fbpx
Connect with us

Berlinale

Berlinale 2024: ‘Dahomey’ di Mati Diop vince l’Orso d’Oro

Si conclude così la 74esima edizione della kermesse berlinese, ovvero con le premiazioni finali tra Orsi d'Argento e l'attesissimo Orso d'oro per il Miglior Film, che ha visto come protagonista la regista franco-senegalese Mati Diop.

Pubblicato

il

Al suo penultimo giorno di proiezioni, la 74esima edizione della Berlinale annuncia i suoi vincitori ufficiali. Oltre ai premi Panorama e Generation 14+ e 14k, sono state presentati oggi gli Orso d’oro, d’argento e le menzioni speciali.

Generation Awards 2024: ecco i vincitori della Berlinale!

Sono state molte le rivelazioni cinematografiche, tra cui un primo piano su molti titoli asiatici che spaziano tra Vietnam, Cina e Corea del Sud. Inoltre, sono stati messi in luce, tra premi e discorsi, la necessità e l’importanza di far sentire la propria voce in favore della pace e della libertà. A tal proposito, Direct Action e Sterben sono solo alcuni dei lungometraggi che si sono aggiudicati riconoscimenti alla kermesse berlinese. Di fatto, nonostante lo stato politico repressivo in Germania nei confronti della solidarietà pro-Palestinese, No Other Land si è aggiudicato il Premio per Miglior Documentario.

Ma non finisce qui: ad aggiudicarsi l’Orso d’Oro è Dahomey di Mati Diop, un sentito lavoro sugli effetti del trauma coloniale in Africa. Un viaggio sulla riappropriazione della propria cultura e identità portata via dal colonialismo europeo.

74° Berlinale: tutti i vincitori

Remains of the Hot Day di Wenqian Zhang

PREMI DELLA GIURIA INTERNAZIONALE PER I CORTOMETRAGGI

Menzione speciale

That’s all from me di Eva Könnemann

Orso d’argento per il Premio della Giuria

Remains of the Hot Day di Wenqian Zhang

Orso d’oro per il Miglior Cortometraggio

An Odd Turn di Francisco Lezama

GWFF MIGLIOR OPERA PRIMA

Cu Li Never Cries di Phạm Ngọc Lân

MIGLIOR DOCUMENTARIO

No Other Land di Basel Adra, Hamdan Ballal, Yuval Abraham, Rachel Szor

Menzione speciale – Direct Action di Guillaume Cailleau, Ben Russell

PREMI DELLA GIURIA “ENCOUNTERS”
Encounters – Premio Speciale della Giuria

The Great Yawn of History di Aliyar Rasti

Some Rain Must Fall di Qiu Yang

Encounters – Premio per il Miglior Regista

Juliana Rojas per Cidade; Campo

Encounters – Premio per il Miglior Film

Direct Action di Guillaume Cailleau, Ben Russell

PREMI DELLA GIURIA INTERNAZIONALE
Orso d’argento per il Miglior Contributo Artistico

Martin Gschlacht per The Devil’s Bath di Veronika Franz & Severin Fiala

Orso d’argento per la Miglior Sceneggiatura

Sterben di Matthias Glasner

Orso d’argento per la Miglior Interpretazione (Non Protagonista)

Emily Watson per Small Things Like These

Orso d’argento per la Miglior Interpretazione (Protagonista)

Sebastian Stan per A Different Man

Orso d’argento per il Miglior Regista

Nelson Carlos De Los Santos Arias per Pepe

Orso d’argento – Premio della Giuria

The Empire di Bruno Dumont

Orso d’argento – Gran premio della Giuria

A Traveler’s Needs di Hong Sang-soo

Orso d’Oro per il Miglior Film

Dahomey di Mati Diop

Tutto sulla Berlinale 2024

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.