fbpx
Connect with us

Latest News

‘Gomorra – La serie: 10 anni dopo’, un tributo speciale a una serie diventata cult

Su Sky lo speciale "Gomorra: La Serie - 10 anni dopo", la reunion che vedrà parte del cast ripercorrere i momenti della serie divenuta celebre in tutto il mondo

Pubblicato

il

Una grande novità in arrivo per i fan di Gomorra. Debutterà domenica 2 giugno su Sky (dalle 21.15 su Sky Atlantic) e in streaming su NOW, disponibile anche on demand, Gomorra – La serie: 10 anni dopo, un tributo speciale a quella che è ormai considerata a tutti gli effetti una serie cult.

Gomorra ha lasciato un’impronta indelebile nel panorama televisivo, diventando un fenomeno culturale e di costume. In occasione del decimo anniversario dal debutto, i protagonisti si riuniscono per uno speciale TV che celebra il loro viaggio sul set e il successo della serie. Scopriamo insieme i dettagli e le curiosità di questo imperdibile evento.

Il Reunion Speciale: Un Viaggio nei Ricordi e negli Aneddoti di Set

Amatissima in Italia e la più popolare delle serie italiane anche all’estero (dati Parrot Analytics): per due volte Gomorra – La serie è stata inserita dal New York Times sul podio della prestigiosa classifica delle migliori serie dell’anno, nel 2017 per l’autorevole quotidiano americano è tra le prime 5 migliori produzioni internazionali (non americane) del decennio.

I volti iconici di Gomorra si riuniscono per lo speciale Gomorra – La Serie: 10 anni dopo. Marco D’Amore (Ciro Di Marzio), Salvatore Esposito (Genny Savastano), Fortunato Cerlino (Don Pietro), Maria Pia Calzone (Donna Imma), Ivana Lotito (Azzurra) e Cristina Donadio (Scianel) si uniscono per ricordare e celebrare l’avventura vissuta sul set. Tra ricordi, aneddoti e partecipazioni speciali, lo speciale offre uno sguardo dietro le quinte di una delle serie televisive italiane più apprezzate degli ultimi anni.

Un successo preannunciato che non si arresta

Era il 6 maggio del 2014 quando esordiva su Sky la prima stagione di un titolo che ha segnato una delle pagine più entusiasmanti della storia della TV italiana, e che ha poi conquistare tutto il mondo: “Gomorra – La serie”, prodotta da Cattleya e nata da un’idea dello scrittore Roberto Saviano. In occasione dei 10 anni dal debutto, i protagonisti della serie dei record si ritrovano per lo speciale Gomorra – La serie: 10 anni dopo.

58 episodi e un film di grande successo (“L’immortale”, ponte fra la quarta e la quinta stagione della serie, per la regia di Marco D’Amore e scritto da Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Marco D’amore, Francesco Ghiaccio, Giulia Forgione), per un’epopea nera che ha fatto il giro del mondo a partire dalle strade delle periferie di Napoli, crocevia di sanguinose lotte per il potere, soldi, amore e morte. Un racconto a tinte foschissime pieno di personaggi indimenticabili e colpi di scena da gelare il sangue, che ha fatto di quelle periferie il simbolo di tutte le periferie del mondo.

Scritta da Leonardo Fasoli, Stefano Bises e Maddalena Ravagli con Ludovica Rampoldi, Giovanni Bianconi, Filippo Gravino, Enrico Audenino, Monica Zapelli, Valerio Cilio, Gianluca Leoncini e naturalmente Roberto Saviano, dal cui omonimo bestseller edito da Arnoldo Mondadori Editore la serie è tratta, “Gomorra” ha visto avvicendarsi diversi registi dietro alla macchina da presa nel corso delle varie stagioni: varata da Stefano Sollima, proseguita con Francesca Comencini, Claudio Cupellini, Claudio Giovannesi, Marco D’Amore, Enrico Rosati e Ciro Visco. Nei panni di personaggi divenuti iconici, un cast ormai celebre: Marco D’Amore, Salvatore Esposito, Fortunato Cerlino, Maria Pia Calzone, Marco Palvetti, Cristina Donadio, Cristiana Dell’Anna, Arturo Muselli, Ivana Lotito e Loris De Luna.

Gomorra - Marco d'Amore e Salvatore Esposito

Gomorra – Marco d’Amore e Salvatore Esposito

Il Futuro di Gomorra: Il Prequel e il Successo Internazionale

Oltre al reunion speciale, i fan possono gioire per il futuro della serie. Sky e Cattleya stanno lavorando a un prequel che racconterà l’ascesa criminale del boss Pietro Savastano da quando era solo un ragazzo di strada fino a diventare il più importante e spietato boss di Napoli. Alla sceneggiatura Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli.Il successo internazionale di Gomorra è innegabile: la serie è stata amata in Italia e ha conquistato più di 190 territori nel mondo, ottenendo riconoscimenti di pubblico e critica. Con una scrittura impeccabile e un cast di talenti straordinari, la serie continua a competere ad altissimo livello con le produzioni internazionali più acclamate.

In conclusione, Gomorra rappresenta un punto di riferimento nel panorama televisivo italiano, grazie alla sua qualità produttiva e alla forza dei suoi personaggi. Il reunion speciale e il futuro prequel sono solo alcuni dei motivi per cui questa serie rimarrà nell’immaginario collettivo ancora per molto tempo.

Le Iconiche Frasi da Cult: Tormentoni e Mantra del Linguaggio Napoletano

Gomorra non è solo una serie televisiva, ma un fenomeno culturale che ha influenzato il linguaggio di tutti i giorni. Le frasi iconiche e i tormentoni della serie, come “Sta’ senza pensier” o l’urlo di ‘o Track, sono diventati parte integrante del linguaggio napoletano e sono stati amplificati dai social e dalla creatività dei fan. Inoltre, personaggi come Scianel hanno regalato al pubblico una serie di dialoghi memorabili che restano impressi nella mente degli spettatori.

Leggi anche: Su Sky e Now 18 film nominati ai David di Donatello 2024

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers

Gomorra - La serie: anni dopo

  • Anno: 2024