La versione definitiva di Apocalypse now sarà nelle nostre sale in autunno. Il nuovo trailer in 4K.

Il Final Cut di Apocalypse Now sarà nelle sale italiane il prossimo autunno, distribuito dalla Cineteca di Bologna. L'annuncio è stato dato in occasione della 33/a edizione del festival Il Cinema Ritrovato di Bologna. Per l'occasione è stato confezionato un breve, emozionantissimo trailer in 4K

Non riusciamo a pensare a un Ferragosto migliore del trascorrerlo in un cinema a vedere Apocalypse Now Final Cut, la versione definitiva del capolavoro di Francis Ford Coppola, con copia restaurata in 4k. Purtroppo non viviamo in America, dove il film in questo nuovo montaggio uscirà al cinema proprio il 15 Agosto, mentre il 27 dello stesso mese arriverà in home video in Ultra HD disc, Digital 4K, Ultra HD, Blu-ray e DVD.

Il Final Cut di Apocalypse Now sarà nelle sale italiane il prossimo autunno, distribuito dalla Cineteca di Bologna. L’annuncio è stato dato in occasione della 33/a edizione del festival Il Cinema Ritrovato di Bologna, dove domani, Venerdì 28 Giugno, verrà presentata l’anteprima europea del restauro, realizzato da American Zoetrope, presentato dallo stesso Francis Ford Coppola, alle 21.45 in Piazza Maggiore.

Tra i titoli più iconici della storia del cinema, su Apocalypse Now il regista Francis Ford Coppola è tornato più volte fino ad arrivare a quella che ora considera la “versione perfetta”. “Dato che l’originale di Apocalypse Now non era solo lungo ma anche insolito nello stile e nella sostanza per un film dell’epoca, abbiamo pensato di tagliare ove possibile non solo per questioni di tempo ma anche per tutto ciò che poteva sembrare strano“, dice Coppola.

Per l’occasione è stato confezionato un breve, emozionantissimo trailer, che sulle note della Cavalcata delle Valchirie di Wagner, che accompagnano la cavalleria dell’aria capitanata da Robert Duvall nei suoi bombardamenti, ripropone le immagini più indimenticabili di un film ossessione, entrato nella storia e che è quasi costato la vita al protagonista Martin Sheen e a Francis Ford Coppola.

Rivediamo dunque Martin Sheen, il maestoso Marlon Brando, il giovanissimo Laurence Fishburne e l’inimitabile Dennis Hopper, mentre le conigliette di Playboy si esibiscono per i ragazzi al fronte, la barca si inoltra nella giungla e il ponte di Danang salta in aria in un’esplosione di colori. Caos e bellezza nell’assoluta mancanza di senso della guerra. La nuova versione dura 183 minuti e Apocalypse Now Redux del 2001 dura 202.

GUARDA IL TRAILER >>

Utlima modifica: 27 Giugno, 2019



Condividi