fbpx
Connect with us

Anticipazioni

‘Spider-Man 4’: Anne Hathaway doveva davvero essere Black Cat

Dopo più di dieci anni dalla cancellazione del progetto di Marvel e Sony, lo Spider-Man 4 di Tobey Maguire continua ancora oggi a far parlare di sé. E proprio negli ultimi giorni, è arrivata una conferma in merito a quello che sarebbe stato il casting del film. Ecco le ultime novità.

Pubblicato

il

Spider-Man 4

Spider-Man 4, Anne Hathaway doveva interpretare Black Cat nel film di Sam Raimi.

Hollywood è nota per essere una grande fabbrica capace di sfornare e regalare ogni anno centinaia di film e serie tv al mondo. Ma ci sono progetti che, nonostante le aspettative o problemi di lavorazione, non vedono la luce e diventano leggende. Uno di questi film è proprio Spider-Man 4, il ‘pezzo’ mancante che doveva concludere la trilogia originale di Sam Raimi. Nonostante fosse stato in lavorazione fino ai primi giorni del 2010, il film avrebbe visto il ritorno di Tobey Maguire e Kirsten Dunst; ma anche new entry davvero interessanti. Proprio recentemente, è arrivata una conferma davvero clamorosa.

Spider-Man 4

Spider-Man 4, Parla Anne Hathaway

Già nel 2013, 10 anni fa, durante la promozione di Il Grande e Potente Oz, Sam Raimi l’aveva anticipato. Solo qualche giorno fa, durante il podcast Happy Sad Confused, condotto da Josh Horowitz, l’attrice premio Oscar ha parlato per la prima volta del progetto naufragato, raccontando alcuni aneddoti.

A quanto pare, Anne Hathaway era davvero pronta a interpretare Felicia Hardy/Black Cat, che in Spider-Man 4 sarebbe stata la figlia dell’Avvoltoio. A dar volto all’antagonista (che ha le ‘fattezze’ di Michael Keaton in Spider-Man: Homecoming del 2017) sarebbe stato il grande John Malkovich.

“Non ho mai indossato il costume e non ho letto un copione. Ho ottenuto la parte e…credo tocchi più ai produttori raccontare quella storia, se mai decidessero di farlo. L’universo di Spider-Man è diventato così enorme ed emozionante. Continua a reinventarsi quindi non vorrei farla più grossa del necessario”.

Sicuramente un’occasione mancata, anche perché sarebbe stata la prima vera volta che Black Cat sarebbe apparsa sul grande schermo. Tuttavia, ironia del destino, la Hathaway fu chiamata qualche anno più tardi in The Dark Knight Rises, di Christopher Nolan, interpretando proprio Catwoman.

“Se Spider-Man 4 fosse stato realizzato, non so se sarei stata presa in considerazione per Il cavaliere oscuro – Il ritorno. Forse Christopher Nolan avrebbe detto: ‘No, è già occupata in un altro universo’”.

Nel corso del podcast, la Hathaway ha anche avuto modo di dire la sua sul film di Barbie che l’avrebbe vista protagonista (ma che non è stato realizzato). Inoltre, ha anticipato qualcosa in merito al terzo capitolo di The Princess Diaries e ha parlato de Il Diavolo Veste Prada. Ma questa, come si suol dire, è un’altra storia.

Spider-Man 4

Cos’altro sappiamo del film

Dopo il poco successo di critica di Spider-Man 3, uscito nel 2007, Sam Raimi voleva la sua rivincita. E ci era andato molto vicino con Spider-Man 4, che doveva uscire nelle sale nel maggio 2011. Alla fine, a causa di divergenze creative con la Sony, il film non è mai uscito. Il progetto, in origine scritto da Alvin Sargent e James Vanderbilt, avrebbe visto il grande ritorno di Tobey Maguire, Kirsten Dunst, Rosemary Harris, JK Simmons e tanti altri. E Anne Hathaway avrebbe sicuramente portato una ventata di novità al progetto.

Negli ultimi mesi si è tornato a parlare molto del progetto, anche grazie a Internet. Sarebbe stato tante cose e Sam Raimi stesso, come più volte dichiarato in molte interviste, è ancora disponibile a realizzarlo. Ma forse, questo rimarrà solo un sogno. Tuttavia, il progetto non da confondere con quello di Tom Holland, che invece dovrebbe vedere la luce nei prossimi anni. Staremo a vedere.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers