fbpx
Connect with us

ALICE NELLA CITTA

#Alice nella città Punta sacra, il documentario sull’Idroscalo di Ostia

Publicato

il

Punta sacra

Punta sacra è il sorprendente documentario diretto da Francesca Mazzoleni, presentato in concorso ad Alice nella città il 22 ottobre.

Classe 1989, la Mazzoleni ha esordito nel 2018 con l’opera prima Succede, prodotta da Indigo Film e Warner Bros Italia, dopo essersi diplomata nel 2015 in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia.

Il documentario racconta la vita della comunità dell’Idroscalo di Ostia, tutt’oggi sono circa cinquecento famiglie. Tra queste troviamo la famiglia di Franca, una donna forte e determinata, la quale vive con tutte donne in casa dopo aver perso il marito. Quel luogo è la loro casa, il loro porto sicuro. “Punta sacra è un film che parla della rivendicazione dei propri diritti, in cui ogni giorno queste famiglie lottano per non vedere demolite le proprie case” ha raccontato la regista durante la conferenza stampa del film.

Non solo Pasolini

Francesca Mazzoleni segue attraverso la sua cinepresa gli sguardi di queste meravigliose persone, libere di aprirsi a cuore aperto e soprattutto senza seguire un copione. L’idroscalo che non è solo conosciuto come il luogo del tragico delitto di Pier Paolo Pasolini all’alba del 2 novembre 1975, ma anche come un posto dove vivono uomini, donne, bambini e ragazzi che lottano quotidianamente per non essere sgomberati. “La famiglia di Franca mi ha raccontato della loro lotta all’Idroscalo, perché Punta Sacra è lotta, fratellanza, una vera comunità di persone oneste che affrontano la vita con grandissima dignita” ha detto Francesca Mazzoleni.

Ostia così tanto cara a cineasti come Pierpaolo Pasolini e Claudio Caligari viene così raccontata dalla Mazzoleni mostrando tutte le sue fragilità. “Non vogliamo essere discriminati perché viviamo in una zona così isolata. Siamo l’ultima borgata di Roma, qui finisce Roma, io sono romana”, ha così ribadito la signora Franca Vannini.

Un futuro per i nostri figli

Punta sacra è lo spietato ritratto di una comunità dimenticata dalle istituzioni. C’è chi combatte per avere un presidio medico o per non arrivare a Ostia per poter acquistare un farmaco, ma soprattutto chi cerca disperatamente di dare un futuro migliore ai propri figli. Toccante è il dialogo in cui una delle abitanti della comunità cerca di spronare la figlia a continuare a studiare e magari viaggiare piuttosto che fermarsi a fare la parrucchiera.


Il produttore del documentario Alessandro Greco conclude: “È una comunità molto atipica, ma unita. Mi piacerebbe che quest’opera possa essere vista da autorità competenti in grado di dare realmente un appoggio come il sindaco Virginia Raggi o il presidente del X municipio. Si parla di una realtà che non tutti conoscono, ma che tutti dovrebbero conoscere”.

Punta Sacra (2020) - Rotten Tomatoes