fbpx
Connect with us

Anticipazioni

Edgar Wright in trattative per dirigere il remake di ‘Barbarella’

Jane Fonda ha reso nota la sua opinione sul remake della Sony.

Pubblicato

il

Barbarella

Edgar Wright e la passione per i remake. Il regista è in trattative per dirigere Barbarella, con la produttrice esecutiva Sidney Sweeney.

Wright è in fase di accordo per poter dirigere la rivisitazione del film cult anni Sessanta. Originariamente, vedeva Jane Fonda nei panni di un astronauta pronto a sconfiggere una forza malvagia intergalattica. Gli sceneggiatori di X-Men: L’inizio (2011), Jane Goldman e Honey Ross, sarebbero anch’essi in trattative per scriverne la sceneggiatura, targata Sony.

Deadline è stata la prima fonte a rivelare queste informazioni.

Edgar Wright

Edgar Wright

Altri progetti del regista

Recentemente, è stata annunciata la produzione del suo tanto atteso Running Man. Altro nuovo remake con Sidney Sweeney (co-protagonista di Glen Powell in Anyone But You), scritto e diretto da Wright. Il lungometraggio Paramount è in lavorazione dal 2017 ed è basato sul romanzo di Stephen King del 1982 e sul film del 1987 con Arnold Schwarzenegger.

La sinossi del nuovo remake

Jane Fonda in Barbarella (1968)

Barbarella è basato sulla serie a fumetti di Jean-Claude Forest, pubblicata da V Magazine all’inizio del 1962, in seguito diffusa come libro nel 1964.

La serie, ambientata nel 41º secolo, è incentrata sull’esploratrice spaziale Barbarella mentre cerca di trovare lo scienziato malvagio Durand Durand e demolire la sua tecnologia laser. Durante il viaggio, Barbarella si rende conto che la sua percezione così pura ed innocente della realtà è pura fantasia.

I pareri di Jane Fonda e Nicolas Winding Refn

La star originale di Barbarella, (diretto da Roger Vadim) Jane Fonda ha riferito in precedenza a The Hollywood Reporter che sta cercando di non pensare al remake con Sweeney, “perché mi preoccupo di quello che sarà.”

Fonda ricorda di aver avuto una prospettiva dissimile da quella del suo produttore, Dino De Laurentiis, sulla percezione e successiva sessualizzazione della protagonista. L’attrice ha dichiarato:

“Avevo un’idea di come farlo, che [il produttore originale] Dino De Laurentiis, quando era ancora vivo, non ascoltava. Ma avrebbe potuto essere un film veramente femminista”.

Il regista di Only God Forgives (2013), Nicolas Winding Refn aveva annunciato una serie reinventata, sempre tratta da Barbarella, per Prime Video. L’autore ha dichiarato:

“Ho delle figlie e voglio fare un film che dimostri che le donne sono più potenti degli uomini”.

Sfortunatamente, la serie non è più stata presa in considerazione. Anche Rose McGowan, attrice e cantante statunitense, è stata coinvolta in una precedente possibile versione di Barbarella, diretta dal regista Robert Rodriguez.

Fonte: IndieWire

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers