fbpx
Connect with us

TRAILERS

‘I’m Still Here’ Il documentario di Cecilia Fasciani

In occasione della Giornata mondiale per la lotta contro l'Aids esce in sala il documentario di Cecilia Fasciani dedicato al tema purtroppo ancora attuale della lotta contro l'HIV

Publicato

il

I’m Still Here, il trailer del film di Cecilia Fasciani, in sala il 1 Dicembre, Giornata mondiale per la lotta contro l’Aids.

in anteprima a Bologna al Cinema Galliera e a Firenze al Cinema La Compagnia, il film è distribuito da OpenDDB .

 

I’m Still Here: la storia dietro il film

Dieci anni fa, nel 2011, a Bologna nasce PLUS, Persone LGBT Sieropositive, la prima organizzazione italiana e network di persone LGBT+ sieropositive. Quarant’anni fa, precisamente il 5 giugno del 1981, nel Centre for Disease Control di Atlanta, Stati Uniti, veniva riconosciuta per la prima volta la malattia che sarebbe stata chiamata sindrome da immunodeficienza acquisita o AIDS.

Bologna, luogo eletto del racconto

I’m Still Here, di cui è disponibile il trailer, intreccia le vicende dei protagonisti con la storia del movimento LGBT da un punto di vista storico, sociale e politico ed arricchite da prezioso materiale d’archivio. Il luogo eletto del racconto è Bologna, la città in cui le vicende passate e contemporanee si intrecciano nelle immagini del film. Bologna è uno spazio urbano che, ancora oggi, assume un ruolo di rilievo nelle dinamiche politiche nazionali dalla nascita del Circolo XXVIII Giugno fino alla presa del Cassero in Porta Saragozza nel 1982, e la fondazione di Arcigay nel 1985.

I’m Still Here, il trailer

Rielaborare e raccontare la storia dell’associazione PLUS e del siero attivismo in Italia in un documentario è un modo urgente e socialmente cruciale per spingere alla riflessione collettiva. Evidenziare tutti gli aspetti sociali di HIV, dallo stigma alla paura, dalla solitudine alla consapevolezza, significa rimettere al centro i corpi e le storie delle persone. Con l’esempio di PLUS, il documentario mostra la consapevolezza che HIV si può sconfiggere, ma solo se il piano scientifico (sanitario e ospedaliero) e sociale proseguono in modo congiunto. Nonostante i successi della ricerca la malattia non decresce come ci si aspetterebbe e lo sforzo della comunità può risultare decisivo.

Cecilia Fasciani

Cecilia Fasciani è una filmmaker documentarista italiana, si occupa di regia, scrittura, e operatrice di camera.
I suoi film sono Io prometto e Il cammino più lungo, selezionati per numerosi premi a festival nazionali e internazionali. Da quando ha finito gli studi, fa parte di SMK Factory, casa di produzione indipendente, ideatrice del portale di distribuzione indipendente OpenDDB.

«La lunga vicenda di HIV è una storia che riguarda tutte e tutti – racconta – Dopo la fine della fase drammatica degli anni ‘80 e ‘90 del secolo scorso, non si è riusciti come società a ragionare, interrogarsi e rielaborare collettivamente i grandi cambiamenti e gli sviluppi della storia della pandemia, e del suo impatto che ha avuto sulla vita delle persone da un punto di vista sociale e politico. Mancanze che si riscontrano anche oggi, ripetutamente, nel bel mezzo di una nuova pandemia, quella da Covid-19»

 

 

Per altri film sul tema : Philadelphia

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

  • Anno: 2021
  • Durata: 54'
  • Distribuzione: OpenDDB
  • Nazionalita: Italia
  • Regia: Cecilia Fasciani
  • Data di uscita: 01-December-2021