni e che abbiamo raggiunto nella maniera più compiuta, riuscendo anche a comunicarla nella giusta maniera. La sorpresa è stata la partecipazione, tanti e appassionati”.

 

Venezia 78

Tutti i Vincitori

LEONE D’ORO di VENEZIA 78: L’EVENEMENT di Audrey Wren

Leggi la recensione de L’Evenement

Leone d’Argento Gran premio della giuria: É stata la mano di Dio, di Paolo Sorrentino.

Il regista commosso ha ritirato il premio dicendo:

Ho fatto un sogno: c’è un uomo di un metro e sessanta in mezzo a un campo di calcio che vi ringrazia, e anche se non ci credete non potrà mai succedervi niente di meglio di Maradona che vi ringrazia

Coppa volpi miglior attore: John Arcilla per On the job

Coppa Volpi Miglior attrice: Penelope Cruz per Madres Paralelas

Molto commovente il discorso di Penelope Cruz:

Grazie alla giuria per questo premio che mi fa molto felice, è un onore. Tutti sappiamo quanto è difficile organizzare un festival, ma eccoci qui a celebrare il cinema. Questo premio è per te Pedro. Hai di nuovo creato una magia e sono orgogliosa di farne parte, hai fatto un film meraviglioso”.

Leone d’argento Miglior regia: Jane Campion per The power of the dog

Premio per la migliore sceneggiatura: Maggie Gyllenhaal per The lost daughter

Premio speciale della giuria: Il buco di Michelangelo Frammartino

 

Premio Marcello Mastroianni per il migliore attore emergente: Filippo Scotti per E’ stata la mano di Dio

Immagine

 Sezione Orizzonti

Miglior Film: Pilgrims di Laurinas Bareisa

Immagine

Migliore attrice: Laure Calamy per il film En plein temps

Miglior attore: Phiseth Chhun, per il film White Building

Miglior sceneggiatura: 107 mothers, Peter Kerekes, Ivan Ostrokhovski

Miglior cortometraggio: Los Huesos, di Cristobal Leon, Joaquin Cocina

Premio Speciale della Giuria: El Gran Movimiento di Kiro Russo

Premio LUIGI DE LAURENTIIS LEONE DEL FUTURO Migliore opera prima: Imaculat di Monica Stan e George Chipher Lillemark

Imaculat vince il secondo importante riconoscimento del festival, dopo il premio alle Giornate degli Autori.

Premio Venice VR Expanded Best Movie: Goliath Playing with Reality di Barry Gene Murphy, May Abdalla

Premio Venice VR Expanded Best Experience: Le Bal de Paris di Blanca Li

Premio Venice VR Expanded Best VR Story: End of Night di David Adler

Premio degli spettatori Armani Beauty per il miglior film della sezione Armani Extra: The Blind Man Who Didn’t Want to See Titanic di Teemu Nikki

Roberto Cicutto, Presidente de La Biennale chiude la 78ma Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, annunciando che l’appuntamento è per la 79ma edizione dal 31 agosto al 10 settembre 2022.

Tutto sulla Biennale 78

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.