fbpx
Connect with us

Live Streaming & on Demand

Black Box – La scatola nera: gli sporchi misteri nascosti tra i rottami dello schianto

Uno schianto aereo sulle Alpi provoca la morte di oltre 300 persone. La matrice terroristica sembra la spiegazione più probabile, ma si rivela dopo un po' un sordido tentativo di depistaggio per nascondere una verità ancora più sconcertante. Black Box è un thriller avvincente e inquietante che conferma la bravura del regista Gozlan.

Publicato

il

Black Box - la scatola nera
Su  Sky Cinema, il bel thriller francese Black Box – La scatola nera è incentrato sulle indagini di uno zelante tecnico ed analista sulle reali cause che hanno condotto un Boeing della Europeans Airlines a schiantarsi tra le rocce di una catena montuosa alpina, uccidendo le oltre trecento persone tra passeggeri ed equipaggio.

Black Box – La scatola nera – la trama

Lo schianto improvviso, senza apparenti spiegazioni, di un grosso aereo di linea impegnato nella tratta Dubai-Parigi, innesta subito accurate ricerche da parte degli uffici investigativi aeroportuali, incalzati da una stampa che vuole conoscere i retroscena e che avanza ipotesi di ogni tipo circa il disastro aereo che ha ucciso oltre trecento persone.
Lo zelante addetto ai controlli Mathieu (Pierre Niney, visto al Festival di Cannes 2022 nella commedia glamour di Nicolas Bedos, Masquerade), subito defenestrato dal suo dispotico direttore (Olivier Rabourdin), rientrerà a far parte della commissione d’indagine non appena il responsabile della BEA, la compagnia per la sicurezza dei voli aerei (André Dussolier), lo incarica di eseguire un’accurata indagine sul materiale recuperato dalla scatola nera appena emersa tra i frammenti del velivolo.
black box
Ne mergerà una causa ben diversa dal generico attentato verso cui le indagini ufficiali si erano subito dirette. La verità nasconde circostanze ben più inquietanti, legate a esperimenti della casa costruttrice per arrivare a una soglia di pilotaggio automatica, tramite procedure avveniristiche sfuggite al controllo.
Nell’indagine, lo scrupoloso addetto scoprirà in qualche modo coinvolta anche la sua bella e ambiziosa consorte (Lou de Laage), che proprio ad opera sua finirà per perdere il posto.

Black Box – La scatola nera – la recensione

Dietro la regia accurata e dinamica del regista francese Yann Gozlan, classe 1977 ( noto per i suoi riusciti precedenti Captif , teso horror del 2010, Un homme idéal , thriller del 2015 con protagonista nuovamente Pierre Niney, e il film action Burn Out),  questo teso Black Box racconta, sotto le spoglie di un thriller ad alta tensione, un’ indagine serrata. Uno scrupoloso controllore si ritrova a smascherare gli oscuri complotti orditi dai costruttori aerei che vogliono iniziare una nuova era per il trasporto aereo.
Il ritmo serrato, la bravura degli interpreti e la buona dinamica di regia, rendono il film un prodotto d’intrattenimento del tutto riuscito e coinvolgente, in grado di farsi seguire con attenzione lungo tutte le oltre due ore di durata.
Ottima nuova prova per l’ormai famoso divo francese Pierre Niney, alle prese con un ruolo che risulta appassionarlo al punto da rendere questa sua prestazione come una delle più coinvolgenti della sua già nutrita carriera di volitivo interprete.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Black Box - La scatola nera

  • Anno: 2021
  • Durata: 129
  • Genere: Thriller
  • Nazionalita: Francia
  • Regia: Yann Gozlan