fbpx
Connect with us

Videodrhome

In blu-ray il cinecomic Morbius

Eagle pictures lancia in blu-ray Morbius di Daniel Espinosa.

Pubblicato

il

Visto nelle sale cinematografiche italiane a fine Marzo 2022, approda in blu-ray, sotto il marchio Eagle pictures, Morbius, diretto da Daniel Espinosa. Il cineasta svedese cui dobbiamo l’action movie Safe house – Nessuno è al sicuro e il simil-Alien Life: Non oltrepassare il limite. Qui alle prese con Il cinecomic che provvede a trasferire sullo schermo l’antieroe dei fumetti Marvel creato da Roy Thomas e Gil Kane. Un nemico dell’Uomo Ragno, di Blade e di Ghost rider apparso per la prima volta nel 1971, sulle pagine di Amazing Spider-Man.

Un dottore infetto da una rara e pericolosa malattia del sangue e interessato, di conseguenza, a salvare chiunque sia destinato a subire la sua stessa sorte.

Tanto da tentare la disperata scommessa di mescolare il DNA degli esseri umani con quello dei pipistrelli vampiro. Scelta azzardata che finisce, però, per farlo ritrovare trasformato in una creatura assetata di emoglobina. Ed è il vincitore del premio Oscar Jared Leto ad incarnare questa sorta di discendente di Dracula immerso nelle strade di New York. Un personaggio ambiguo, che non lascia ben intendere se sia schierato dalla parte del bene o del male. Probabilmente perché la sua furia non riesce ad essere controllata, un po’ come quella dell’incredibile Hulk.

Mentre nel ruolo dell’antagonista Milo, miglior amico di Michael Morbius, troviamo l’ottimo Matt Smith di Ultima notte a Soho. Il Milo destinato a sua volta a mutare mostruosamente e a diventare, quindi, pericoloso per chi lo incontri. Arricchendo ulteriormente un valido cast comprendente anche Adria Arjona, Tyrese Gibson, Al Madrigal e Jared Harris. Man mano che la oltre ora e quaranta di visione dal retrogusto quasi horror assembla una sequela di movimentate situazioni. Fino all’atteso scontro conclusivo di uno spettacolo che possiede, in un certo senso, il sapore a suo modo nostalgico di un b-movie degli anni Novanta.

Uno spettacolo chiaramente trasudante effettistica digitale e che riserva ultime due sequenze a sorpresa durante i titoli di coda.

In questo caso accompagnato da diversi contenuti extra, a cominciare da una breve clip dispensatrice di scene tagliate e papere. Clip cui si affiancano cinque minuti di making of, quattro riguardanti le acrobazie presenti nel film, tre relativi agli attori non protagonisti e due di easter egg. Ma non è finita, perché abbiamo anche cinque minuti sugli effetti visivi, oltre quattro minuti sul personaggio di Morbius e una sezione marketing cinematografico. Quest’ultima divisa in quattro parti. All’interno della custodia amaray, inoltre, è presente una card lenticolare.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers