fbpx
Connect with us

Stasera in Tv

Stasera in tv su Iris alle 21 Respiro, il pluripremiato film di Emanuele Crialese, con Valeria Golino

Respiro è il film che ha rivelato al pubblico il talento di Emanuele Crialese. Ispirandosi ai grandi del passato (Rossellini e Antonioni su tutti), il regista siciliano mise in scena una storia realistica con uno stile fortemente visionario. Il rischio era grande, ma la prova fu brillantemente superata

Publicato

il

Stasera in tv su Iris alle 21 Respiro, un film drammatico italiano del 2002 scritto e diretto da Emanuele Crialese e con protagonista Valeria Golino. Il secondo lungometraggio di Emanuele Crialese, premio della Semaine de la critique al Festival di Cannes, lotta con l’estetica di Tornatore e di Aurelio Grimaldi e con l’incomunicabilità dell’Antonioni de L’avventura senza complessi di inferiorità. Il suo orgoglio è tutto siciliano. Così che la forza del suo intenso, a tratti bellissimo film, pare venire proprio da quel mare dove, alla fine, i protagonisti della sua storia vanno a tuffarsi e a rifugiarsi.

Isola di Lampedusa. Pasquale, detto Boccanera, è un tredicenne che ama trascorrere il tempo a cacciare uccelli con la fionda, scontrarsi con le bande rivali e a impennare la Vespa per fare colpo sulle ragazzine. Boccanera ha una sola persona a cui deve rendere conto: suo padre Pietro. Sì perché sua madre Grazia è la vergogna della famiglia, una donna considerata da tutti una tipa stravagante. Quando Pietro vuole farla ricoverare a Milano, Boccanera decide di nasconderla in una grotta facendo credere a tutti che sia morta.

Respiro è il film che ha rivelato al pubblico il talento di Emanuele Crialese, un talento peraltro confermato, in misura forse ancora maggiore, nella pellicola successiva, Nuovomondo. Sorretto da una sceneggiatura impeccabile da lui stesso scritta, Crialese filma una storia che mette in scena la sana follia di una donna siciliana dal carattere libero e anticonformista, adottando uno stile di regia che sembra ispirarsi direttamente al comportamento stravagante della sua protagonista, afflitta da continui sbalzi d’umore, che vengono assecondati con squarci di cinema visionario (tutte le sequenze acquatiche al rallentatore, bellissime) che danno al film un tono surreale e magico. I modelli a cui si è ispirato Crialese sono alti – su tutti, Rossellini e Antonioni; l’idea di realizzare una storia realistica con uno stile visionario era un rischio, ma la scommessa è vinta brillantemente. Vedere per credere l’incantevole sequenza finale.

Trova Respiro su CG Entertainment

: Cosa vedere su Netflix, Prime e al Cinema Lasciaci la tua email e goditi i film e le serie piú belli del momento!

  • Anno: 2002
  • Durata: 100'
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Genere: Drammatico
  • Nazionalita: Italia
  • Regia: Emanuele Crialese