Connect with us

FILM DA VEDERE

Ragione e sentimento di Ang Lee, con Kate Winslet ed Emma Thompson

Vincitore del Golden Globe come miglior film drammatico del 1995 e l’Orso d’Oro al Festival di Berlino del 1996, Ragione e sentimento è la trasposizione sul grande schermo di Ang Lee del celebre romanzo di Jane Austen. La sceneggiatura di Emma Thompson coglie bene le atmosfere della fonte letteraria

Publicato

il

Ragione e sentimento (Sense and Sensibility) è un film del 1995 diretto da Ang Lee, con Kate Winslet, Alan Rickman, Emma Thompson, Hugh Grant e Robert Hardy, vincitore del Golden Globe come miglior film drammatico del 1995 e l’Orso d’Oro al Festival di Berlino del 1996. Il film vince inoltre il Premio Oscar per la migliore sceneggiatura non originale nel 1996 (il premio va ad Emma Thompson). La pellicola è tratta dall’omonimo romanzo di Jane Austen. Nella colonna sonora Jane Eaglen canta in due brani.

Trama
Elinor e Marianne sono due sorelle appartenenti al ramo povero della famiglia Dashwood. La prima, orgogliosa e riservata, cerca di mandare avanti la famiglia mentre deve reprimere l’amore per Edward, un parente ricco. La seconda, più romantica e istintiva, si abbandona alla passione senza remore. Il senso del dovere impedisce a Elinor di realizzarsi sentimentalmente, mentre la passionalità di Marianne la espone a inganni.

Raramente un adattamento di Jane Austen fallisce. I romanzi della Austen, d’altronde, si prestano abbastanza al gusto cinematografico degli inglesi e danno della loro cultura un’immagine rassicurante. Austen ha ben esportato l’iconografia dell’Inghilterra ottocentesca, ed è merito suo l’attuale concezione che noi stranieri abbiamo di essa: insomma, la sua è una produzione sempreverde, che non passerà mai di moda perché ragazze nella fase adolescenziale in cerca di risposte alle proprie esigenze sentimentali ce ne saranno sempre, non c’è generazione che tenga – nonostante la scrittura: leggere oggi Austen può risultare, talora, un po’ monotono, per quanto se ne possa apprezzare il valore artistico. Se Austen tiene ancor’oggi è anche grazie al cinema.

Un esempio è questa trasposizione firmata da un insolito Ang Lee, ma la cui maternità è senza dubbio ascrivibile all’ottima Emma Thompson, autrice dello script e vera anima del film. Sulla scia del buon gusto di James Ivory, Ragione e sentimento (dal romanzo  più bello del percorso austeniano) sa calibrare bene le giuste emozioni, senza mai urlare e senza mai tediare.

Si attesta su un livello di graziosa ed elegante sinuosità, coniugando la raffinatezza di una storia pudica con lo stile arioso di Lee, mettendo a segno un prodotto inusuale. La grande scuola recitativa anglosassone sfodera alcuni dei suoi talenti più scintillanti: non solo Thompson, ma anche Kate Winslet (splendida), Alan Rickman (eccellente), Hugh Grant, Imelda Staunton, Gemma Jones, Tom Wilkinson, perfino il Dottor House Hugh Laurie (bravissimi). Commedia sentimentale che aiuta a conciliare se stessi. Senza miele, qualche minuto di troppo, ma con una confezione sublime.

Ragione e sentimento

  • Anno: 1995
  • Durata: 136'
  • Genere: Drammatico, Sentimentale
  • Nazionalita: USA, Gran Bretagna
  • Regia: Ang Lee