fbpx
Connect with us

Latest News

‘Buffy L’ammazzavampiri’ e un ipotetico revival. La parola a Sarah Michelle Gellar

L'interprete della cacciatrice di vampiri più amata della tv ha detto definitivamente addio al suo iconico personaggio: la vedremo presto nella nuova serie Wolf Pack su Paramount+.

Pubblicato

il

buffy l'ammazzavampiri revival

Un revival di Buffy L’ammazzavampiriSarah Michelle Gellar non è più interessata. L’attrice, che deve il successo alla serie teen soprannaturale dove per sette stagioni ha interpretato la cacciatrice di vampiri Buffy Summers, recentemente è tornata a dire la sua su un’ipotetica continuazione o reboot di cui tanto si è parlato negli ultimi anni.

Un revival Buffy L’ammazzavampiri è possibile?

Buffy L’ammazzavampiri è andata in onda sull’americana The WB per sette stagioni e 144 episodi tra il 1997 e il 2003, rendendo Gellar un idolo per gli adolescenti di allora. Nell’era dei continui reboot, a più riprese si è parlato di un revival. Il tentativo più recente risale al 2018 quando una nuova serie era in sviluppo con al timone Monica Owusu-Breen e lo stesso showrunner della serie originale Joss Whedon. La bufera che ha investito Whedon, che negli ultimi anni è stato accusato su diversi fronti di prevaricazione e comportamenti inappropriati sui suoi set, e la pandemia hanno fatto il resto ostacolando il nuovo progetto, che quindi si è arenato.

Angel: lo spin-off di Buffy L’ammazzavampiri arriva su Disney Plus

Le dichiarazioni di Sarah Michelle Gellar

Parlando di recente con SFX Magazine, Sarah Michelle Gellar ha ribadito di non essere interessata a tornare nei panni della liceale di Sunnydale schierata contro le forze del male:

Sono molto orgogliosa della serie che abbiamo creato e non c’è bisogno di un revival. La serie l’avevamo conclusa.

buffy l'ammazzavampiri revival

Tuttavia, l’attrice non si è detta completamente contraria a un eventuale revival di Buffy L’ammazzavampiri, semplicemente non se la sentirebbe di farne parte:

Supporto chi volesse continuare la storia, perché c’è una storia dell’emancipazione femminile. Adoro il messaggio lanciato dalla serie e cioè ‘Ogni ragazza che ha il potere può avere il potere’. È impostato perfettamente perché qualcun altro abbia il potere. Ma, come ho detto, le metafore di Buffy erano gli orrori dell’adolescenza. Penso di sembrare giovane, ma non sono un adolescente.

Già in passato Gellar, nonostante abbia dimostrato da sempre di essere legatissima al suo personaggio, aveva detto di sentirsi troppo “vecchia” per tornare nei panni della formidabile cacciatrice di vampiri e aveva prospettato la possibilità di passare il testimone a una nuova giovane star. Quale attrice vedrebbe bene nella parte? Uno dei nomi che aveva fatto era stato quello di Zendaya, ma il suo resta per il momento solo un desiderio.

A prescindere dal revival di Buffy L’ammazzavampiri, gli impegni di Sarah Michelle Gellar

Se Buffy sembra essere un’esperienza ormai accantonata, Sarah Michelle Gellar tornerà prestissimo in tv nel ruolo dell’investigatrice Kristin Ramsey in Wolf Pack, la nuova serie teen soprannaturale di Paramount+ che esplora il legame che accomuna alcuni adolescenti di una piccola città quando un incendio in California risveglia una terrificante creatura soprannaturale.

L’appuntamento è per il prossimo 26 gennaio negli Stati Uniti e prossimamente sulla stessa piattaforma anche in Italia.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.