fbpx
Connect with us

ANTICIPAZIONI

Taormina Film Fest 2021. Il programma

Il Taormina Film Fest al suo sessantasettesimo anno. Un’edizione plurale, con diversi generi per diversi pubblici, dove locale e internazionale s’incontrano. Alla ricerca di «nuove rotte» per il cinema italiano e mondiale. Dal 27 giugno al 3 luglio.

Publicato

il

La 67a edizione del Taormina Film Fest prende il via con una doppia conferenza stampa, dalla Casa del Cinema di Roma e da Taormina. Si svolgerà dal 27 giugno al 3 luglio.

Presenterà una selezione di sei opere prime e seconde in concorso, più sei anteprime nazionali e internazionali. «Pluralità» e «diversi generi per pubblici diversi» saranno i suoi punti cardine. E ancora giovani registi, storie di donne e una giuria a maggioranza femminile; infine una carezza particolare e solidale rivolta al cinema italiano.

Festival plurale

Il Taormina Film Fest quest’anno non ha un solo direttore artistico ma ben tre: Federico Pontiggia, Francesco Alò e Alessandra De Luca. Nelle parole degli organizzatori, un’edizione caratterizzata dall’entusiasmo perché si torna a lavorare in squadra dopo l’eccessivo isolamento degli ultimi mesi; nonché dal ritorno alla condivisione dell’esperienza cinematografica.

Per Federico Pontiggia il festival è la manifestazione di quei «segnali lusinghieri e incoraggianti» che indicano la ripartenza del cinema italiano e mondiale.

Il programma

Michela Cescon, Occhi Blu: esordio della registra italiana con Valeria Golino, sull’identità femminile;

Tanya Lavie, Honeymood: il film israeliano su una bizzarra notte di nozze;

Rezvan Pakpour Fractal: un’opera iraniana underground sulle prove di uno spettacolo teatrale;

Davide Ferrario, Boys: commedia e road movie firmata dal documentarista e scrittore cremonese, con Neri Marcorè, Marco Paolini, Giovanni Storti e Giorgio Tirabassi;

Claudio Cupellini, La terra dei figli: avventura post apocalittica italiana con Leon de La Vallée e Paolo Pierobon;

Niccolò Castelli, Atlas: con Matilda De Angelis (tra gli ospiti di Taormina), storia drammatica ispirata a una strage compiuta in Marocco;

Roberto De Feo e Paolo Strippoli, A Classic Horror Story: il debutto di Netflix a Taormina con un horror innovativo;

Daniel Brühl, Next Door: opera prima dell’interprete tedesco, dove un attore in attesa di provino resta imprigionato in un bar, vittima di una vendetta;

Pierre Pinaud, La signora delle rose: commedia francese su una crisi aziendale, con Catherine Frot, Marie Petiot, Olivia Côte;

Yumo Luo, Long Day: opera prima del registra cinese sui destini incrociati di diversi personaggi nell’arco di una giornata.

Taormina Film Fest 67 il ritorno alla magia del cinema

Gli altri eventi

Il film di animazione per famiglie Peter Rabbit 2 di Will Gluck in anteprima il 30 giugno;

il documentario Summer of Soul di Ahmir “Questlove” Thompson, sul concerto della Woodstock nera del 1969 con B.B. King, Nina Simone, Stevie Wonder;

la presentazione di Lo schermo a tre punte di Giuseppe Tornatore, documentario sul cinema siciliano, e incontro con il regista;

la proiezione di Space Beyond, documentario sull’astronauta Luca Parmitano;

il documentario Sulle tracce di Goethe in Sicilia di Peter Stein;

una selezione di cortometraggi sull’universo femminile;

la mostra Cinema e Legalità sul centenario della nascita di Leonardo Sciascia;

la presentazione del libro Sciascia e il cinema, conversazioni con Fabrizio di Fabrizio Catalano;

incontro con Ferzan Özpetek per i venti anni di Le fate ignoranti;

presentazione della riedizione digitale di Bronte: cronaca di un massacro che i libri di storia non hanno raccontato di Florestano Vancini, con la sceneggiatura di Leonardo Sciascia;

proiezione di Rapido del Sud di Fausto Saraceni, documentario sul viaggio del treno elettrico Roma-Taormina negli anni Quaranta, con una giovane Silvana Mangano in veste di comparsa.

Tra i premi: il premio Enit, con l’Agenzia nazionale per il turismo; il premio Manfredi, con il sindacato italiano dei giornalisti cinematografici, consegnato da Luca Manfredi e assegnato a un talento speciale del cinema.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.