fbpx
Connect with us

Disney+ SerieTv

‘Rinato ricco’ è la serie coreana più guardata del 2022!

Conquista il record di ascolti già a cinque episodi dalla fine diventando la serie più guardata del 2022 in Corea del Sud. Song Joong Ki il volto più noto e l’attore più amato

Pubblicato

il

Rinato ricco è la serie coreana che ha spopolato tra il pubblico e si conferma la più seguita del 2022, nonché la seconda più celebre in assoluto. A cinque episodi dalla fine, in Corea del Sud aveva già sbaragliato l’amatissima Avvocata Woo, complice un cast stellare e una trama coinvolgente.

Rinato Ricco è diretta da Jung Dae-yoon e distribuita su Disney+ e Viki.com. Nel cast, Song Joong Ki (Vincenzo, I discendenti del sole) e un convincente Lee Sung Min (Remember, The spy gone north, The Drug King), agguerriti rivali di una battaglia di finanza vissuta tra le fila di una ricca famiglia coreana.

Un dramma di rivincita che racconta della recente storia coreana immergendo il pubblico nel mondo delle facoltose chaebol. Rinato ricco è tratto da una web novel omonima, scritta da Sankyung.

Una vendetta che dura una vita e cresce in seno alla famiglia.

Guarda la serie Rinato Ricco su viki.com

Leggi il webtoon Reborn Rich

Song Joong-ki e Lee Sung-min

Rinato ricco, la trama

Yoon Hyun-woo (Song Joong Ki) è un fedelissimo della famiglia proprietaria di Soonyang, un agglomerato o chaebol di enorme potere in Corea. Così dedito al suo lavoro, scopre dei movimenti finanziari illegali, ma nel riportarli, firma la sua condanna a morte.

A quel punto, si trova reincarnato nel discendente più giovane della famiglia, il nipote Jin Do joon, con tutte le memorie della sua vera persona, intatte. Nell’elaborare il suo piano di vendetta, un piatto che notoriamente si serve freddo, Do joon entra nelle grazie del vecchio proprietario, nonché ora suo nonno, Jin Yang chul (Lee Sung-min). Uno spietato padre padrone, un businessman freddo calcolatore che non sa, chiaramente, che dentro al corpo del nipote prediletto c’è l’anima di Hyun-woo.

Mattone dopo mattone, Do-joon smantella l’impero Soonyang e umilia il presidente, non senza colpi di scena finanziari e twist di sceneggiatura. Soprattutto sul finale.

Are you a fortunate boy or a boy with a fortsight?

Song joong-ki

Chaebol, Confucio e storia Coreana

Rinato ricco richiede allo spettatore alcune nozioni fondamentali di cultura coreana.

Potrebbe risultare di non immediata comprensione, infatti, la brutalità con cui Jin Yang Chul si scaglia contro i componenti della sua stessa famiglia. La serie è impregnata di cultura confuciana, in cui la generazione più anziana pretende ed ottiene massimo rispetto e servilismo. Ci sarà forse più chiaro nel momento in cui lui stesso dichiara alla famiglia tutta riunita qual è il suo figlio prediletto: Soonyang è la risposta. È la sua creatura, la sua macchina per soldi, l’impresa pachidermica costruita che scampa alla IMF (la crisi finanziaria degli anni 97-98). Scamperà al cervello raffinato di Do-joon e alla sua veggenza?

Come tutti i revenge drama, se da una parte è chiaro chi sarà il vincitore, la strada per raggiungere il successo è piena di colpi di scena. Di personaggi umiliati e ripicche ripetute. È un prodotto che dà al pubblico quello che si aspetta, per cui facilmente additabile di eccessivo semplicismo nella scrittura. Ebbene, è questa rassicurante prevedibilità a rendere piacevole la visione: sapendo che l’eroe non soccomberà, che la giustizia trionferà. E che dire, quanto Itaewon Class si riconosce nel dualismo conflittuale tra Song Joon-ki e Lee Sung Min. Quale coppia superi la sfida, è difficile dirlo, che gli equilibri di questi sfidanti sono scrupolosamente affilati.

Your crisis, my opportunity.

Tuttavia, la grande aspettativa che ha circondato il k-drama, che ha conquistato uno share esplosivo in diversi Paesi, è rimasta quasi non soddisfatta proprio sul finire del percorso. Uno scivolone di sceneggiatura, in particolare, intacca la credibilità della storia, già chiaramente nutrita di finzione e licenze narrative. Una parziale delusione, decisamente inaspettata da parte di autori che misurano sapientemente le loro armi. Fortunatamente, il sempre amatissimo Song Joong Ki risolleva le sorti di questo intreccio complicato e denso di rimandi, saturando del suo volto tutti e sedici i lunghi episodi di questa storia di ravvedimenti e penitenze, se così davvero può essere considerata.

Reborn rich

Storia di ricchi e di Robin Hood

Il formato, sempre vincente, del Davide contro Golia, ambientato tra le fila delle chaebol coreane: ecco il prisma brillante di Rinato ricco. Offre una rappresentazione lucida della fremente storia coreana dell’ultimo trentennio, con riferimenti espliciti a grandi proprietari come Lee Byung-chull (fondatore di Samsung) e suo figlio Lee Kun-hee, che ebbe l’intuizione di buttare l’azienda nel mercato dei semiconduttori. La stessa Samsung, che come la Soonyang di Rinato ricco, nasce nel 1938 da un piccolo business di autotrasporti. Inoltre, queste impalcature gerarchiche così rigide, tornano asfissianti di serie in serie, mostrando in realtà un pubblico quasi allietato dalle rigide strutture di potere. Insomma, le coltellate alle spalle tra membri della stessa famiglia, sono storie irresistibili al pubblico.

Come aveva confermato la formula di Vincenzo, a Song Joong-ki è bene assegnare ruoli in cui il suo bel volto conduca alla giustizia. Pertanto il discorso dell’equità ritorna di continuo, e anche il Hyun-woo/Do-joon finisce per diventare il Robin Hood della finanza, che punisce gli speculatori e raddrizza le storture del capitalismo. Quasi utopico, certo, come tutte le favole, del resto. Ma chi non vorrebbe un tale principe azzurro che viene a liberarci del marcio? E magari trova pure la sua Lady Marian nella coraggiosa procuratrice (Shin Hyeon-bin) che nel frattempo ha sfondato il soffitto di cristallo, con grande soddisfazione dell’ala femminista.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Rinato Ricco

  • Anno: 2022
  • Durata: 16 episodi
  • Genere: Revenge drama
  • Nazionalita: Corea del Sud
  • Regia: Jung Dae-yoon
  • Data di uscita: 18-November-2022