fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Festa del Cinema di Roma 2020: si parte!

Parte domani la quindicesima edizione della Festa del Cinema di Roma che si terrà fino al 25 ottobre 2020 presso l’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale. A disposizione anche una nuova sala virtuale a capienza limitata, attraverso la quale seguire on demand una parte del programma. Tra i protagonisti Steve McQueen, Pete Docter di Pixar e Francesco Totti

Publicato

il

festa di roma

Si svolgerà dal 15 al 25 Ottobre la Festa del Cinema di Roma, presso l’Auditorium della Musica. La struttura firmata da Renzo Piano sarà il fulcro della manifestazione . La direzione artistica è affidata ad Antonio Monda.

Festa del Cinema di Roma 2020: film in programma, red carpet “a distanza”

Un red carpet a distanza per un’edizione sobria e semplice. Suoneranno esclusivamente le note del maestro Ennio Morricone, al quale sarà presto intitolato l’Auditorium Parco della Musica.  Grandi i numeri: 24 paesi partecipanti; 24 film e documentari nella selezione ufficiale; 2coproduzioni con Alice nella città; 5 film di ‘Tutti ne parlano’; 6 Eventi Speciali e 14 Incontri Ravvicinati.

Il film di apertura è Soul, il nuovo capitolo d’animazione targato Disney/Pixar, con protagonisti, tra il doppiaggio, Jamie Fox, Tina Fey e Angela Bassett.

Il film è diretto da Pete Docter che riceverà anche il premio alla carriera. Riconoscimento che sarà consegnato anche a Steve McQueen.

Ma non solo ospiti internazionali, un tocco di romanità in più alla Festa del Cinema 2020 la darà Francesco Totti che all’Auditorium presenterà il suo film documentario sulla sua storia ‘Mi chiamo Francesco Totti’. Il ‘capitano’ sarà intervistato da  Pierfrancesco Favino. Tra gli altri protagonisti degli Incontri Ravvicinati: Damiano e Fabio D’Innocenzo; Gabriele Mainetti; Marco e Antonio Manetti che presenteranno 6 minuti in anteprima di Diabolik. Gianfranco Rosi e John Waters “che parlerà del cinema spazzatura”.

Film della selezione ufficiale

Tra i film della selezione ufficiale da segnalare: oltre a Soul, anche 9 giorni a Raqqa; After Love e Small Axe di Steve McQueen.

Atteso anche Stardust di Gabriel Range, su David Bowie, e Supernova con Colin Firth e Stanley Tucci.

Il film di chiusura è ‘Cosa sarà” di Francesco Bruni. Negli Eventi Speciali anche Francesco, su papa Bergoglio; Romolus; Ostia Criminale e Fuori era primavera, il documentario su lockdown di Gabriele Salvadores.

Steve McQueen presenterà Small Axe,  serie centrata sul problema razziale in Inghilterra e composta di tre film che hanno aperto il New York Film Festival.

Film europei e d’autore:

Francois Ozon è presente con il suo Été 85 e Thomas Vinterberg, che torna con Another round. Dal Regno Unito arriva  Ammonite di Francis Lee, con Kate Winslet e Saoirse Ronan, due donne diverse legate da un sentimento, sullo sfondo della costa inglese del 1840.

Ricordiamo poi El olvido que seremos, il nuovo film del regista premio Oscar Fernando Trueba, The shift di Alessandro Tanda e il documentario sui meteoriti firmato da Werner Herzog e da Clive Oppenheimer.

Tra gli eventi speciali da segnalare anche la serie Romulus, la serie firmata da Mattia Rovere. 

Il cartellone del Festival

Sidney Poitier e Paul Newman sono i protagonisti dell’immagine ufficiale della quindicesima edizione della Festa. La foto è stata  scattata in occasione delle riprese di Paris Blues di Martin Ritt (1961) e rappresenta un omaggio a due icone della storia del cinema.

“Il senso di complicità, la gioia di stare insieme, la condivisione delle esperienze, il valore della collaborazione umana e artistica sono il beat della Festa del Cinema di Roma 2020”.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Commenta