Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

SOUNDSCREEN FILM FESTIVAL 2020

Cinema e Musica, la città di Ravenna chiude con questa coppia l' estate 2020. Torna SOUNDSCREEN FILM FESTIVAL che conferma la sua quinta edizione dal 26 settembre al 3 ottobre.

Publicato

il

nosferatu

SOUNDSCREEN FILM FESTIVAL torna a Ravenna, in sala e nel pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie, presso il centrale Palazzo del Cinema e dei Congressi.

L’edizione numero V del Festival internazionale interamente dedicato a Cinema e Musica si terrà dal 26 settembre al 3 ottobre 2020.

Anche quest’anno Soundscreen è tra i pochi festival riconosciuti dal MiBACT – Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.

 

 

inferno film

L’Inferno

Soundscreen Film Festival annuncia il suo speciale evento d’apertura sabato 26 settembre. Dal vivo di un grande classico del cinema muto: L’INFERNO del 1911, il primo film ispirato a ‪‎Dante, musicato dal vivo da una delle maggiori realtà della scena indie italiana, gli OvO (v.foto).

 

Inferno 1911 è il primo kolossal italiano che narra con fedeltà la prima cantica del capolavoro dantesco: nella selva oscura Dante incontra Virgilio e con lui inizia il viaggio tra gironi e Malebolge. Difficile pensare a un connubio più naturale di un Inferno musicato dagli OvO. Non solo per l’ambientazione che si presta perfettamente al sound del duo ravennate, ma anche perché la realizzazione del film ha oggi un sapore di ingenuità “vintage” con un  lato ironico e grottesco. Estetica “bizarre” e genuina ferocia saranno dunque gli ingredienti con cui gli OvO renderanno omaggio al più grande poema di tutti i tempi.

 

La sonorizzazione è in collaborazione con il MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna, ed è la prima parte di un doppio progetto live: il secondo tempo si terrà nella primavera 2021, come evento collaterale della mostra Dante. Gli occhi e la mente. Un’epopea pop al MAR di Ravenna, in occasione delle celebrazioni nazionali per il VII centenario della morte del Sommo Poeta.

 

Tutti gli appuntamenti Soundscreen – dalle proiezioni agli spettacoli – saranno a ingresso gratuito.

Soundscreen è uno dei pochi festival cinematografici europei dedicati interamente al rapporto tra Cinema e Musica.

Dalla fiction al biopic, dai documentari al genere musical, SSFF propone opere ed eventi in cui la musica è protagonista.

Il Festival  è Ideato e diretto da Albert Bucci. Il Concorso Internazionale per lungometraggi, che presenterà il meglio della recente produzione filmica mondiale a tema.

Al suo fianco il Concorso Internazionale per Cortometraggi, le anteprime e gli appuntamenti speciali, omaggi e retrospettive, sino alla parte più innovativa e sperimentale del Festival, gli Eventi Satellite, ovvero i grandi classici del cinema sonorizzati dal vivo dai migliori musicisti della scena indie italiana.

Almeno 5 i film-concerto previsti quest’anno. Tra le anticipazioni, il compositore e chitarrista Paolo Spaccamonti e il trombettista Ramon Moro musicheranno il capolavoro di un grande maestro del cinema nordico, Vampyr (1932) di Carl Theodor Dreyer. Il duo trasforma il film – ispirato a Carmilla di Sheridan Le Fanu, una delle più famose novelle sul vampirismo femminile – in un’esperienza visiva e sonora che restituisce al pubblico contemporaneo tutto il mistero e l’inquietudine di un horror onirico e sensuale che ha influenzato l’immaginario di generazioni di cineasti e cinefili.

 

Soundscreen Film Festival è organizzato dall’Associazione Culturale Ravenna Cinema in collaborazione con il Comune di Ravenna – Assessorato alla Cultura, con il contributo del MiBACT – Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, della Regione Emilia-Romagna e della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.