fbpx
Connect with us

Prime Video SerieTv

Mr. & Mrs. Smith – la recensione dei primi due episodi

Il cult di Jolie e Pitt trova nuova forma nel reboot di Amazon. Un thriller di formazione, d’amore, più orientato verso il dramedy

Pubblicato

il

Mr. & Mrs. Smith

Su Amazon Prime Video dal 2 febbraio sbarca Mr. & Mrs. Smith la trasposizione seriale del celebre cult diretto da Doug Liman con Brad Pitt e Angelina Jolie. Creata da Donald Glover e la sceneggiatrice di Atlanta Francesca Sloane, la serie tv in 8 episodi è interpretata dal primo e da Maya Erskine.

Il trailer – Mr. & Mrs. Smith

Jane e John – Mr. & Mrs. Smith

È diverso questo Mr. & Mrs. Smith rispetto alla versione sul grande schermo. Di certo il prodotto Amazon mantiene le caratteristiche basilari della spy story tra marito e moglie, pur essendo tuttavia molto diverso dal format originario del duo Pitt/Jolie. La scena iniziale ci comunica che la dinamica tra spionaggio e love story è un presupposto inevitabile per la creazione di John e Jane, cloni di un universo di spy story che non prevede tregua per chi travalica il campo dell’emancipazione dal controllo centrale. Scappare significa guardarsi le spalle e quindi morire. Dopo l’intro con un livello massiccio di azione, siamo catapultati nel mondo di Jane e di John della serie, interpretati da Glover e dalla Erskine. Premessa doverosa.

A differenza del film cult, le spie della serie Amazon sanno benissimo chi sono. Non vivono di sospetti celati o di incolpevole non conoscenza dei rispettivi coniugi come accadeva a Pitt e Jolie. Questi Mr. & Mrs. Smith sono sposati sotto copertura e il loro matrimonio combinato fa parte delle loro missioni. La loro possibilità di fallire o di buona riuscita è commisurata all’affiatamento che avranno nel loro rapporto di finzione matrimoniale. Proprio per questo la scrittura di Glover e della Sloane sembra ricalcare la composizione di Elizabeth e Philip Jennings di The Americans. I due nuovi Smith, dopo essere stati selezionati perché opposti caratterialmente, affrontano la loro sfida come un’opportunità di crescita all’interno della C.I.A.

La Spy story come romanzo di formazione

Nei primi due episodi è palese l’intenzione di costruire un duo, anche se diverso, che deve formarsi. In Mr. & Mrs. Smith John e Jane appaiono delle reclute alle prime armi. Impacciate in ogni loro passo e iniziativa. L’esperienza di grandi spie/serial killer nella versione di Pitt e Jolie qui è inesistente. Troviamo invece in Glover e nella Erskine due Smith che devono evolvere, crearsi, sperimentare. Che non si fidano l’uno dell’altro, che non progettano praticamente nulla delle loro missioni, ed enormemente dettati dall’improvvisazione. Caratteristica dei classici principianti. Il discorso che fa la serie è lampante fin da subito. Lasciare l’estrema azione del cult d’origine e puntare sulla formazione dei sentimenti tra i due protagonisti.

Se il primo episodio è dettato dalla difficoltà di adattarsi con i compiti assegnati, il secondo è  incentrato nel far scaturire le pulsioni romantiche nascoste nei due interpreti. E l’inserimento del sospettoso vicino di casa (Paul Dano), velocizzerà questo meccanismo già nell’aria a fine secondo episodio. Un problema che Mr. & Mrs. Smith potrebbe rilevare da qui in avanti riguarda proprio la sua componente romantica. Concentrarsi essenzialmente sulla formazione quasi da rom-com dei due Smith, si potrebbe creare una frattura tra le vere intenzioni della scrittura e ciò di cui la serie vuole essere erede. Per il momento la mission orizzontale e verticale è abbastanza equilibrata, in particolar modo grazie all’interpretazione di Glover abile nel sapersi destreggiarsi tra il registro comico e quello thriller.

La struttura della serie

La serie Amazon ha il coraggio di rischiare adattando il film di Liman con un diverso stile e approccio. Per le angolature della macchina da presa in molti punti sembrerebbe un vecchio thriller di Steven Soderbergh. E differentemente dal cult di Jolie e Pitt è molto più incentrato sul dramma e molto meno sull’action comedy. Questo giova nella parte della dinamica relazionale tra i protagonisti, ma in alcuni punti tende a rendere fragili scene realmente divertenti (poche, ad essere onesti). Inoltre nei primi due episodi si denota una tendenza a far incrociare le missioni con l’emotività di Glover e della Erskine. Puntate che rispondono ad uno vecchio e ordinario schema della scrittura seriale, procedurale e ultima mezz’ora dedicata al nucleo vero della storia, quello personale dei nuovi Smith.

In conclusione, Mr. & Mrs. Smith inizia con poca azione decidendo di concentrarsi sulla dimensione privata dei due protagonisti, discostandosi dal film con Pitt e Jolie non solo nella storia ma anche nello stile.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

  • Anno: 2024
  • Durata: 50'
  • Distribuzione: Amazon Prime Video
  • Genere: dramedy action
  • Nazionalita: Usa
  • Regia: Hiro Murai
  • Data di uscita: 02-February-2024