fbpx
Connect with us

Taxidrivers Magazine

John Cena era veramente nudo durante la notte degli Oscar?

Quest'edizione degli Oscar celebrava il cinquantesimo anno da un tragicomico incidente avvenuto sul palco del Dorothy Chandler Pavillon nell'edizione dei premi Oscar del 1974.

Pubblicato

il

Immagine di John Cena nel ruolo di Peacemaker.

L’ex star del wrestling John Cena sta conoscendo una grandissima popolarità in ambito cinematografico negli ultimi anni. L’attore compare in film di diversi generi, nel genere della commedia con Daddy’s Home e nel recente film d’azione Argylle. Soprattutto egli si è fatto notare per il coinvolgimento in vari franchise popolari come Bumblebee del 2018 (spin-off dei Transformers), nel cine fumetto del 2021 The Suicide Squad del DC Universe nel ruolo dell’antieroe Peacemaker. L’attore ha ripreso il ruolo di Peacemaker nell’omonima serie e nelle prossime settimane egli è impegnato con le riprese della seconda stagione. Nel 2023 ha ripreso il ruolo di Jacob Toretto in Fast X dopo essere stato introdotto nel precedente capitolo Fast 9.

Domenica 11 Marzo 2024 durante la serata degli Oscar John Cena è salito sul palco apparentemente nudo. Eccezion fatta per il paio di Birkenstock che indossava ai piedi e la busta relativa al vincitore nella categoria migliori costumi. Tale siparietto è un omaggio scherzoso all’incidente accaduto agli Academy Awards del 1974 con lo streaker Robert Opel. Per celebrare i cinquant’anni dal peculiare avvenimento l’ex wrestler ha deciso di strappare qualche sorriso al pubblico. John Cena ha ricevuto una toga per coprirsi durante il discorso di accettazione della costumista Holly Waddington per Poor Things .

La domanda sorge spontanea, l’attore era veramente nudo sul palco?

L’intervista a Jessica Steinrock

La risposta, ovviamente, è negativa, egli indossava un oggetto di scena chiamato indumento di modestia, spesso usato nei film e in televisione per coprire  le zone intime degli attori coinvolti.

Dunque cos’è un indumento di modestia?

La risposta arriva da Jessica Steinrock, una delle principali coordinatrici dell’intimità a Hollywood e CEO di Intimacy Director and Coordinators intervistata da The Hollywood Reporter.

Da un punto di vista tecnico esistono due tipi di indumenti: uno assomiglia a un portamonete, e l’altro sembra un perizoma senza spalline attaccato con un po’ di adesivo nella parte anteriore e posteriore. Quest’ultimo è quello che John Cena indossava sul palco degli Oscar . Una tasca color carne che copriva le zone anteriore e posteriore. Sui social è possibile reperire alcune foto che mostrano chiaramente l’attore indossare tale indumento. Sebbene in diretta l’impressione fosse tutt’altra.

Duart

L’esempio dell’azienda Covvier

Steinrock afferma che ci sono diverse aziende che producono sacchetti per modestia. Una società, Covvier, è stata lanciata nel settembre 2022, poiché la domanda di capi di abbigliamento appositamente progettati è aumentata insieme alla presenza di coordinatori dell’intimità sui set sin dall’era del fenomeno #MeToo. Lucia Shapiro, co-fondatrice di Covvier e costumista di set in programmi TV vincitori di Emmy, afferma che mentre John Cena non ha indossato uno dei prodotti della loro azienda. Tali indumenti sono realizzati in nylon e spandex (per fungere da barriera tra gli attori durante scene di sesso). In questo modo l’indumento viene attaccato alla pelle con un adesivo, un nastro da uomo utilizzato dai reparti di guardaroba per far aderire il tessuto alla pelle.

Jessica Steinrock spiega che questi indumenti sono creati per adattarsi al tono della pelle dell’attore.

Il crescente utilizzo di tali indumenti

Anche prima che gli indumenti intimi diventassero un elemento fondamentale, Shapiro afferma che l’industria ha sempre lavorato per proteggere gli attori durante le scene intime, dall’uso di fili da pesca con la biancheria intima normale, all’aggiunta di solette per scarpe all’interno della biancheria intima.

The Deuce (prodotto dalla HBO) è stata la prima volta in cui tale indumento è stato introdotto ed impiegato regolarmente.

Shapiro ammette che la richiesta di questi indumenti intimi non ha precedenti da quando gli scioperi di attori e scrittori si sono conclusi alla fine dello scorso anno.

Il commento di Jimmy Kimmel

Il presentatore degli Oscar Jimmy Kimmel ha spiegato come fosse stato difficile organizzare tale siparietto:

«Una volta che ci siamo resi conto che non avremmo accettato un no come risposta abbiamo dovuto affrontare un lungo e arduo processo per ottenere l’approvazione di tutti i dettagli, inclusa la dimensione della busta dietro cui Cena si sarebbe nascosto. […] Ma voglio ringraziare John per essere stato così bravo»

 

Fonte: The Hollywood Reporter, 11/03/2024 e The Wrap 11/03/2024

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers